Tile of Spain Awards

JULIUS


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS


Un concorso per riqualificare la Cavallerizza Reale di Torino
Pubblicato il bando internazionale di progettazione
Autore: rossana vinci
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
01/07/2022 - La Compagnia di San Paolo, l'Università degli Studi di Torino e la Città di Torino, in accordo con Cassa Depositi e Prestiti, con l’Ordine degli Architetti di Torino e Milano e con la Fondazione per l’architettura / Torino, indicono un concorso di progettazione per la riqualificazione del compendio della Cavallerizza Reale.

Il progetto di riqualificazione ha l’obiettivo di realizzare un polo culturale di livello internazionale, nel cuore della città che - nel segno della sostenibilità e con l'ausilio delle tecnologie più avanzate - prevede l’insediamento di nuove funzioni culturali, formative, ricettive, sociali e terziarie, coerentemente con le indicazioni del piano regolatore e con il Progetto Unitario di Riqualificazione approvato dal Consiglio Comunale di Torino, incrementandone significativamente la porzione a fruizione pubblica.

Nata come Zona di Comando delle operazioni governative e militari sabaude, la Cavallerizza Reale viene concepita a partire dalla metà del ‘600 da Amedeo di Castellamonte come ampliamento del complesso di Palazzo Reale. Il progetto, voluto da Carlo Emanuele II, prevedeva l’edificazione di monumentali gallerie adibite ad archivi, l’istituzione di un’accademia per i figli della nobiltà torinese ed europea, le scuderie reali, fino al 1698 site presso il Maneggio Chiablese, il Teatro Regio, le Pagliere, una biblioteca e la Zecca di Stato. A partire dalla prima metà del ‘700, con i grandi lavori di ristrutturazione ad opera di Filippo Juvarra e Benedetto Alfieri, Torino acquista una dimensione più internazionale, mentre sarà Bernardo Mosca, responsabile degli ampliamenti Ottocenteschi, a mettere a punto una seconda rimodulazione del progetto, dotando la città di un complesso ancor più monumentale e innovativo.

La Cavallerizza Reale è oggi parte del distretto culturale museale di Torino, dove si concentrano alcune delle principali istituzioni della città: Musei Reali, Teatro Regio, Teatro Stabile, Auditorium Rai, Centro di Produzione RAI, Museo Nazionale del Risorgimento Italiano, Museo Nazionale del Cinema, Museo Egizio, Museo di Arte Orientale, Gallerie d’Italia, Polo del ‘900, Biblioteca Nazionale, Accademia delle Scienze, Accademia Albertina di Belle Arti, Conservatorio G. Verdi.

L'ambizione del concorso, anche in relazione con la storia secolare delle istituzioni che lo propongono, è quella di offrire a Torino un segno architettonico autorevole, iconico e riconoscibile, che diventi punto di riferimento per le attività culturali e turistiche del territorio.

I Gruppi di Progettazione dovranno lavorare ad un progetto che garantisca la conservazione del bene mediante l’attuazione di adeguate opere di restauro e recupero e proporre soluzioni architettoniche interne ed esterne che soddisfino le esigenze funzionali connesse alle destinazioni d’uso e valorizzazione dell’identità storica degli edifici, applicando i più alti standard in tema di sostenibilità ambientale e sociale. 

Concorso
Il Concorso, pubblicato sulla piattaforma Concorrimi dell’Ordine degli Architetti di Milano, propone un’articolazione in due fasi sul modello dei concorsi francesi. 

La prima fase a svolgimento palese, di preselezione per curriculum e titoli, avente lo scopo di selezionare fino a 6 candidati tra i concorrenti, che verranno invitati a partecipare alla seconda fase, e la seconda, avente oggetto la presentazione di un progetto di fattibilità tecnico economica. 

Nella prima fase viene inoltre chiesto anche una relazione sull’approccio metodologico al progetto che aiuterà la Commissione a valutare l’integrazione delle conoscenze e delle competenze necessarie e utili dei Gruppi di Progettazione nell’affrontare il Progetto, tenendo conto delle condizioni e dei vincoli contenuti nelle Linee Guida alla Progettazione.

Prerogativa sarà che, tra i selezionati per la seconda fase, la Commissione giudicatrice potrà includere, ove presente, almeno un Concorrente con un professionista di età inferiore a 40 anni come capogruppo. Ogni Gruppo di Progettazione dovrà inoltre prevedere la presenza di un giovane professionista laureato, abilitato all'esercizio della professione da meno di cinque anni. 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici
BANDI CORRELATI
Fondazione Compagnia di San Paolo

Cavallerizza Reale di Torino

La Compagnia di San Paolo, l'Università degli Studi di Torino e la Città di Torino, in accordo con Cassa Depositi e Prestiti, intendono realizzare un polo culturale di livello internazionale nel cuore della città di Torino, avendo cura di conservare e restaurare - nel segno della sostenibilità e con l'ausilio delle tecnologie più avanzate - il compendio della Cavallerizza Reale, proclamato patrimonio mondiale dell'Unesco nel 1997.


Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.

ULTIME NEWS SU ARCHITETTURA E DESIGN
26.09.2022
Borgo del Forte Campus: i 4 studi italiani in gara
26.09.2022
La ‘piazza’ simbolica di Boeri Interiors per le eccellenze del design italiano esposte a Singapore
23.09.2022
Masseria Belvedere: da ‘rovina di pietra su roccia’ a nuovo resort della Valle d’Itria
� le altre news


EVENTI SU ARCHITETTURA E DESIGN
28/09/2022 - napoli
AOH - Architettura Open House 2022

30/09/2022 - palazzina reale piazza della stazione 50, firenze
Talk con JKMM Architects
Talk
07/10/2022 - complesso di san domenico maggiore vico san domenico maggiore 18, napoli (italia)
Edit Napoli 2022
Fiera del design editoriale e d’autore
� gli altri eventi
 NEWS CONCORSI
+26.09.2022
Piazza Armerina: percorsi e accessibilità nel centro storico
+21.09.2022
Gaudí La Coma Artists' Residences
+19.09.2022
Wood Architecture Prize by Klimahouse: la call per innovatori del settore costruzioni
+15.09.2022
Piranesi Prix de Rome 2022: candidature entro il 30 settembre
+14.09.2022
Il Giardino delle Piante: la call for ideas di Radicepura Garden Festival
tutte le news concorsi +

Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2022 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 © Riproduzione riservata