SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

RODA_Nuovo Catalogo

L’Archetto ad Imperia che nasconde un laboratorio di arti visive
La trasformazione di un piccolo edificio in stato di degrado in uno spazio artistico con dettagli blu klein
Autore: rossana vinci
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
07/04/2022 - Questo piccolo edificio ad Imperia caratterizzato da un arco in facciata nasconde uno spazio artistico. Archetto 21 è un progetto curato dall’architetto Davide Andracco progettista dell'intervento di ristrutturazione che ha previsto il recupero di un immobile in forte stato di degrado.

La valorizzazione della forma e dei materiali tradizionali ha esaltato il contesto in cui si inserisce e riqualificato gli spazi circostanti. La facciata principale in muratura è stata sostituita con una grande vetrata ad arco, ripristinandone l'originale prospetto storico.
Un'ulteriore chiusura esterna è stata realizzata con un infisso in ferro corten traforato, anch'esso apribile in quattro ante posizionabili in molteplici soluzioni, in base alle necessità richieste.

Internamente è stata recuperata a regola d’arte la volta a botte, che copre l’intero laboratorio. Lo spazio interno di 30 m2 è concepito attorno al Cubo Blu minimale e multifunzionale, riprendendo la cromaticità a specchio del mare e del cielo che, all'interno, diventano gli unici elementi percettibili. Il Cubo Blu, di circa 5 m2, è il fondamento chiave nella ridistribuzione delle funzioni del laboratorio: separa, infatti, la zona privata retrostante da quella frontale destinata al lavoro.

Quest'ultima è ben visibile dall'esterno e questo sottolinea l'intento di creare continuità con l'esterno. A destra del cubo si colloca l’ingresso del bagno, rivestito da tasselli di mosaico blu e arredato da sanitari e rubinetteria di colore bianco; a sinistra trova invece spazio un angolo cottura che, nella sua essenzialità, racchiude a scomparsa tutti gli elettrodomestici necessari. La parte frontale del cubo ospita una libreria mentre quella superiore può essere destinata a spazio di deposito ma, all'occorrenza, può essere utilizzato come zona notte.
Un pavimento in cemento richiama la matericità dello spazio esterno e allo stesso tempo mette in risalto il cubo.
 

  Scheda progetto: Archetto 21 - Laboratorio Arti Visive
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto


Consiglia questa notizia ai tuoi amici

ULTIME NEWS SU CASE & INTERNI
29.02.2024
BS Hof: il Maso di famiglia si rinnova
22.02.2024
10·Corso·Como: inaugurate la Galleria e la Project Room
16.02.2024
Duccio Grassi Architects firma la prima boutique Brandon Maxwell
le altre news

  Scheda progetto:
Davide Andracco

Archetto 21 - Laboratorio Arti Visive

 NEWS CONCORSI
+01.03.2024
Al via il 19° Architecture Student Contest di Saint-Gobain
+27.02.2024
Christmas Design 2024: siamo a febbraio, ma il Natale 'si avvicina'
+26.02.2024
Un’opera d’arte per la nuova Palazzina della Fondazione Teatro alla Scala
+23.02.2024
Al via il Premio di Architettura Stefania Annovazzi Energetica-Mente
+21.02.2024
Geraci Siculo crea il percorso artistico “La via dell’acqua”
tutte le news concorsi +

interno_Inbound_Interior Design trends 2024
RODA_Nuovo Catalogo
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Contatti/Assistenza | Lavora con noi | Pubblicit� |  Rss feed
� 2001-2024 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n�iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 � Riproduzione riservata