Decò


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Fugabella Color

Firma italiana per il Kiss Bridge, il ponte sospeso nell'isola di Phu Quoc in Vietnam
Un’infrastruttura che ridisegna il waterfront dell’isola, creando così un nuovo landmark, riconoscibile dal mare e dalla terra
Autore: rossana vinci
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
© Marco Casamonti / Archea Associati © Marco Casamonti / Archea Associati
06/04/2022 - Marco Casamonti/Archea Associati insieme a F&M Ingegneria progettano Kiss Bridge, un ponte 'sospeso' sulla costa sud-occidentale nella suggestiva isola di Phú Quốc in Vietnam, un punto iconico e riconoscibile per il turismo. Un'infrastruttura dal ritmo sinusoidale che adattandosi alla topografia caratteristica del luogo crea diversi livelli in cui è possibile contemplare il panorama da diversi punti di vista.  

“Il concetto di Kiss Bridge nasce da una semplice riflessione sul significato del concetto di ponte: un ponte, dalla sua definizione, collega un punto A ad un punto B. Pensando al tipo di struttura ci siamo chiesti come rendere unico questo progetto” spiega l’arch. Marco Casamonti.

Ispirati alla natura circostante per progettare un unico corpo che avesse al suo interno più anime per rappresentare l'eterogeneità del luogo e prendendo il tema del bacio come riferimento concettuale che nell’arte viene rappresentato come l'unico momento in cui due individui si fondono insieme.
Così prende vita il progetto, in cui il designer vuole sottolineare le tensioni che si generano tra i due amanti - il momento che precede il bacio. Questa tensione rimarrà quindi sempre costante e infinita, ma l'atto può essere compiuto dalle persone che camminano lungo i due diversi elementi, raggiungendo e compiendo l'ultimo gesto che le due strutture non faranno mai, toccandosi. Kiss Bridge è un'installazione di arte performativa, che incoraggia il pubblico partecipante a recuperare la sensazione di connessione.

Kiss Bridge si colloca sul frangiflutti già esistente ma il suo corpo è diviso in molte parti: gli accessi al ponte da nord e da sud, un percorso pedonale integrato con il ristorante Mr Bridge dal lato nord e con il ristorante Mrs Bridge dal lato sud, un ponte per il servizio fotografico che funge da piattaforma panoramica verso il punto Kiss. Con lo scopo di visualizzare questa funzione e di mantenere il ponte a livello di sicurezza dall'azione delle onde, il ponte del servizio fotografico raggiunge i 9 m di altezza rispetto ai 16 m del Kiss Point. La diversa elevazione crea punti di vista interessanti per gli spettatori.
Inoltre, a Kiss Point, la balaustra di vetro è integrata con la balaustra in acciaio allo scopo di attirare l'attenzione su questo punto, ove viene permesso il contatto tra i visitatori: la distanza tra 2 sbalzi è infatti di soli 0,5 m. 
I pilastri sono stati progettati in forma a V e sono montati verticalmente, solo i pilastri centrali avranno un'inclinazione di 65 gradi nella direzione dello sbalzo.

Data la particolarità del luogo e la specifica identità costruttiva, la scelta dei materiali costruttivi si rifà allo standard per gli edifici costieri e marittimi, concentrandosi soprattutto sull'utilizzo dei materiali locali: granito grigio, acciaio spazzolato. Inoltre, a causa dell'ambiente salato e umido in riva al mare, per garantire una adeguata durabilità delle strutture, le pile e le spalle del ponte sono previste in c.a., mentre l’impalcato adotta una soluzione a cassone metallico rigido a torsione, con soletta in c.a. collaborante. 
La risoluzione dei problemi ingegneristici, dati dall’articolata geometria dell’opera, viene vista da F&M Ingegneria come una sfida vera e propria.

Particolarmente impegnativa è risultata in questo senso la definizione delle opere di fondazione, da realizzare come plinti su pali interamente immersi in acqua. Essi saranno eseguiti con la protezione di palancole metalliche provvisionali e getti sul fondale, in grado di contrastare le spinte dell’acqua d’infiltrazione. Grande attenzione è stata posta alla definizione delle condizioni di vincolo tra impalcato e sottostrutture, prevendo dei punti fissi a cerniera in corrispondenza delle spalle di approdo al molo frangiflutti e dei vincoli di continuità sugli sbalzi centrali del kiss point al fine di assorbire le forze orizzontali derivanti dall’inclinazione delle pile. La complessità dell’opera si estende al tema dell’interazione con il mare, vista la necessità per le strutture del ponte di assorbire le rilevanti sollecitazioni derivanti dal moto delle onde.

Questa grande infrastruttura “sospesa” ridisegna il waterfront dell’isola, creando così un nuovo landmark, riconoscibile dal mare e dalla terra. 

  Scheda progetto: Kiss Bridge
© Marco Casamonti / Archea Associati
Vedi Scheda Progetto
© Marco Casamonti / Archea Associati
Vedi Scheda Progetto


Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news piďż˝ precisa e completa.
Commenti per questa notizia
DOMENICO F. CASSESE
BELLISSIMO, SEMPLICEMENTE BELLISSIMO. COMPLIMENTI !
Roberto ostinelli
Che tristezza quando gli Architetti non sanno integrare l’architettura Nella natura i vietnamiti stanno rovinando tutto il Vietnam
Roberto ostinelli
Che tristezza quando gli ArchitectureStudio non sanno integrare l’architettura Nella natura i vietnamiti stanno rovinando tutto il Vietnam

ULTIME NEWS SU ARCHITETTURA E DESIGN
01.07.2022
Nasce il primo campus di design in Italia
01.07.2022
A Milano nasce il MIND Innovation Hub
29.06.2022
Ministudio Architetti per il Castello Turcke di Genova
ďż˝ le altre news


EVENTI SU ARCHITETTURA E DESIGN
22/09/2022 - palazzo strozzi
Olafur Eliasson
Mostra
26/09/2022 - bolognafiere
Cersaie 2022
Salone Internazionale della Ceramica per l'Architettura e dell'Arredobagno
27/09/2022 - verona fiere
MARMOMAC 2022

ďż˝ gli altri eventi
© Marco Casamonti / Archea Associati
© Marco Casamonti / Archea Associati
© Marco Casamonti / Archea Associati
  Scheda progetto:
Archea Associati

Kiss Bridge

 NEWS CONCORSI
+01.07.2022
Un concorso per riqualificare la Cavallerizza Reale di Torino
+28.06.2022
Prossima stazione: Cesena. Il concorso
+23.06.2022
In chiusura il concorso La Casa del Giglio
+21.06.2022
XVIII Premio di Architettura CittĂ  di Oderzo
+20.06.2022
Roma Expo 2030. La Call for paper
tutte le news concorsi +

ADA 2022_Apply now
Fugabella Color
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicitŕ |  Rss feed
© 2001-2022 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 © Riproduzione riservata