VOG

Curve

BEAMS MONO-EL

Tile of Spain Awards


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS


Nuovo look per la Porta Gabella di Ripa Teatina
Un elemento architettonico in corten intriso di echi e riflessi di architetture medievali
Autore: cecilia di marzo
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
08/07/2022 - Rocco Valentini Architecture ha recuperato la Porta Gabella di Ripa Teatina, ormai in rovina.
L’intervento ha previsto l’inserimento di un elemento architettonico ben distinguibile dal contesto: una struttura in acciaio corten, racchiusa da un involucro formato da corde verticali, che parla “un linguaggio contemporaneo intriso di echi e riflessi di architetture medievali”.
La sua forma, una interpretazione onirica della porta medievale, suggerisce l’immagine metaforica di due ante stilizzate che si aprono verso l'esterno.

Le passerelle sospese, che collegano le varie strutture, sono ispirate dalle passerelle medievali in legno, addossate alle cinte di fortificazione, che permettevano il collegamento tra le torri difensive.
 
Lo scopo dell’intervento “è stato quello di ricucire e ricostruire il tessuto urbano con una struttura polifunzionale in grado di collegare gli antichi ambienti e i percorsi pedonali del centro storico, struttura capace di trasformarsi in un palcoscenico all’aperto per esibizioni artistiche e musicali.

Dal piano terra della Torre, percorrendo il cunicolo sotterraneo esistente, si accede ai locali dell'edificio adiacente e attraverso una nuova scala e passerelle in lamiera di acciaio corten si accede gli ambienti ai piani superiori della torre aragonese, le stanze delle guarnigioni e le viuzze del centro storico.

Le mura difensive di Ripa Teatina, provviste di torri di avvistamento circolari aggiunte nel XV secolo, in seguito alla conquista aragonese, cingevano l’abitato dalla parte sud-est; la cittadina era accessibile attraverso due grosse porte fiancheggiate ciascuna da un’alta torre di difesa.

Le porte della città fortificata vennero abbattute durante la Seconda Guerra Mondiale, lasciando un vuoto urbano ed una disconnessione tra le strutture difensive e di collegamento del centro storico.

Dove un tempo sorgeva porta Gabella, vi era solo un'ampia scalinata. Da ricerche storiche, lo studio delle planimetrie e testimonianze fotografiche, è stato possibile ricostruire l’aspetto originario della porta. Essa risultava essere connessa con l’edificio adiacente per mezzo di una struttura in muratura trasversale, che permetteva il passaggio diretto tra i due corpi, e rendeva accessibili tutti i piani della Torre”.

  Scheda progetto: Porta Gabella
Rocco Valentini
Vedi Scheda Progetto
Rocco Valentini
Vedi Scheda Progetto
Rocco Valentini
Vedi Scheda Progetto
Rocco Valentini
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Rocco Valentini
Vedi Scheda Progetto
Rocco Valentini
Vedi Scheda Progetto
Rocco Valentini
Vedi Scheda Progetto
Rocco Valentini
Vedi Scheda Progetto
Rocco Valentini
Vedi Scheda Progetto


Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.
Commenti per questa notizia
Mario RUBBI CONTRI
Un intervento veramente pregevole , estrememente coerente e fantasioso , ricco di riferimenti affascinanti e rigorosamente funzionale. Il riferimento all' intervento di Carlo Scarpa a Verona è veramente pertinente ed inevitabile.

ULTIME NEWS SU ARCHITETTURA E DESIGN
04.10.2022
Milano: la storica fabbrica tessile di via Sassetti diventa workhub
30.09.2022
Si concludono i lavori di The Valley, “il miglior grattacielo del mondo”
29.09.2022
Completato il “grattacielo biofilico” di Singapore
� le altre news


EVENTI SU ARCHITETTURA E DESIGN
07/10/2022 - complesso di san domenico maggiore vico san domenico maggiore 18, napoli (italia)
Edit Napoli 2022
Fiera del design editoriale e d’autore
07/10/2022 - studio trisorio, via carlo poerio 116, napoli
Colore di base

11/10/2022 - camera – centro italiano per la fotografia, torino
Robert Doisneau

� gli altri eventi
  Scheda progetto:
Rocco Valentini

Porta Gabella

 NEWS CONCORSI
+28.09.2022
Greening the Industrial City: un parco industriale lungo il corso d'acqua naturale di Houston
+28.09.2022
Al via Art Cathedral, il nuovo concorso di idee di YAC
+26.09.2022
Piazza Armerina: percorsi e accessibilità nel centro storico
+21.09.2022
Gaudí La Coma Artists' Residences
+19.09.2022
Wood Architecture Prize by Klimahouse: la call per innovatori del settore costruzioni
tutte le news concorsi +

Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2022 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 © Riproduzione riservata