Waffle


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Kerakoll_Color Collection

Cassina: Hommage à Pierre Jeanneret
Legno e paglia di Vienna. Gli arredi progettati per la città indiana Chandigarh
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
photo De Pasquale + Maffini photo De Pasquale + Maffini
24/02/2021 - Cassina, sempre impegnata nello studio delle opere dei grandi maestri, propone una collezione completa di modelli in omaggio a Pierre Jeanneret, figura chiave nella realizzazione della città indiana di Chandigarh, progettata nel 1951 da Le Corbusier, e considerato l’autore di molti dei suoi arredi.
 
L'iscrizione dell'Opera architettonica di Le Corbusier come patrimonio mondiale dell'umanità Unesco, avvenuta nel 2016, ha fatto nascere un grande interesse per il progetto di Chandigarh. Proposto dall’allora primo ministro indiano Nehru, Chandigarh rappresentò una fondamentale occasione per Le Corbusier per sperimentare le sue teorie architettoniche e urbanistiche insieme ad un gruppo di architetti indiani e a suo cugino Pierre Jeanneret.
L’esperienza di Pierre Jeanneret in India lo portò ad avvicinarsi alla realtà locale per realizzare forme essenziali con materiali semplici, trovando un punto di incontro tra gli ideali moderni europei e lo spirito tradizionale indiano.
 
La Collezione Hommage à Pierre Jeanneret, prodotta nella storica falegnameria di Cassina, comprende il tavolo Capitol Complex Table, le sedie Capitol Complex Office Chair e Capitol Complex Chair, la poltrona Capitol Complex Armchair e da oggi anche la panca Civil Bench e la poltroncina Kangaroo.
La collezione è caratterizzata dall’impagliatura del sedile e dello schienale all’interno di un telaio in legno e dall’uso del teak che esprime al meglio lo spirito locale. Oltre all’originale essenza in teak, Cassina propone altre due versioni in rovere naturale e rovere tinto nero.
 
Poltroncina Kangaroo
Questa poltrona bassa, realizzata per la Hall dell’Ospedale Generale di Chandigarh e presente in molte case private della città indiana, definisce la tipologia degli arredi a “Z” nell’ambito della consueta classificazione delle opere di questa città. I due fianchi laterali della seduta sono infatti costituiti da una sequenza di tre elementi complanari, vagamente triangolari, posti in continuità per formare la lettera “Z”. Un cuscino opzionale è disponibile per proteggere la poltrona e renderla più comoda.
 
Panca Civil Bench
Questa panca è stata realizzata tra il 1955 e il 1956 per gli alloggi e gli appartamenti dei membri dell’Assemblea di Chandigarh. La panca Civil Bench è costituita da tre sedute affiancate, sorrette da un solo traverso frontale e due sostegni laterali posizionati a forma di “V” rovesciata. Un cuscino opzionale è disponibile per proteggere la panca e renderla più comoda.
 
Sedie Capitol Complex Office Chair e Capitol Complex Chair
Questa sedia con braccioli, uno dei modelli più conosciuti tra gli arredi del Capitol Complex di Chandigarh, si trovava in diversi uffici amministrativi del palazzo del Secretariat. Gli elementi separati in legno massello, tra cui i sostegni laterali posizionati a forma di “V” rovesciata, convergono per sostenere il bracciolo. La sedia senza braccioli utilizza anch’essa la tipologia a “V” degli appoggi ma in questo caso più ridotti, poiché non si estendono sino al bracciolo.
 
Poltrona Capitol Complex Armchair
L’Haute Cour, insieme al Secretariat e all’edificio dell’Assemblée, costituisce il nucleo fondativo del Capitol Complex di Chandigarh. Nelle sue sale erano presenti comode poltrone dalla corposa imbottitura che avevano lo stesso schema compositivo degli arredi caratterizzati dalla tipologia a “V” dei sostegni. La poltrona Capitol Complex Armchair restituisce un’idea di confort immediata, non disgiunta da eleganza e semplicità.
 
Tra gli arredi utilizzati nell’edificio dell’Assemblea legislativa del Capitol Complex si trovava questo tavolo per conferenze di grandi dimensioni. Quasi a evocare le funzioni solenni del luogo, il modello ha una base costituita da due importanti e grafici elementi in massello dalla caratteristica forma a “cornes entrecroisées”. Il tavolo è disponibile in due misure, con il piano in legno o vetro.
 

Cassina su ARCHIPRODUCTS


photo De Pasquale + Maffini












photo De Pasquale + Maffini

Consiglia questa notizia ai tuoi amici
  News sull'argomento
18/05/2021
La zona dining Cassina è firmata Patricia Urquiola
Il tavolo Sengu d'ispirazione giapponese e la poltroncina Dudet dalle forme anni '70

28/04/2021
La collezione Cassina Pro per spazi Workplace & Hospitality
Una selezione di prodotti contemporanei e icone che risponde ai parametri di sicurezza, qualità, durabilità e performance

16/04/2021
Il ritorno di un’icona: Cassina riedita il progetto di Tobia Scarpa del 1969
Divano e poltrona Soriana sono riproposti in nuove combinazioni di colori e materiali ecosostenibili

16/03/2021
Ico Parisi nella collezione Cassina I Maestri
Tre iconiche riedizioni per riscoprire la cultura dell’abitare degli anni ‘50

05/03/2021
Forme giocose ispirate al trampolino. Patricia Urquiola per Cassina
Il love bed Trampoline si declina in una serie completa di sedute per l'outdoor

18/01/2021
Back to Working (from Home)
Le icone Cassina per la work station domestica

01/12/2020
Cab di Mario Bellini. Storia di un'icona del design
La seduta totalmente rivestita in cuoio disegnata nel 1977 per Cassina

06/10/2020
Patricia Urquiola e Bethan Laura Wood per Cassina
La collezione outdoor Trampoline e i nuovi accessori in vetro Colourdisc

03/08/2020
Riposare, riflettere, rigenerarsi. La zona notte firmata Cassina
I nuovi progetti di Patricia Urquiola, Rodolfo Dordoni e Neri&Hu

28/07/2020
Le icone Cassina diventano outdoor
Un'inedita versione degli arredi firmati Le Corbusier, Pierre Jeanneret e Charlotte Perriand

11/07/2020
Philippe Starck per Cassina
Forme organiche ed elementi materici. La nuova collezione outdoor in armonia con la natura


Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.

ULTIME NEWS SU ARCHIPRODUCTS NEWS
18.06.2021
Flessibile e giocoso, il bagno secondo Diego Grandi e Azzurra Ceramica
18.06.2021
Benessere e relax: le nuove vasche Jacuzzi®
18.06.2021
I paraventi Shade of Venice di Saba in mostra a Venezia
� le altre news

photo De Pasquale + Maffini
photo De Pasquale + Maffini
1
2
3
CASSINA

055 CAPITOL COMPLEX CHAIR
056 CAPITOL COMPLEX TABLE

CASSINA

 NEWS CONCORSI
+18.06.2021
Agorà Design Contest 2021
+16.06.2021
In chiusura All Around Work
+15.06.2021
BambooRush Design 2021
+14.06.2021
La piattaforma Bee Breeders lancia il concorso di idee 'Colombarium'
+10.06.2021
Borse di studio sul paesaggio 2021/2022
tutte le news concorsi +

Monochrome collections
ADA 2021_Apply now
ThermoSafe Hybrid
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2021 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 © Riproduzione riservata