Mikra

Inarch Sponsor

Miniforms Shop

SecuSan

ReStart


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Papaveri

Il Loft 'senza confini'
Fascino e funzionalità in un'ex fabbrica degli anni ’50 di Firenze
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  

18/05/2020 - Atmosfere industrial, design contemporaneo, ‘citazioni’ provenienti dal passato e dal mondo dell’arte, raccontano un loft dal fascino straordinario, frutto di un importante progetto di riconversione di una ex fabbrica multipiano degli anni ’50, situata nell’Oltrarno, quartiere artigianale e artistico tornato alla ribalta da pochi anni, in una sorta di contrapposizione con la Firenze monumentale.

L’edificio ha rivelato fin da subito le potenzialità per poter concretizzare il desiderio dei proprietari, cultori di arte contemporanea e appassionati nella ricerca di oggetti rari e vintage: costruire un’abitazione open space attraverso un intervento attento all'aspetto filologico dell’architettura e capace, al suo interno, di ‘mettere in scena’ il loro vissuto, le loro storie e le emozioni, in una sorta di ‘esposizione autobiografica’ fatta di arredi, complementi, riferimenti iconografici e pezzi unici. Una miscela autentica e suggestiva di oggetti, di stili e di ricordi personali per creare un forte senso di familiarità con l’ambiente circostante.

La riconversione dell’edificio ha dato vita ad ambienti privi di ‘confini’, per rendere fluido e armonioso il passaggio da una zona all’altra, e dalla forte personalità, definiti da un affascinante e ricercato impatto estetico e una piena funzionalità in chiave contemporanea. Sviluppato su tre livelli e ricavato dalla saturazione di una corte interna, il loft è un luogo intimo e protetto, senza affacci sulla strada principale.

L’ispirazione di creare un luogo dal suggestivo connubio stilistico tra esterni e interni ha portato, così, alla definizione di tutti i dettagli architettonici e funzionali per far dialogare la struttura, in cemento armato a vista, con un elevato comfort abitativo e con una ‘scenografia neutra’ per valorizzare l'arredo ed esaltare le opere d'arte.
Archi e facciate con mattoni a vista, porte e un solaio in cristallo, lucernari, pareti laccate bianche, rivestimenti dai colori tenui fanno da ‘cornice’ all’arredamento, dove ogni singolo elemento fa parte di una più ampia ‘polifonia’ dove colori, luci e accostamenti non sono mai lasciati al caso.


  Scheda progetto: Loft a Firenze
Matteo Cirenei
Vedi Scheda Progetto
Matteo Cirenei
Vedi Scheda Progetto
Matteo Cirenei
Vedi Scheda Progetto
Matteo Cirenei
Vedi Scheda Progetto
Matteo Cirenei
Vedi Scheda Progetto
Matteo Cirenei
Vedi Scheda Progetto
Matteo Cirenei
Vedi Scheda Progetto
Matteo Cirenei
Vedi Scheda Progetto
Matteo Cirenei
Vedi Scheda Progetto
Matteo Cirenei
Vedi Scheda Progetto


Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.

ULTIME NEWS SU CASE & INTERNI
25.05.2020
La seconda vita di una Masseria fortificata in Valle d'Itria
22.05.2020
Il recupero di una casa rurale a Miraflores
22.05.2020
A Ragusa tra razionalismo italiano e Bauhaus
� le altre news

  Scheda progetto:
Abimis is a Prisma S.r.L. brandmark

Loft a Firenze

 NEWS CONCORSI
+25.05.2020
Giovani e arte: il riscatto delle periferie
+21.05.2020
Restauro Conservativo del Ponte Musmeci
+20.05.2020
I vincitori del Kaira Looro 2020
+18.05.2020
REFOCUS. Il territorio italiano all’epoca del lockdown
+15.05.2020
Fase 2, ripensare gli spazi di Milano
tutte le news concorsi +

Capri collection
Skyline
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2020 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati