Mobilspazio

Pastorelli

Gammastone

Formani

SKYSTAR JUMBO


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Bloom

Cento61, un nuovo luogo di incontro per i palermitani
Studio DiDeA ristruttura un vecchio ristorante seminterrato
Autore: cecilia di marzo
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  

05/03/2018 - Cento61 nasce dalla ristrutturazione di un vecchio ristorante situato a Palermo in un edificio storico degli inizi del ‘900. Studio DiDeA Architetti Associati, seguendo l’intenzione della committenza, ha creato “un locale speciale dall’atmosfera leggera e informale, che diventi un luogo fisso di incontro per i palermitani per mangiare, bere, condividere e tornare”.

Il locale, introdotto da un ampio spazio esterno, si sviluppa su 130 mq interni ad una quota ribassata di 1.50 m.
La sfida progettuale è stata trasformare il seminterrato con cui ci siamo confrontati in un spazio arioso, valorizzando il giardino e scegliendo finiture e materiali che amplifichino la luminosità interna” spiegano i progettisti.

La grande palma Cycas centenaria definisce il cardine attorno a cui si snoda il progetto del giardino, articolato attraverso semplici elementi su diversi livelli: al piano strada, una sorta di lungo bancone e alti sgabelli in metallo si affacciano sul livello inferiore dove tavolini in metallo e ampie sedute in legno ritmano lo spazio.

Il metallo verniciato bianco – come rete a maglia stretta e come intelaiatura – è la cifra progettuale costante nei i diversi ambienti all’interno del locale; un elemento dagli echi industriali qui declinato sulle pareti come supporto neutro così da accentuare la luminosità e la percezione fluida e continua dello spazio.

Dispiegati lungo tutte superfici verticali, gli elementi metallici si alternano a pannelli in legno a lastre in marmo, agli inserimenti in blu Niagara creando una geometria di colori pieni e materiali caldi che rende vivido l’interno del locale; le tinte giallo e azzurro fluo delle sedute, alternate al blu cobalto dei divanetti 'accendono' ulteriormente l’ambiente.

Dalla grande palma centrale del giardino, la vegetazione è interpretata come elemento del progetto che ritorna all’interno con piante come Filodendro, Hederina, Ficus rampicante adatte agli interni – sistemate nei vasi cubici, poggiati sulle strutture a parete o sospese alle strutture a soffitto.


  Scheda progetto: Cento61
Studio DiDeA Architetti Associati
Vedi Scheda Progetto
Studio DiDeA Architetti Associati
Vedi Scheda Progetto
Studio DiDeA Architetti Associati
Vedi Scheda Progetto
Studio DiDeA Architetti Associati
Vedi Scheda Progetto
Studio DiDeA Architetti Associati
Vedi Scheda Progetto
Studio DiDeA Architetti Associati
Vedi Scheda Progetto
Studio DiDeA Architetti Associati
Vedi Scheda Progetto
Studio DiDeA Architetti Associati
Vedi Scheda Progetto
Studio DiDeA Architetti Associati
Vedi Scheda Progetto
Studio DiDeA Architetti Associati
Vedi Scheda Progetto


Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.

ULTIME NEWS SU CASE & INTERNI
17.01.2020
Attico: un macro contenitore di design
16.01.2020
Wire Apartment: ITCH firma un appartamento su due piani a Milano
15.01.2020
Nella Verona del 1900, oggi
� le altre news

  Scheda progetto:
studio didea

Cento61

 NEWS CONCORSI
+17.01.2020
Centro gestione delle emergenze in Africa
+16.01.2020
Sei progetti per la Calabria
+15.01.2020
Prorogata l'iscrizione al concorso Sky Farm
+14.01.2020
In chiusura il concorso Bauhaus Residency 2020
+13.01.2020
Food Service Design
tutte le news concorsi +

Color Therapy Shop
ADA 2019
Aston Martin
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2020 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati