Contral

DANDY


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS


I vincitori dei Premi In/Architettura 2023 | Marche e Umbria
Premio alla memoria a Celio Francioni. Premio Bruno Zevi al Seminario di Architettura e Cultura Urbana di Camerino
Autore: cecilia di marzo
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
I VINCITORI DEI PREMI IN/ARCHITETTURA 2023 | MARCHE E UMBRIA
06/10/2023 - Si è svolta martedì ad Ancona la cerimonia di Premiazione dei Premi In/Architettura 2023 per le regioni Marche e Umbria.
 
Le prossime regioni ad essere premiate saranno Sardegna e Calabria, entrambe il 14 ottobre.
 
Su 55 opere candidate in totale fra le due regioni (38 per la Marche e 17 per l’Umbria), sono risultati vincitori i seguenti progetti.
 
MARCHE
 
PREMI INTERVENTI DI NUOVA COSTRUZIONE
Palestra Polo Scolastico, Istituto comprensivo Carlo Urbani, Maiolati Spontini, di Petrini Solustri and partners
 


Motivazione: Per l’importanza sociale che un’opera pubblica riveste nel contesto in cui è inserita e per il coraggio di aver affrontato il tema dell’edilizia sportiva scolastica in maniera integrata e non banale. 
Per la sapiente capacità compositiva nella gestione di due volumi forti, puri, stereometrici, che si esaltano tra loro attraverso un diverso gioco di rotazione di matrice planimetrica. Questo unito all’eleganza ed alla raffinatezza del trattamento materico delle facciate in calcestruzzo a vista. Molto interessante appare il prospetto al piano terra, rivolto verso il campetto di volley, con la presenza di frangisole verticali sempre in cls, che staccati dalla parete, generano un ritmato gioco di chiaro scuro, come una sorta di moderno porticato.

 
MENZIONE
Cantina Filodivino, San Marcello, di Cristiana Dell'Acqua



Motivazione: Il progetto riesce ad integrare un edificio produttivo di notevoli dimensioni all’interno del delicato paesaggio collinare marchigiano. L’imponenza dello sforzo costruttivo viene compensata da una attenta definizione dei dettagli e da una particolare cura nell’esecuzione. Gli interni risultano funzionali ed allo stesso tempo fortemente caratterizzati ed accoglienti.
 
A questo progetto è stato anche assegnato il PREMIO SPECIALE WTW – WILLIS TOWERS WATSON – MARCHE
Motivazione: Il progetto è stato selezionato da WTW (Willis Towers Watson) per la capacità del progettista di prevedere una struttura importante con un limitato impatto visivo.
L’armonizzazione con il paesaggio circostante è evidente e il fatto che l’opera sia quasi completamente interrata permette alla struttura di inserirsi perfettamente nel contesto naturale, seguendo le curve di livello del terreno. 
Molto estetico il secondo livello destinato alla degustazione, anche in questo caso il progetto è stato pensato per impattare il meno possibile a livello visivo sul paesaggio naturale, grazie all’impiego di materiali di rivestimento che simulano il colore del terreno.
La giuria ha apprezzato particolarmente i criteri di bioedilizia al quale l’intervento risponde.

 
 
PREMI INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE EDILIZIA e /o RIGENERAZIONE
Capanno da pesca, Senigallia, di CpiuA _ Ceccarelli ARCHITETTI



Motivazione: Un oggetto (anzi due), estremamente originale e raffinato, che rimanda ad alcune delle più interessanti esperienze moderniste del secolo scorso. Una sorta di moderno Cabanon lecorbusiano, che sorge lungo il porto di Senigallia. Si integra perfettamente nel contesto, fatto di grandi pietre e rocce, attraverso l’utilizzo di forme semplice e materiali contemporanei, ma usati in maniera estremamente minimale. Il ponticello e la rete a sbalzo sul mare caratterizzano fortemente l’opera, la completano, svelandone la natura, che è quella di unirsi in un tutt’uno con il mare.
 
MENZIONE
Parco della Rimembranza di Loreto e Museo Virtuale della Corona Lauretana, Loreto, Matteo Cipolloni



Motivazione: Con questo riconoscimento si vuole ribadire l’importanza della progettazione degli spazi aperti, come luoghi da vivere e condividere. Il progetto ha posto particolare attenzione alla ricerca storica ed alla conservazione della memoria del luogo, ma non rinuncia ad intervenire con il linguaggio architettonico e l’uso di materiali contemporanei, permettendo al parco di continuare la sua storia. 
 
