SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Contral

I vincitori del Wood Architecture Prize by Klimahouse 2024
Premiate le opere realizzate in legno e dall'elevato grado di efficienza energetica
Autore: cecilia di marzo
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
I VINCITORI DEL WOOD ARCHITECTURE PRIZE BY KLIMAHOUSE 2024
07/02/2024 - Si è conclusa la seconda edizione del Wood Architecture Prize by Klimahouse, il premio nazionale per l'architettura in legno, istituito da Fiera Bolzano con la partnership scientifica del Politecnico di Torino, dell’Università Iuav di Venezia ed in collaborazione con PEFC Italia.
 
L’utilizzo virtuoso delle materie prime, il ricorso a tecniche di costruzione rispettose dell’ambiente, la leva delle nuove tecnologie per efficientare i consumi energetici senza rinunciare al comfort sono alcuni dei parametri di giudizio seguiti dalla giuria.
 
I progetti premiati, sugli 80 in gara, sono esempi virtuosi di realizzazioni concrete, a dimostrazione di come la sostenibilità, l’efficienza e il design possano unirsi nel presente per ispirare il futuro del settore in linea con gli obiettivi comunitari per un impatto climatico zero entro il 2050.

Il premio “Architettura privata” è stato assegnato a Casa del custode (BO) – Studio Camilla De Camilli.
Una struttura a padiglione semplice, modulare, basata sul sapiente accostamento di tre soli elementi: la struttura intelaiata lignea, i pannelli in vetro e il pavimento in graniglia veneziana. Un intervento rigoroso e poetico, dalle linee essenziali (si noti, ad esempio, lo spessore assottigliato della copertura), ben inserito nel contesto di un parco naturale. L’efficacia dell’opera si riscontra anche nella sua flessibilità d’uso: pensata come guardiania, è utilizzata come spazio di socializzazione riabilitativa per utenti affetti da disturbi dell’alimentazione.


Casa del Custode - Foto credits Camilla De Camilli e Martino Stelzer


Il premio per l’“Architettura pubblica” è stato assegnato a Centro Soranzo - Ampliamenti edifici terapeutici a Forte Rossarol (VE), Arbau studio
Il progetto è una sapiente riqualificazione di ex baraccamenti militari privi di alcun pregio. Gli ampliamenti, in continuità per estrusione dei corpi di fabbrica preesistenti, riplasmano nella totalità i singoli fabbricati conservandone le geometrie elementari e, con controllate quanto minime variazioni formali da uno all’altro, conferiscono unità all’insieme, grazie anche al sobrio e coerente disegno dello spazio pubblico.


Ampliamenti edifici terapeutici a Forte Rossarol - Foto credits Colin Dutton, Orazio Pugliese, Nicoletta Boraso

Premio per l’“Architettura pubblica” ex equo al Roberto Rocca Innovation Building (MI), Studio Taidelli
È un’opera di grandi dimensioni che utilizza la struttura lignea (sistema travi-pilastri) a vista, in combinazione con altri materiali (cemento armato per gli orizzontamenti; metallo e vetro per le chiusure).
La semplicità e il rigore dell’impianto planimetrico, insieme alla luminosa ariosità degli interni, restituiscono ambienti di particolare qualità per la fruizione comune.


Roberto Rocca Innovation Buildings - Foto credits Giovanni Hanninen

La menzione speciale trasversale per un progettista under 35 è andata al progetto Hermitage Cabin (PC) – llabb Architettura, arch. Federico Robbiano e arch. Luca Scardulla.
Un “cabanon” concepito come spazio minimo, risolto con cura nell’equilibrato ancorché non scontato disegno dei dettagli. Un’indicazione di metodo realizzativo, a prescindere dall’opinabile collocazione del manufatto in un contesto naturale pregevole in quanto privo di tracce antropiche.


Hermitage Cabin  - Foto credits Anna Positano, Gaia Cambiaggi, Studio Campo

La giuria, presieduta dall’arch. Manuel Benedikter dell’omonimo Studio e composto dall’arch. Sandy Attia dello Studio MoDus Architects, dal prof. Guido Callegari del Politecnico di Torino, dall’arch. Mauro Frate dello Studio MFA Architects e professore Iuav, dal professor Roberto Gargiani dell’EPFL Ecole Polytechnique di Losanna, dal prof. Paolo Simeone del Politecnico di Torino e da Luca Gibello, Direttore de Il Giornale dell’Architettura, ha assegnato inoltre tre menzioni speciali:

A.I.D.I  Accoglienza in dispensa (BA)– Mixtura Studio, arch. Cesare Querci
Selezionato per aver interpretato un’insolita quanto marginale commessa, conferendo una seppur basica dignità d’immagine a un servizio caritativo di prima necessità in un contesto urbano slabbrato e difficile.


AIDI Accoglienza in dispensa - Foto credits Cesare Querci
 
Casa Zero (AQ) – Outstudio Architetture,  arch. Alberto Giobbi
Si è aggiudicata la menzione per la radicalità di un recupero edilizio che lavora all’interno di un antico involucro in pietrame, coibentando e rivestendo le pareti, lignei come i solai e la copertura. Si sottolinea la scabra originalità degli interni, lontani da atmosfere patinate.


Casa Zero - Foto credits Vito Corvasce
 
Rifugio Passo Santner (BZ), Senoner Tammerle architetti, arch. Lukas Tammerle e arch. Paul Senoner
Selezionato per la qualità e la coerenza con cui il progetto risponde ad un programma tuttavia non privo di criticità per il delicato contesto paesaggistico in cui si pone, come dimostrano le polemiche che, sul fronte ambientalista, hanno interessato l’intervento. L’architettura dissimula l’ingente cubatura, curando l’attacco a terra e optando per l’archetipica sezione a capanna. Gli spazi interni sono risolti con attenzione e restituiscono, grazie all’uso e al disegno dei dettagli, un’immagine di comfort domestico.


Rifugio Passo Santer - Foto credits Lukas Schaller, Fabian Dalpiaz
 

  Scheda progetto: Centro Soranzo
Colin Dutton
Vedi Scheda Progetto
Colin Dutton
Vedi Scheda Progetto
Orazio Pugliese
Vedi Scheda Progetto
Arbaustudio
Vedi Scheda Progetto
Orazio Pugliese
Vedi Scheda Progetto
Orazio Pugliese
Vedi Scheda Progetto
Orazio Pugliese
Vedi Scheda Progetto
Orazio Pugliese
Vedi Scheda Progetto
Colin Dutton
Vedi Scheda Progetto
Nicoletta Boraso
Vedi Scheda Progetto
  Scheda progetto: Hermitage Cabin
llabb, The Hermitage, Val Trebbia. Foto: Anna Positano, Gaia Cambiaggi | Studio Campo
Vedi Scheda Progetto
llabb, The Hermitage, Val Trebbia. Foto: Anna Positano, Gaia Cambiaggi | Studio Campo
Vedi Scheda Progetto
llabb, The Hermitage, Val Trebbia. Foto: Anna Positano, Gaia Cambiaggi | Studio Campo
Vedi Scheda Progetto
llabb, The Hermitage, Val Trebbia. Foto: Anna Positano, Gaia Cambiaggi | Studio Campo
Vedi Scheda Progetto
llabb, The Hermitage, Val Trebbia. Foto: Anna Positano, Gaia Cambiaggi | Studio Campo
Vedi Scheda Progetto
llabb, The Hermitage, Val Trebbia. Foto: Anna Positano, Gaia Cambiaggi | Studio Campo
Vedi Scheda Progetto
llabb, The Hermitage, Val Trebbia. Foto: Anna Positano, Gaia Cambiaggi | Studio Campo
Vedi Scheda Progetto
llabb, The Hermitage, Val Trebbia. Foto: Anna Positano, Gaia Cambiaggi | Studio Campo
Vedi Scheda Progetto
llabb, The Hermitage, Val Trebbia. Foto: Anna Positano, Gaia Cambiaggi | Studio Campo
Vedi Scheda Progetto
llabb, The Hermitage, Val Trebbia. Foto: Anna Positano, Gaia Cambiaggi | Studio Campo
Vedi Scheda Progetto
  Scheda progetto: AIDI. Accoglienza in dispensa
Cesare Querci
Vedi Scheda Progetto
Cesare Querci
Vedi Scheda Progetto
Cesare Querci
Vedi Scheda Progetto
Cesare Querci
Vedi Scheda Progetto
Cesare Querci
Vedi Scheda Progetto
Cesare Querci
Vedi Scheda Progetto
Cesare Querci
Vedi Scheda Progetto
Cesare Querci
Vedi Scheda Progetto
Cesare Querci
Vedi Scheda Progetto
Cesare Querci
Vedi Scheda Progetto
  Scheda progetto: Santnerpass Mountain Shelter
Lukas Schaller
Vedi Scheda Progetto
Lukas Schaller
Vedi Scheda Progetto
Lukas Schaller
Vedi Scheda Progetto
Lukas Schaller
Vedi Scheda Progetto
Lukas Schaller
Vedi Scheda Progetto
Lukas Schaller
Vedi Scheda Progetto
Lukas Schaller
Vedi Scheda Progetto
Lukas Schaller
Vedi Scheda Progetto
Lukas Schaller
Vedi Scheda Progetto
Lukas Schaller
Vedi Scheda Progetto
  Scheda progetto: Roberto Rocca Innovation Building
Giovanni Hanninen
Vedi Scheda Progetto
Giovanni Hanninen
Vedi Scheda Progetto
Giovanni Hanninen
Vedi Scheda Progetto
Giovanni Hanninen
Vedi Scheda Progetto
Giovanni Hanninen
Vedi Scheda Progetto
Giovanni Hanninen
Vedi Scheda Progetto
Giovanni Hanninen
Vedi Scheda Progetto
Giovanni Hanninen
Vedi Scheda Progetto
Giovanni Hanninen
Vedi Scheda Progetto
Giovanni Hanninen
Vedi Scheda Progetto


Consiglia questa notizia ai tuoi amici

ULTIME NEWS SU ARCHITETTURA E DESIGN
01.03.2024
A Manhattan un nuovo hub di trasporto a emissioni zero
01.03.2024
Tartan School di MoDusArchitects: 'nuove trame tra educazione e comunità'
29.02.2024
Lo chalet 'scenografico' che si mimetizza nel paesaggio
le altre news


EVENTI SU ARCHITETTURA E DESIGN
12/04/2024 - treviso
Premio Internazionale Carlo Scarpa per il Giardino 2023-2024

15/04/2024 - milano
Fuorisalone 2024
Materia Natura
15/04/2024 - brera, milano
Brera Design Week 2024

gli altri eventi
  Scheda progetto:
Arbau Studio

Centro Soranzo
  Scheda progetto:
llabb

Hermitage Cabin
  Scheda progetto:
Mixtura

AIDI. Accoglienza in dispensa
  Scheda progetto:
SENONER TAMMERLE ARCHITEKTEN

Santnerpass Mountain Shelter
  Scheda progetto:
Filippo Taidelli

Roberto Rocca Innovation Building

 NEWS CONCORSI
+01.03.2024
Al via il 19° Architecture Student Contest di Saint-Gobain
+27.02.2024
Christmas Design 2024: siamo a febbraio, ma il Natale 'si avvicina'
+26.02.2024
Un’opera d’arte per la nuova Palazzina della Fondazione Teatro alla Scala
+23.02.2024
Al via il Premio di Architettura Stefania Annovazzi Energetica-Mente
+21.02.2024
Geraci Siculo crea il percorso artistico “La via dell’acqua”
tutte le news concorsi +

interno_Inbound_Interior Design trends 2024
Contral
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Contatti/Assistenza | Lavora con noi | Pubblicit� |  Rss feed
� 2001-2024 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n�iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 � Riproduzione riservata