SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Minicucine

A Brescia l'installazione site specific firmata Mutina e Nathalie Du Pasquier
I moduli in ceramica colorata della collezione Mattonelle Margherita danno vita al progetto Mind the gap: una composizione di forme e colori trasforma l’ingresso della stazione Vittoria
Autore: antonella fraccalvieri
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
Mind the gap by Nathalie Du Pasquier - photo by Piercarlo Quecchia_DSL Studio Mind the gap by Nathalie Du Pasquier - photo by Piercarlo Quecchia_DSL Studio
18/02/2022 - Mutina e Nathalie Du Pasquier rinnovano la loro collaborazione con un nuovo progetto speciale: Mind the gap, un’installazione permanente realizzata per la stazione Vittoria di Brescia. I moduli in ceramica colorata della collezione Mattonelle Margherita trasformano l’ingresso della stazione in un luogo altro, che oscilla tra figurazione e astrazione.
 
Mind the gap vuole ridefinire la fruizione dello spazio attraverso inedite composizioni di forme e colori, ottenute grazie all’utilizzo dei rivestimenti in ceramica. L’opera invita a un cambio di prospettiva e all’apertura di un nuovo sguardo nell’esperienza di tutti i passeggeri che incontrano e vivono l’opera nel quotidiano.
 
Nathalie Du Pasquier lavora con la materia ceramica a partire dalla sua semplicità e funzionalità, esplorandone le infinite applicazioni possibili. Per Mutina ha progettato le collezioni Brac e Mattonelle Margherita, un progetto articolato dove si intrecciano diversi linguaggi estetici e formali.‎ La collezione è caratterizzata da un’anima duplice: da un lato semplice e minimalista, che si traduce in elementi in tinta unita, dall’altro creativa e coraggiosa, caratterizzata da un’ampia gamma di grafiche.‎
 
I moduli della collezione sono stati utilizzati per trasformare lo spazio della stazione Vittoria di Brescia, modulato da colori e forme: la ceramica diventa così un elemento di costruzione architettonica, definendo un nuovo e inaspettato paesaggio geometrico.
 
Inaugurata il 17 febbraio, Mind the gap si inserisce all’interno di SUBBRIXIA, un progetto promosso e finanziato da UBI Fondazione CAB e realizzato con il Comune di Brescia, Brescia Mobilità e Metro Brescia, con il coordinamento curatoriale di NERO. Avviato nel 2015 da Brescia Musei con una serie di primi interventi artistici site-specific per le stazioni della metropolitana, e ripreso dalla Fondazione nel 2019, prende forma come collezione permanente di arte pubblica per la città, strettamente connessa a uno dei principali vettori del suo cambiamento.
 
L’esperienza di Mind the gap sarà legata alla vita quotidiana di tutte le persone che, frequentando la metropolitana, saranno invitate a diversi livelli interpretativi dell’installazione, dall’attenzione al vero e proprio “gap” alla semplice osservazione e fruizione della sua presenza", spiega Chiara Rusconi, membro di UBI Fondazione CAB.

Mutina su ARCHIPRODUCTS


Mind the gap by Nathalie Du Pasquier - photo by Piercarlo Quecchia_DSL Studio


Mind the gap by Nathalie Du Pasquier - photo by Piercarlo Quecchia_DSL Studio


Mind the gap by Nathalie Du Pasquier - photo by Piercarlo Quecchia_DSL Studio


Mind the gap by Nathalie Du Pasquier - photo by Piercarlo Quecchia_DSL Studio


Mind the gap by Nathalie Du Pasquier - photo by Piercarlo Quecchia_DSL Studio


Mind the gap by Nathalie Du Pasquier - photo by Piercarlo Quecchia_DSL Studio


Mind the gap by Nathalie Du Pasquier - photo by Piercarlo Quecchia_DSL Studio


Mind the gap by Nathalie Du Pasquier - photo by Piercarlo Quecchia_DSL Studio


Mind the gap by Nathalie Du Pasquier - photo by Piercarlo Quecchia_DSL Studio


Mind the gap by Nathalie Du Pasquier - photo by Piercarlo Quecchia_DSL Studio

Consiglia questa notizia ai tuoi amici
  News sull'argomento
08/02/2024
La ceramica Mutina incontra l'arte di Maurizio Cattelan
Ad Arte Fiera il progetto BECAUSE: un gatto apparentemente colpevole siede accanto a un risoluto dipinto astratto