MENZIONE ALLA MEMORIA 2023
Celio Francioni (1928 – 2002)
Motivazione: L’Architetto Celio Francioni, di Pesaro, rappresenta una delle figure più rappresentative dell’architettura marchigiana a partire dal secondo dopoguerra. Ha introdotto in forma stabile il linguaggio moderno nel territorio pesarese con le sue opere caratterizzate da una grande forza espressiva ed una profonda attitudine all’utilizzo dei diversi materiali in chiave profondamente contemporanea. La sua formazione inizia lavorando insieme ad una impresa di costruzioni (oltre ad essere figlio di un geometra), gli permette di governare in maniera estremamente attenta tutti i temi della costruzione. Avrà una attività professionale estremamente feconda e completa operando sia nel campo dell’edilizia pubblica che privata e facendo importanti esperienze anche nel campo del restauro.
 
PREMIO INTERNAZIONALE "BRUNO ZEVI" PER LA DIFFUSIONE DELLA CULTURA ARCHITETTONICA 2023
Seminario di Architettura e Cultura Urbana (SACU)
Motivazione: Per la capacità, attraverso il suo ideatore e curatore Giovanni Marucci, di promuovere un costante confronto, da oramai 33 anni, sui temi emergenti dell’architettura, della città e del paesaggio. Un momento importante di incontro, tra studiosi, professionisti di livello nazionale ed internazionale, studenti e giovani architetti. Per la capacità di rinnovarsi ogni anno, cogliendo in maniera attenta le trasformazioni nel mondo dell’architettura e della città. Negli anni il Seminario di Camerino ha prodotto una stabile comunità di studiosi, assumendo la forma di una vera istituzione culturale di livello nazionale ed internazionale.
 
UMBRIA
 
PREMI INTERVENTI DI NUOVA COSTRUZIONE
 
Waldenhouse Casarampi, Sellano, di THE NE[S]T



Motivazione: Per la grandissima originalità e forza del pensiero generatore. Per la capacità di dare vita ad un equilibrato quanto dinamico rapporto con le persistenze, soprattutto con l’albero attorno al quale sorge. Un unicum architettonico di grande impatto, ma allo stesso tempo profondamente rispettoso della natura da cui prende linfa vitale legandosi ad essa, anche grazie ai materiali utilizzati.
 
PREMI INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE EDILIZIA e /o RIGENERAZIONE
 
Housing Sociale Foligno Gentile in Foligno Centro Storico, Foligno, di Paolo Luccioni


 
Motivazione: Per la capacità di gestire in maniera sapiente e con grande forza espressiva, un’importante massa edilizia all’interno del centro storico di Foligno. Interessantissimi appaiono anche i passaggi cromatici ed i chiaroscuri che si generano attraverso il sapiente gioco dei vuoti e dei pieni che si alternano in maniera dinamica generando episodi sempre diversi. Un intervento pienamente riuscito che si inserisce nel centro cittadino della piccola cittadina umbra, senza rinunciare ad essere però contemporaneo.
 
Auditorium San Francesco al Prato, Perugia, di Signorini Associati
 


Motivazione: Per la capacità di intervenire in un edificio storico complesso, tra i più significativi della città di Perugia, al fine di restituire alla comunità nuovi spazi in linea con le esigenze della contemporaneità. Il tutto con grande attenzione al dettaglio e nel rispetto del complesso architettonico esistente.
 
MENZIONE
SILENTIUM, Restauro e riqualificazione funzionale del Refettorio Grande nel Complesso monumentale del Sacro Convento di San Francesco di Assisi, di Massimo Berzetta Architetto



Motivazione: Questa menzione va ad un lavoro di restauro nel senso più tradizionale, attento e meticoloso, rispettoso dei materiali storici.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

ULTIME NEWS SU ARCHITETTURA E DESIGN
23.02.2024
Un 'soggiorno collettivo' di oltre 4000 mq nel quartiere San Paolo di Bari
23.02.2024
BIG- Bjarke Ingels Group ‘colpisce ancora’ a Manhattan
22.02.2024
Una sfera tronca che emerge dal terreno come luogo di scambio tra culture, idee e relazioni
le altre news


EVENTI SU ARCHITETTURA E DESIGN
12/04/2024 - treviso
Premio Internazionale Carlo Scarpa per il Giardino 2023-2024

06/06/2024 - fiera di bergamo
interzum forum italy

23/09/2024 - bologna fiera
Cersaie 2024

gli altri eventi
 NEWS CONCORSI
+23.02.2024
Al via il Premio di Architettura Stefania Annovazzi Energetica-Mente
+21.02.2024
Geraci Siculo crea il percorso artistico “La via dell’acqua”
+16.02.2024
La Fondazione Teatro Petruzzelli rifà il look alla grafica
+09.02.2024
Verso la chiusura il IV Premio Architettura Toscana
+08.02.2024
Additive Design Contest: trasformare le proprie idee in prototipi
tutte le news concorsi +

interno_SHOP_Promo_winter_sale24
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Contatti/Assistenza | Lavora con noi | Pubblicit� |  Rss feed
� 2001-2024 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n�iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 � Riproduzione riservata