Gate Shade

Finstral Ligna

Premio di architettura Bigmat

Carpanelli


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Urbantime

Un frammento di 'Sclera' al Design Museum di Londra
Una porzione del padiglione di David Adjaye in mostra fino al 5 maggio
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  

07/02/2019 - L'installazione Sclera, originariamente commissionata a Sir David Adjaye per il London Design Festival, sarà uno dei sette progetti presentati nella mostra David Adjaye: Making Memory, dal 2 febbraio al 5 maggio 2019 presso the Design Museum di Londra. 

L'architetto anglo-ghanaiano Sir David Adjaye OBE esplora il ruolo dei monumenti e dei commemorativi del 21° secolo attraverso sette dei suoi progetti. Esamina l'idea del monumento e presenta il suo pensiero su come l'architettura e la forma vengono utilizzate come strumenti per la narrazione. Questa esposizione mostra che i monumenti contemporanei non sono più solo oggetti statici - targhe, statue o sculture neoclassiche - ma sono spazi dinamici e complessi che servono per uno scopo più ampio e profondo.

Un frammento del padiglione Sclera sarà esposto in una delle sale espositive. L'originale Sclera era un padiglione esterno ellittico di 12 x 8 m in  tulipier americano situato vicino al fiume Tamigi, sulla Southbank Centre Square.
Ispirato dall'occhio umano, era un'esplorazione della forma e dello spazio, ed è stato progettato come una sala pubblica nel cuore della città che poteva essere nello stesso tempo uno spazio rilassante e un coinvolgente monumento urbano per vedere e capire meglio il mondo. Il pezzo al Design Museum, che è stato replicato secondo i disegni originali di Benchmark, misura 4,5 x 3,4 metri e invita i visitatori a scoprire come è stata l'esperienza originale all'interno del padiglione e a esplorare l'aspetto e la tattilità del legno utilizzato.

"Lavorare con il tulipier americano permette di far emergere dalla struttura una serie di forme positive e negative insieme. L'architettura appare opaca quando ci si avvicina, in modo da apparire sempre più dissolta man mano che si entra nel padiglione. Ci si rende conto che è un momento, in cui la sensazione di luce e aria ti arriva e il mondo visivo intorno pian piano come scompare", dice Sir David Adjaye.
"Volevo pensare al ruolo degli spazi e monumenti sacri, spazi di sollievo, che hanno giocato un certo ruolo nelle nostre città e forse sono diventati più formali come spazi religiosi. Volevo davvero trovare un modo per creare uno spazio che non avesse le connotazioni religiose o dei monumenti formali, ma che permettesse ai cittadini di ritirarsi dal trambusto della vita quotidiana".

Leggi il comunicato stampa completo


  Scheda progetto: Sclera
Ed Reeve
Vedi Scheda Progetto
Ed Reeve
Vedi Scheda Progetto
Ed Reeve
Vedi Scheda Progetto
Ed Reeve
Vedi Scheda Progetto
Ed Reeve
Vedi Scheda Progetto
Ed Reeve
Vedi Scheda Progetto
Ed Reeve
Vedi Scheda Progetto
Ed Reeve
Vedi Scheda Progetto


Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news più precisa e completa.

ULTIME NEWS SU CASE & INTERNI
15.02.2019
Palermo: Casa sul Parco della Favorita
14.02.2019
Vivere in un loft
13.02.2019
FOX Roma: Factory tecnologica in una cornice storica
» le altre news

  Scheda progetto:
Adjaye Associates

Sclera

 NEWS CONCORSI
+15.02.2019
RO Plastic Prize
+14.02.2019
Porto Canale - Approdo per i pescatori di Torvaianica
+13.02.2019
Premio Design Abruzzo 2019
+12.02.2019
Build Our Safety_Packaging Innovation_In_Cantiere
+11.02.2019
Democratic Umbrella
tutte le news concorsi +

Hoppe
ADA 2018
Urbantime
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2019 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati