interno_SHOP_Promo_Flos

interno_SHOP_Promo_Flos


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Romagno Marmi

Un ecosistema di industria, ricerca e università per le scienze della vita
A Stoccolma 3XN firma Forskaren, l'hub per l'innovazione scientifica che invita al confronto e alla socializzazione
Autore: giulia capozza
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
UN ECOSISTEMA DI INDUSTRIA, RICERCA E UNIVERSITÀ PER LE SCIENZE DELLA VITA
15/05/2024 - Un ecosistema di industria, ricerca, università e persone: nel crescente distretto scientifico di Stoccolma apre Forskaren, l'hub per l'innovazione firmato dallo studio danese 3XN che riunisce spazi di co-working, laboratori e grandi uffici. 24000 mq di ambienti vibranti e collaborativi invitano le persone a socializzare e confrontarsi sulle scienze della vita.

“L'innovazione spesso avviene quando le persone e le loro discipline si incontrano”, afferma Jan Ammundsen, responsabile del design e senior partner di 3XN. “L'edificio è stato progettato in modo che le persone si incontrino e si vedano e che le aziende affermate e quelle in fase di avviamento contribuiscano allo sviluppo reciproco”.
 

Un edificio per la socializzazione

Nel quartiere in rapida crescita di Hagastaden, la forma rotonda di Forskaren costituisce un punto di riferimento in un'area altrimenti densamente edificata. La forma circolare dell'edificio si sviluppa da un piano all'altro, creando balconi intorno a un ampio spazio interno. La forma rotonda è interrotta da balconi incassati, che insieme a una grande terrazza sul tetto sono accessibili agli inquilini.

L'hub è organizzato attorno ad anelli concentrici per promuovere la vita e la collaborazione. Gli uffici occupano la periferia dell'edificio, mentre i balconi sono arredati con spazi e nicchie che favoriscono l'interazione sociale tra tutti gli utenti dell'edificio. Il piano terra è aperto al pubblico e comprende due ristoranti e un'area espositiva.

“Durante tutto il processo di progettazione è stata chiara l'intenzione di Forskaren di offrire molti spazi con luoghi di incontro sociale”, afferma Jan Ammundsen. “L'edificio deve sentirsi vivo e fare la sua parte per garantire che le persone si colleghino e si vedano tra le stanze e i piani. Lo rendiamo possibile con l'atrio, che apre l'interno e crea spazio e visione d'insieme”.

In Forskaren, la scala dalla forma scultorea a spirale viene portata nell'atrio, dove crea connessione e circolazione tra tutti i piani. Il piano terra è il cuore sociale di Forskaren e invita il pubblico a entrare in un ambiente attivo attraverso una facciata di vetro. Qui i visitatori possono esplorare la scienza nella mostra interattiva del Tekniska Museet e osservare l'opera d'arte luminosa di Yoke, alta 12 metri, appesa nell'atrio.
 

Attenzione al benessere

Nella sua forma e nella sua materialità, Forskaren è stato progettato pensando alle persone. Come edificio rotondo, è inclusivo e chiaro, con la scala dell'atrio che crea spazi intimi e confortevoli.

L'interno e l'esterno sono dominati da materiali naturali per creare un'espressione calda. Le doghe verticali in legno della facciata conferiscono tattilità e ritmo all'esterno dell'edificio. All'interno, le superfici e i rivestimenti dei piani sono anch'essi rivestiti in legno, mentre il pavimento del piano terra è realizzato in pietra naturale proveniente dall'isola svedese di Gotland.

“Per Forskaren è stato un obiettivo importante rafforzare la comunità professionale offrendo un ambiente attraente”, afferma Marie Hesseldahl, responsabile degli interni e partner di 3XN. “Piante, materiali naturali e luce naturale creano un ambiente di lavoro stimolante in cui le persone prosperano”.

I materiali rustici e durevoli della casa si adattano perfettamente al tempo, grazie ai rivestimenti in legno che possono rimanere intatti per 50 anni. Con queste scelte progettuali, Forskaren segue le raccomandazioni del Byggvarubedömningen, l'associazione svedese che fornisce dichiarazioni di prodotti e materiali per l'edilizia sostenibile.

Metà della superficie del tetto dell'edificio è coperta da pannelli solari che forniscono energia all'edificio, mentre la facciata a gradini ombreggia e riduce al minimo la necessità di raffreddamento.

  Scheda progetto: Forskaren
Marcus Stork
Vedi Scheda Progetto
Marcus Stork
Vedi Scheda Progetto
Marcus Stork
Vedi Scheda Progetto
Marcus Stork
Vedi Scheda Progetto
Marcus Stork
Vedi Scheda Progetto
Marcus Stork
Vedi Scheda Progetto
Marcus Stork
Vedi Scheda Progetto
Marcus Stork
Vedi Scheda Progetto


Consiglia questa notizia ai tuoi amici

ULTIME NEWS SU ARCHITETTURA E DESIGN
29.05.2024
Peninsula House: una 'reliquia scultorea' sulla costa australiana
28.05.2024
La Chiesa fortificata di Curciu: inserirsi nel contesto, distinguersi per contrasto
28.05.2024
Al Gallaratese di Milano la prima opera italiana dello street artist Obey
le altre news


EVENTI SU ARCHITETTURA E DESIGN
06/06/2024 - fiera di bergamo
interzum forum italy

23/09/2024 - bologna fiera
Cersaie 2024

24/09/2024 - veronafiere
Marmomac 2024

gli altri eventi
  Scheda progetto:
3XN Architects

Forskaren

 NEWS CONCORSI
+29.05.2024
Young Photographers from Italian Academies #4: 'Prendersi una pausa'
+28.05.2024
Al via l’open call di fotografia Sempre Moderno
+27.05.2024
Al via la seconda edizione di #SCALADIGRIGI
+22.05.2024
Nuova scadenza del CREATable Resources Contest – NEXT40 edition
+14.05.2024
Napoli realizza il Nodo Intermodale Complesso di Garibaldi-Porta Est
tutte le news concorsi +

interno_SHOP_Promo_Flos
Romagno Marmi
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Contatti/Assistenza | Lavora con noi | Pubblicit� |  Rss feed
� 2001-2024 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n�iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 � Riproduzione riservata