Papaveri

ReStart wifi

Rovere Materico

Radiatori

AluLine


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

SUMMER PROMOTION 2020

La casa nella roccia
Lĺabitazione-caverna che segue i principi dellĺarchitettura bioclimatica e nasconde al suo interno un lago artificiale
Autore: rossana vinci
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
29/10/2019 - Nell'era del riscaldamento globale, si richiedono progetti sempre più 'economici', che sfruttino l'energia naturale rinnovabile, cioè geotermica e solare, catturino l'acqua piovana e superino le sfide ambientali.
Ma come ricavare una casa da una roccia, senza alterare il paesaggio naturale che la ospita, rispettandone i volumi, le ‘fratture’ e la vegetazione?

Ecco Villa Troglodyte, una sfida più che una semplice abitazione, firmata da Jean-Pierre Lott Architecte nel Principato di Monaco. 

Se non la si guardasse attentamente, sarebbe facile supporre che il grande masso di roccia raffigurato sia solo una caratteristica naturale della topografia monegasca. Tuttavia, in realtà, si tratta di una residenza di lusso ad alta efficienza energetica.

La parte inferiore di Villa Troglodyte è stata scavata nella parete rocciosa originale già presente sul sito, con porte e finestre intagliate, mentre la parte superiore è tutta nuova e realizzata in cemento e roccia artificiale. 

Si entra in una grande sala al piano terra che contiene un laghetto artificiale. Nelle vicinanze si trova anche un garage con stazione di ricarica per le auto elettriche. 
Il secondo piano, a cui si accede tramite scale o ascensore, contiene un ampio soggiorno, il bagno padronale, la cucina e la zona pranzo. Gli altri tre piani contengono camere da letto, ognuna con bagno in camera.

Villa Troglodyte presenta inoltre significativi elementi di sostenibilità.
Per la pavimentazione è stato utilizzato legno riciclato da palafitte utilizzate nei sistemi di allevamento dei mitili, mentre per le porte e le scale è stato utilizzato legno proveniente da coltivazioni biologiche. Inoltre, per l'isolamento è stato utilizzato il sughero e il tetto è sormontato da un pannello solare che produce fino a 1.400 kWh/anno.
È stato poi installato un sistema di riciclaggio delle acque grigie per ridurre l'uso dell'acqua ed è presente anche un sistema di riscaldamento e ventilazione geotermica ad alta efficienza energetica.

Secondo Jean-Pierre Lott Architecte, la casa – premiata con il livello Excellent Design Stage della certificazione britannica BREEAM – utilizza meno del 40% dell'energia di una casa francese convenzionale.

  Scheda progetto: Villa Troglodyte
Lo´c Thebaud
Vedi Scheda Progetto
Lo´c Thebaud
Vedi Scheda Progetto
Lo´c Thebaud
Vedi Scheda Progetto
Lo´c Thebaud
Vedi Scheda Progetto
Lo´c Thebaud
Vedi Scheda Progetto
Lo´c Thebaud
Vedi Scheda Progetto
Lo´c Thebaud
Vedi Scheda Progetto
Lo´c Thebaud
Vedi Scheda Progetto
Lo´c Thebaud
Vedi Scheda Progetto
Lo´c Thebaud
Vedi Scheda Progetto


Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi´┐Ż precisa e completa.
Commenti per questa notizia
Lorybell
Direi semplicemente spettacolare non solo per il design ma soprattutto per essere attenta all'ambiente circostante. Leggere e osservare la natura che da sempre ci offre un luogo dove vivere e ripararci, cosý come in antichitÓ questa casa merita una nota di riguardo particolare... Architettura spettacolare, che grande soddisfazione deve essere stata per il suo realizzatore!

ULTIME NEWS SU CASE & INTERNI
30.09.2020
Luce, acqua, vetro e calcestruzzo disegnano Casa B
29.09.2020
Questi bagni pubblici si ispirano alla gravitÓ dei buchi neri
24.09.2020
Trulli Resolana: un ulivo secolare fa da cerniera tra vecchio e nuovo
´┐Ż le altre news

  Scheda progetto:
Jean-Pierre Lott Architecte

Villa Troglodyte

 NEWS CONCORSI
+01.10.2020
'Un contenitore di UmanitÓ', call per architetti under 35
+30.09.2020
Trezzo sull'Adda, un concorso di idee per valorizzare Piazza della LibertÓ
+29.09.2020
In chiusura 'Wiki Loves Puglia 2020'
+28.09.2020
'Un-locking cities', nuovi scenari per lĺabitare nel post-COVID
+25.09.2020
Nuova Biblioteca Unificata dellĺArea Umanistica di Roma 'La Sapienza'
tutte le news concorsi +

True Design
shop pronta consegna_ready to love
SUMMER PROMOTION 2020
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | PubblicitÓ |  Rss feed
ę 2001-2020 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n░iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati