Teti


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Evhoc

Marazzi presenta il nuovo rivestimento in gres Rice
Una inedita interpretazione dei mattoncini maiolicati fatti a mano, densi di smalto, lucidissimi e imperfetti
Autore: antonella fraccalvieri
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
14/05/2021 - Marazzi amplia la collezione Crogiolo con il nuovo rivestimento in gres Rice, una inedita interpretazione dei mattoncini maiolicati artigianali. Grazie ad una tecnologia produttiva all’avanguardia e a una ricerca approfondita su smalti e colore, Rice reinterpreta sulle superfici in gres le decorazioni fatte a mano, dense di smalto, su piastrelle lucidissime e imperfette: aloni, irregolarità, puntinature, variazioni cromatiche e grafiche rendono praticamente unico ogni pezzo e le relative composizioni a parete.
 
Tre formati modulari tra loro – 15x15, 5x15 e 7.5x20 cm – con bordi dritti per una posa accostata. Una palette neutra – Bianco, Natural e Grigio – con accenti di Blu s’intreccia a tre motivi ispirati alla natura, dando vita a molteplici composizioni dal carattere unico.
 
Con la serie Crogiolo Marazzi prosegue la sua ricerca sull’artigianato industriale, riscoprendo la bellezza della ceramica autentica, colorata, decorata in collezioni dal sapore hand-made, frutto dell’incontro tra sapere artigianale e tecnologia. 
 
Il nome Crogiolo è particolarmente significativo per la storia di Marazzi: identifica l’edificio industriale dove la Marazzi è nata, negli anni 30, tra la ferrovia e il canale di Modena, e il luogo dove, negli anni ’80, venne creato il laboratorio di ricerca e sperimentazione ‘Il Crogiolo’, in cui architetti, designer, artisti e fotografi vennero chiamati a interpretare liberamente il prodotto ceramico dando vita, in una intensa stagione di pura ricerca, alle ‘Sperimentazioni’ Marazzi, piastrelle d’autore firmate da Roger Capron, Amleto Dalla Costa, Original Designers, Saruka Nagasawa, Robert Gligorov, con le fotografie di Luigi Ghirri, Cuchi White e Charles Traub.
I quaderni ‘Il Crogiolo’ documentano la storia del marchio e 112 progetti tra nuove applicazioni e tecniche decorative, con illustrazioni, schizzi originali, fotografie, commenti dei designer e dei ceramisti che ancora oggi rappresentano fonte di ispirazione per la ricerca dell’azienda.
 
Partendo da questo spirito nascono le nuove collezioni Crogiolo, un connubio perfetto tra l’amore per “il fatto a mano” e per la ceramica autentica e la continua attività di ricerca e innovazione che contraddistinguono Marazzi da oltre ottant’anni.

Marazzi su ARCHIPRODUCTS

















Consiglia questa notizia ai tuoi amici
  News sull'argomento
25/10/2021
Decorativo e contemporaneo: il grès concrete effect Marazzi
Il nuovo rivestimento Cementum riproduce l'effetto del cemento colato con una combinazione di grafiche, colori e formati

27/09/2021
La mostra "Luigi Ghirri. The Marazzi Years 1975 – 1985"
Al Palazzo Ducale di Sassuolo, un nucleo inedito di fotografie di Ghirri racconta l'incontro e la collaborazione con Marazzi

08/09/2021
L'allestimento Marazzi firmato Antonio Citterio + Patricia Viel per la MDW 2021
Uno spazio ibrido e conviviale "che celebra non la cucina ma il cucinare, non il soggiorno ma lo stare insieme"

11/08/2021
Il nuovo rivestimento Mystone Travertino by Marazzi
Dettagli e imperfezioni, morbidezza al tatto e profondità grafica: il gres reinterpreta il fascino del marmo

31/05/2021
Oltre, la collezione di doghe in gres porcellanato Marazzi
La naturalezza del rovere incontra l’innovazione tecnologica del brand per una nuova serie di rivestimenti indoor e outdoor

26/05/2021
Marazzi riscopre l'opera fotografica di Luigi Ghirri
Un inedito volume raccoglie una serie di fotografie conservate per decenni negli archivi dell’azienda emiliana

20/04/2021
Le novità Marazzi nel Flagship store di Amburgo
Dalle grandi lastre in gres ai piccoli formati dal sapore artigianale, dai materiali high tech fino ai gres per l’outdoor

31/03/2021
Il pavimento in legno secondo Marazzi
Oltre, la nuova collezione di doghe in gres porcellanato ispirata al fascino del rovere

17/02/2021
Grafiche morbide, animo industrial. Plaza by Marazzi
La nuova collezione ispirata al cemento realizzata con il 40% di materiale riciclato

17/12/2020
Alba by Marazzi. Ispirazione marmo
Sostenibile e antibatterico, il nuovo rivestimento realizzato con il 40% di materiale riciclato

22/10/2020
Puro Marazzi Antibacterial. Estetica e protezione
Una nuova tecnologia antimicrobica e antibatterica per le superfici ceramiche

02/07/2020
Il gres Marazzi ispirato alla matericità del rovere
Venature riprodotte con naturalezza grazie a nuove tecnologie produttive


Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.

ULTIME NEWS SU ARCHIPRODUCTS NEWS
18.05.2022
Brera Design District al Fuorisalone 2022
18.05.2022
Alpi veste gli arredi di un appartamento a Parigi
18.05.2022
Le carte da parati evocano i paesaggi romani di Piranesi
� le altre news

1
2
3
MARAZZI

1
2
3
4
5
6
 »
LUME
GRANDE MARBLE LOOK
VERO
THE TOP KITCHEN
THE TOP BATHROOM
THE TOP FURNISHING
ECLETTICA | Rivestimento
ECLETTICA | Piastrelle con superficie tridimensionale
GRANDE Stone Look
GRANDE Metal Look
1
2
3
4
5
6
 »

MARAZZI

 NEWS CONCORSI
+16.05.2022
THE BACKYARD SoS Trinità delle Monache
+13.05.2022
Museo Nazionale del Bargello a Firenze: nuovi allestimenti
+12.05.2022
In scadenza il XII Premio Dedalo Minosse
+10.05.2022
Architettura di Rigenerazione
+06.05.2022
In scadenza la 16a edizione della Cosentino Design Challenge
tutte le news concorsi +

eManiglia FingerScan
ADA 2022_Apply now
Evhoc
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2022 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 © Riproduzione riservata