13/10/2023
Barber & Osgerby e Mutina, 10 anni di amicizia e sperimentazione
Il progetto 'The Magic of Colour' ripercorre le tappe della collaborazione con uno speciale allestimento nello Spazio Mutina. L'intervista a cura di Archiproducts

28/04/2023
Casa Mutina Milano cambia veste
Le installazioni con i nuovi progetti ceramici di Patricia Urquiola e Michael Anastassiades

01/12/2022
Phenomenon by Mutina: texture ispirate alla natura
Il designer giapponese Tokujin Yoshioka amplia la collezione di rivestimenti in ceramica con nuove colorazioni, finiture glossy e una nuova Mutina Edition

23/11/2022
Dal gesto intuitivo di Patricia Urquiola prende forma un nuovo oggetto Mutina Edition
Un lupo che ulula alla luna: El Lobo nasce da un unico tratto continuo, volutamente essenziale, realizzato con quattro bande in ceramica smaltata

30/09/2022
Vincent Van Duysen entra nel team Mutina
Superfici ceramiche per la grande architettura, un elemento tridimensionale in terracotta per creare pareti divisorie ed un oggetto decorativo di design

04/02/2022
Konstantin Grcic e Mutina reinterpretano il mattone in terracotta
Un unico elemento 3D esagonale, ispirato agli alveari, con cui costruire pareti, strutture architettoniche e arredi

15/10/2021
10 anni di Mutina e Studio Bouroullec
Riedizioni e nuove collezioni ceramiche, ma anche progetti inediti. ‘Ensemble’, il racconto del percorso virtuoso di una collaborazione decennale

14/06/2021
Konstantin Grcic firma la nuova collezione di rivestimenti Mutina
DIN reinterpreta il mosaico tradizionale attraverso un programma di 2 elementi, 4 formati e 6 pezzi speciali, declinati in 8 colori e 2 finiture

04/03/2021
Nasce Casa Mutina Modena
Il nuovo spazio espositivo progettato da OEO Studio come moodboard di rivestimenti in ceramica

11/02/2021
'A Brief Moment'. Mattonelle Margherita by Mutina
Un video e un progetto fotografico raccontano le possibilità creative della collezione

01/10/2020
Ceramica e colore. Mattonelle Margherita by Mutina
Il nuovo rivestimento Mattonelle Margherita intreccia diversi linguaggi estetici e formali



ULTIME NEWS SU ARCHIPRODUCTS NEWS
17.04.2024
17.04.2024
17.04.2024
le altre news

Mind the gap by Nathalie Du Pasquier - photo by Piercarlo Quecchia_DSL Studio
Mind the gap by Nathalie Du Pasquier - photo by Piercarlo Quecchia_DSL Studio
Mind the gap by Nathalie Du Pasquier - photo by Piercarlo Quecchia_DSL Studio
Mind the gap by Nathalie Du Pasquier - photo by Piercarlo Quecchia_DSL Studio
Mind the gap by Nathalie Du Pasquier - photo by Piercarlo Quecchia_DSL Studio
Mind the gap by Nathalie Du Pasquier - photo by Piercarlo Quecchia_DSL Studio
Mind the gap by Nathalie Du Pasquier - photo by Piercarlo Quecchia_DSL Studio
Mind the gap by Nathalie Du Pasquier - photo by Piercarlo Quecchia_DSL Studio
Mind the gap by Nathalie Du Pasquier - photo by Piercarlo Quecchia_DSL Studio
Mind the gap by Nathalie Du Pasquier - photo by Piercarlo Quecchia_DSL Studio
1
2
3
4
MUTINA

1
2
3
4
5
6
 »
HIVES
RENGA
EL LOBO
YAMA
PAESAGGI
ROMBINI VASES
PHENOMENON PLATE
THE CYLINDER GLASS
BRAC
CHYMIA BLOOM BLACK
1
2
3
4
5
6
 »

MUTINA

 NEWS CONCORSI
+18.04.2024
Iscrizioni al via per il 4° Reuse the Ruin
+08.04.2024
Premio Internazionale di Architettura Sacra 2024
+04.04.2024
Architettura del Paesaggio: al via l’ottavo City‘Scape Award
+02.04.2024
Narni realizza un monumento da dedicare al cinema
+25.03.2024
Sguardi Civici 2024: call di fotografia urbana
tutte le news concorsi +

Minicucine
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Contatti/Assistenza | Lavora con noi | Pubblicit� |  Rss feed
� 2001-2024 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n�iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 � Riproduzione riservata