SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS


Il ritorno di un’icona: Cassina riedita il progetto di Tobia Scarpa del 1969
Divano e poltrona Soriana sono riproposti in nuove combinazioni di colori e materiali ecosostenibili
Autore: antonella fraccalvieri
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
16/04/2021 - Cassina riedita il divano e la poltrona Soriana disegnati da Afra e Tobia Scarpa nel 1969. Con l’obiettivo di recuperare e salvaguardare le opere di Tobia Scarpa, Cassina riprende dai propri archivi questa icona da collezionismo e la ripropone in inedite combinazioni di colori e nuovi materiali ecosostenibili.
 
Premiato con il Compasso d'Oro nel 1970, Soriana è caratterizzato da curve abbondanti, avvolte da un rivestimento fissato da una grande morsa metallica per formare morbide pieghe intorno a tutto il corpo. L’estetica è arricchita da impunture realizzate con bottoni rivestiti, sia sui cuscini della seduta che dello schienale.
 
Cassina introduce una selezione di combinazioni cromatiche che abbinano tessuti e pelli alla morsa metallica verniciata nei colori nero, blu, amaranto, verde o bianco, oltre alla versione originale con la morsa cromata. Disponibile come poltrona, chaise-longue, divano a due o tre posti e pouf, Soriana unisce il comfort a uno stile informale.
 

Un’evoluzione consapevole

Negli anni '60 e '70, Cassina è stata un precursore nel modo in cui ha sperimentato materiali per creare nuove forme e sviluppare i propri progetti con le soluzioni più avanzate. Soriana mantiene lo stesso spirito progettuale e il caratteristico fascino estetico, mentre la costruzione e i materiali sono stati completamente sviluppati per una versione ecosostenibile con l'obiettivo di creare un minore impatto ambientale e un maggiore livello di confort. Questa ricerca è parte di Cassina LAB, la collaborazione tra il Centro di Ricerche e Sviluppo di Cassina e Poli.design del Politecnico di Milano.
 
In questa versione, l’originale struttura in poliuretano è stata completamente sostituita da una serie di sacche riempite da microsfere di BioFoam®, la prima schiuma brevettata con una base organica composta da biopolimeri ricavati da risorse naturali. Questo materiale è resistente, adatto a un uso a lungo termine ed è biodegradabile, quindi può essere compostato industrialmente.
Il comfort della seduta è ulteriormente aumentato grazie a un’imbottitura in fibra soffiata realizzata da PET riciclato al 100% proveniente da Plastic Bank®. Grazie al coinvolgimento delle comunità locali, la plastica è raccolta prima che arrivi in mare favorendo un’economia consapevole e circolare. Lo stesso materiale è utilizzato anche per l’imbottitura della fodera che avvolge la struttura come un morbido trapuntino.

Cassina su ARCHIPRODUCTS

















Consiglia questa notizia ai tuoi amici
  News sull'argomento
23/06/2022
Modular Imagination by Cassina: omaggio a Virgil Abloh
Blocchi modulari per creare e adattare lo spazio secondo le necessità. Cassina presenta gli arredi firmati dal visionario Creative Director di Off-White, sviluppati prima della sua prematura scomparsa

08/04/2022
Il nuovo progetto firmato Gaetano Pesce per Cassina
Il paravento in resina semitrasparente evoca il tramonto sullo skyline di New York, in un caleidoscopio di colori e sovrapposizioni

27/07/2021
L'universo Cassina alla Milano Design Week
Le novità, le icone e le riedizioni trovano spazio in tre diversi set up nello showroom in via Durini

20/07/2021
Cassina riedita le opere di Charlotte Perriand
Un paravento, una libreria, una scrivania e una serie di piatti da tavola ampliano la Collezione Cassina I Maestri

18/05/2021
La zona dining Cassina è firmata Patricia Urquiola
Il tavolo Sengu d'ispirazione giapponese e la poltroncina Dudet dalle forme anni '70

28/04/2021
La collezione Cassina Pro per spazi Workplace & Hospitality
Una selezione di prodotti contemporanei e icone che risponde ai parametri di sicurezza, qualità, durabilità e performance

16/03/2021
Ico Parisi nella collezione Cassina I Maestri
Tre iconiche riedizioni per riscoprire la cultura dell’abitare degli anni ‘50

05/03/2021
Forme giocose ispirate al trampolino. Patricia Urquiola per Cassina
Il love bed Trampoline si declina in una serie completa di sedute per l'outdoor

24/02/2021
Cassina: Hommage à Pierre Jeanneret
Legno e paglia di Vienna. Gli arredi progettati per la città indiana Chandigarh

18/01/2021
Back to Working (from Home)
Le icone Cassina per la work station domestica

01/12/2020
Cab di Mario Bellini. Storia di un'icona del design
La seduta totalmente rivestita in cuoio disegnata nel 1977 per Cassina

03/08/2020
Riposare, riflettere, rigenerarsi. La zona notte firmata Cassina
I nuovi progetti di Patricia Urquiola, Rodolfo Dordoni e Neri&Hu


Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.

ULTIME NEWS SU ARCHIPRODUCTS NEWS
07.12.2022
Sculture in rame, ottone e acciaio da osservare a 360°
07.12.2022
07.12.2022
Total look in marmo Salvatori per uno storico attico torinese
le altre news

1
2
3
CASSINA

1
2
3
4
5
6
875
L42 ACUTE
L60 BIO-MBO | Letto
L60 BIO-MBO | Comodino
405 DUC-DUC
330 PARAVENTO BALLA
816 PA’ 1947
815 OLIMPINO
2 FAUTEUIL GRAND CONFORT, PETIT MODÈLE
3 FAUTEUIL GRAND CONFORT, GRAND MODÈLE D
1
2
3
4
5
6

CASSINA

 NEWS CONCORSI
+07.12.2022
Al via il concorso di idee ‘STEP2Design’
+06.12.2022
1° Sardegna Design Award: prorogata la scadenza
+05.12.2022
Ri-disegnare il centro di Legnano
+01.12.2022
Tre nuovi concorsi di architettura per Amatrice
+30.11.2022
Al via il contest Wildlife Pavilions
tutte le news concorsi +

New Products 2022 
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicit |  Rss feed
2001-2022 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 niscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 Riproduzione riservata