SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS


Il nuovo HQ milanese di Banca Ifis firmato One Works
La riqualificazione di un edificio storico degli anni ’50 tra identità storica e visione futura
Autore: cecilia di marzo
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
Nuova Sede Banca Ifis_ Foto di Filippo Romano Nuova Sede Banca Ifis_ Foto di Filippo Romano
24/08/2022 - One Works ha firmato il progetto del nuovo HQ di Banca Ifis in via Borghetto, nel cuore di Milano. La nuova sede è frutto di un processo di riqualificazione di un edificio storico ricostruito negli anni ’50 con l’obiettivo di adeguarlo ai migliori standard internazionali di sicurezza ed efficienza energetica nel rispetto dell’ambiente. È un connubio tra sostenibilità, innovazione e richiami storici, declinati attraverso figure architettoniche tipiche di Venezia, come gli archi ripetuti e sovrapposti delle Procuratie Vecchie di Piazza San Marco.
 
La presenza dello stabile all’interno del blocco urbano è ridefinita da un green wall di 260 metri quadrati, uno dei più grandi di Milano, dalle caratteristiche uniche che riveste la facciata principale, che oltre a rendere la percezione visiva del prospetto più gradevole rispetto alla sola struttura geometrica, neutralizza le emissioni di anidride carbonica generate dalle attività insediate, coniugando bellezza e sostenibilità ambientale. A definire la fisicità coinvolgente e un impatto quasi pittorico alla parete, è l’insieme della composizione, così come il dettaglio delle essenze scelte. Un polmone verde composto da 30 tipologie di piante, arbusti, fiori ed erbe generano un effetto naturale e variegato nella distribuzione, che enfatizzerà ciclicamente i colori stagionali del giardino verticale.
Con una superficie complessiva di circa 4.000 m2 per un totale di 6 piani il nuovo elegante presenta oltre 340 spazi di lavoro flessibili, strutture espositive, di formazione e aree ricreative con quattro polmoni verdi multifunzionali, rispondendo a un nuovo concept di workplace, supera la propria primaria funzione di lavoro, diventando un luogo da vivere, aperto alla collaborazione, allo scambio e al relax.
 
“Gli spazi interni della nuova sede di Banca Ifis sposano un nuovo concept di workplace flessibile e dinamico, dove innovazione e sostenibilità creano l’habitat perfetto per un nuovo approccio al lavoro. Gli ambienti all’interno sono progettati per rappresentare i valori dell’azienda e la sua identità orientata all’innovazione e al futuro, ma anche alle proprie origini storiche. I driver del progetto sono frutto di un processo di interazione e analisi organizzativa, dove le persone sono al centro e lo spazio riflette – grazie al lavoro congiunto con RBSGROUP – comfort, tecnologia, flessibilità con standard qualitativi molto elevati. Mentre esternamente, con uno dei green wall più estesi in tutta Milano, l’edificio si inserisce nel blocco urbano come un polmone verde, diventando parte integrante della sfera di vita non solo dei dipendenti ma anche dei cittadini” ha commentato Leonardo Cavalli, Managing Partner di One Works.
 
Tra identità storica e visione futura, il progetto interpreta la nuova sede di Banca Ifis attraverso forti elementi caratterizzanti e sostenibili, pur conservando e valorizzando attentamente le caratteristiche architettoniche dell’edificio storico che la ospita.
 
Il progetto del nuovo headquarter di Banca Ifis riflette pienamente il ruolo centrale della biofilia, come dimostra la presenza della florida parete verde che riveste la facciata laterale progettata in collaborazione con Paisà. Per la sua realizzazione sono state impiegate oltre 30 essenze diverse: un misto tra piante erbacee e arbustive, tra cui ginestre, crespini, gerani, salvia e rosmarino. L’alternanza tra erbe aromatiche, piante rampicanti e ricadenti creerà nel tempo un effetto naturale e variegato anche nella distribuzione delle colorazioni durante le stagioni: in primavera e in estate, sbocceranno i primi fiori che animeranno la parete con tinte bianche, rosa e viola; nei mesi autunnali le foglie le conferiranno una colorazione più calda, giallo-arancione, e infine, in inverno, la fioritura delle bacche di colore rosso, decorerà la parete in veste natalizia.

Ma non sono soltanto di carattere estetico i benefici del green wall che, grazie alla sua superficie di 260 mq e al ciclo dell'acqua presente al suo interno fornisce un importante apporto al controllo naturale della umidificazione e della ossigenazione degli ambienti esterni e interni, assorbendo 589 chilogrammi di anidride carbonica e producendo 442 chili di ossigeno e contribuisce in maniera significativa alla riduzione dei rumori e all'assorbimento degli odori, oltre a offrire benefici dal punto di vista psicologico, allentando lo stress.
Importante l’attenzione al risparmio idrico dell'intera parete reso possibile grazie all'utilizzo dell’idrocultura goccia a goccia.

Il green wall non è tuttavia l’unico polmone dell’edificio: il progetto prevede infatti al quarto piano una terrazza completamente ricoperta da una pergola di arbusti e rampicanti, una scala esterna mitigata da vegetazione e anche i garage sono coperti da vasche verdi formate da piante ed essenze.
 

  Scheda progetto: Banca Ifis headquarters
Filippo Romano
Vedi Scheda Progetto
Filippo Romano
Vedi Scheda Progetto
Filippo Romano
Vedi Scheda Progetto
Filippo Romano
Vedi Scheda Progetto
Filippo Romano
Vedi Scheda Progetto
Filippo Romano
Vedi Scheda Progetto
Filippo Romano
Vedi Scheda Progetto
Filippo Romano
Vedi Scheda Progetto
Filippo Romano
Vedi Scheda Progetto
Filippo Romano
Vedi Scheda Progetto


Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.

ULTIME NEWS SU ARCHITETTURA E DESIGN
07.12.2022
AGO Modena Fabbriche Culturali: all'ombra di un origami cinetico
06.12.2022
weber + winterle architetti vince il XVIII Premio Architettura Città di Oderzo
05.12.2022
Il nuovo centro logistico di Coulisse in Olanda sarà firmato Piuarch
le altre news


EVENTI SU ARCHITETTURA E DESIGN
15/12/2022 - triennale milano
Neutralità climatica e città
Incontro sulla Dichiarazione di San Marino con Stefano Boeri e Norman Foster
16/12/2022 - galleria del cardinale colonna (piazza della pilotta 17a), roma
Festa dell’Architett* 2022
Festa dell’Architetto 2022
20/05/2023 - venezia
La Biennale di Venezia - 18. Mostra Internazionale di Architettura

gli altri eventi
  Scheda progetto:
One Works

Banca Ifis headquarters

 NEWS CONCORSI
+07.12.2022
Al via il concorso di idee ‘STEP2Design’
+06.12.2022
1° Sardegna Design Award: prorogata la scadenza
+05.12.2022
Ri-disegnare il centro di Legnano
+01.12.2022
Tre nuovi concorsi di architettura per Amatrice
+30.11.2022
Al via il contest Wildlife Pavilions
tutte le news concorsi +

New Products 2022 
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicit |  Rss feed
2001-2022 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 niscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 Riproduzione riservata