VOG

Tile of Spain Awards

BEAMS MONO-EL

Curve


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS


Studio GAMP! nella campagna della Tuscia
Due case semplici, quasi archetipe, che si inseriscono armoniosamente nel paesaggio
Autore: cecilia di marzo
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
Foto Lorenzo Zandri Foto Lorenzo Zandri
07/01/2022 - Lo Studio GAMP! ha concluso la progettazione di due Ville a Montefiascone (VT), una per la coppia dei committenti e una per gli amici, da utilizzare per i fine settimana e i periodi di vacanza.
 
Nel paesaggio della Tuscia, una campagna dolce, coltivata e punteggiata da alberi di querce ad alto fusto, sorgono tre case - due fuori terra e una terza incassata nel terreno - progettate sul rinnovo di due edifici dedicati al deposito per i macchinari agricoli in tufo, di cui è stato ripreso il sedime.
 
“L’idea è stata immaginare delle case semplici, quasi archetipe, che si inserissero armonicamente nel paesaggio quasi intatto della Tuscia senza turbarne l’equilibrio, ripercorrendo un immaginario consolidato, senza rinunciare ai caratteri del progetto contemporaneo” spiegano gli architetti.
 
Le architetture spazialmente fluide, sono invece rigorose nella loro organizzazione funzionale, e capaci di aprire lo spazio interno verso l’esterno grazie ad una accurata disposizione delle finestrature, oltre alla predisposizione di spazi per la vita all’aperto.
 
Le prime due abitazioni presentano copertura a falde, la terza un tetto giardino; in tutte e tre la presenza dei camini si fa notare per la notevole dimensione.
 
“Sono case apparentemente tradizionali, con la cui geometria abbiamo voluto giocare con leggere deformazioni e il modo di appoggiarsi al suolo; in particolare nella casa azzurra la deformazione planimetrica, visibile nel soggiorno, rende lo spazio dissimmetrico e mutevole”.
 
La volontà di un inserimento armonico nel paesaggio ha portato gli architetti a scegliere materiali tradizionali come il cotto, l’intonaco frattazzato, il travertino e la pietra per gli esterni; il gres, la ceramica e il legno per gli interni - garantendo durabilità e una facile manutenzione, 
“e soprattutto conferendo all’architettura la capacità di assorbire il passare del tempo, un carattere che ci piace pensare appartenere alla buona architettura”.
 
L’uso dei materiali tradizionali corrisponde ad una collocazione non altrettanto consueta: le pianelle di cotto di recupero rivestono integralmente la più piccola delle case, dalle pareti al tetto, la zoccolatura in travertino della casa azzurra risale verso l’alto; negli interni gres e ceramica salgono su pareti e camini a disegnare diaframmi e volumi traslucidi.
Il paesaggio circostante è punteggiato da gazebi metallici dalle geometrie semplici che definiscono edifici ipotetici. “Un contraltare alla comodità dello spazio abitativo interno”.
 

  Scheda progetto: Villas in Montefiascone
Lorenzo Zandri
Vedi Scheda Progetto
Lorenzo Zandri
Vedi Scheda Progetto
Lorenzo Zandri
Vedi Scheda Progetto
Lorenzo Zandri
Vedi Scheda Progetto
Lorenzo Zandri
Vedi Scheda Progetto
Lorenzo Zandri
Vedi Scheda Progetto
Lorenzo Zandri
Vedi Scheda Progetto
Lorenzo Zandri
Vedi Scheda Progetto
Lorenzo Zandri
Vedi Scheda Progetto
Lorenzo Zandri
Vedi Scheda Progetto


Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.

ULTIME NEWS SU CASE & INTERNI
07.10.2022
La piccola architettura di Fala Atelier che si ispira ad un quadro di Rousseau
07.10.2022
La firma di Vudafieri-Saverino Partners per il Falkensteiner Hotel Montafon 5*
06.10.2022
AMO reinterpreta il mondo Jacquemus nei nuovi shop-in shop di Londra e Parigi
� le altre news

  Scheda progetto:
studio gamp!

Villas in Montefiascone

 NEWS CONCORSI
+06.10.2022
"Bosco della Musica": candidature fino al 10 ottobre
+05.10.2022
Wood Architecture Prize by Klimahouse: candidature fino al 6 gennaio 2023
+28.09.2022
Greening the Industrial City: un parco industriale lungo il corso d'acqua naturale di Houston
+28.09.2022
Al via Art Cathedral, il nuovo concorso di idee di YAC
+26.09.2022
Piazza Armerina: percorsi e accessibilità nel centro storico
tutte le news concorsi +

ADA 2022_waiting for the winners 
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2022 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 © Riproduzione riservata