SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Singular Configurator

Spring: giochiamo seriamente a fare i bambini
Joey Ho realizza un asilo equamente condiviso da bambini e adulti
Autore: cecilia di marzo
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  

10/03/2014 - Spring, primavera, è questo il nome che l'architetto Joey Ho ha dato all'asilo progettato ad Hong Kong. Un progetto inedito che rifugge dai soliti contenitori per l'infanzia, tutti identici tra loro, che si rifanno al cliché delle favole: spazi pieni dei colori dell'arcobaleno, personaggi dei cartoni animati e giocattoli di ogni genere che, spesso, sono il risultato della proiezione dei desideri di un adulto.

Per questo progetto, il designer ha provato a guardare “il quadro” dal punto di vista di un bambino, concentrandosi sull'esperienza dell'apprendimento nel suo complesso. L'obiettivo è stato quello di creare uno spazio che si rivolgesse ai bisogni sia fisici che psicologici dei bambini, e in ultima analisi, aiutarli a raggiungere il loro sviluppo e il potenziale di apprendimento.

Il centro è stato progettato allo scopo di far coesistere le prospettive di un bambino e quelle di un adulto; mentre i bambini esplorano lo spazio, gli adulti prendono parte del processo di apprendimento cercando di vedere il mondo dal punto di vista di un bambino. Obiettivo ultimo è il facilitare il dialogo e l'interazione tra bambini, genitori ed educatori.

Uno dei concetti chiave è che il centro debba essere equamente condiviso da bambini e adulti. Sono stati adottati due differenti sistemi di arredamento che soddisfino entrambe le esigenze ergonomiche: il bancone della reception, ad esempio, è dotato di una piccola scala per permettere ai bambini di salire e comunicare direttamente con il personale. Il logo della scuola, anzichè essere riprodotto sulla parete, è intagliato sul soffitto, con la lettera "n" che scende volutamente dall'alto. Il bagno è dotato di lavabi a doppia altezza, sotto forma di una fontana gigante, che rende per i bambini più divertente il lavarsi le mani e, soprattutto, permette ad adulti e bambini di condividere la stessa struttura.

Tutto il centro è pervaso da una gamma di colori neutri, bianco, verde chiaro, azzurro pastello e legno. Tuttavia, non vi è alcuna mancanza di dettagli giocosi. La zona bar, ad esempio, è letteralmente una meraviglia per i bambini. Ispirato al verde esterno, presenta tre piccole capsule, a forma di collinette, che creano un 'nido' accogliente ideale per la lettura, cirocondate da due "case sugli alberi" e da altalene per soddisfare i bambini più vivaci.


  Scheda progetto: Spring
Dick Liu
Vedi Scheda Progetto
Dick Liu
Vedi Scheda Progetto
Dick Liu
Vedi Scheda Progetto
Dick Liu
Vedi Scheda Progetto
Dick Liu
Vedi Scheda Progetto
Dick Liu
Vedi Scheda Progetto
Dick Liu
Vedi Scheda Progetto
Dick Liu
Vedi Scheda Progetto
Joey Ho Design
Vedi Scheda Progetto


Consiglia questa notizia ai tuoi amici

ULTIME NEWS SU CASE & INTERNI
16.04.2024
Toni a contrasto e forme elementari in un'architettura valenciana del XX secolo
15.04.2024
In Brasile, una villa in cemento e vetro prende forma dal terreno
12.04.2024
Torno: la casa nella ‘Villa Plinianina’ sul Lago di Como
le altre news

  Scheda progetto:
Joey Ho Design

Spring

 NEWS CONCORSI
+18.04.2024
Iscrizioni al via per il 4° Reuse the Ruin
+08.04.2024
Premio Internazionale di Architettura Sacra 2024
+04.04.2024
Architettura del Paesaggio: al via l’ottavo City‘Scape Award
+02.04.2024
Narni realizza un monumento da dedicare al cinema
+25.03.2024
Sguardi Civici 2024: call di fotografia urbana
tutte le news concorsi +

Singular Configurator
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Contatti/Assistenza | Lavora con noi | Pubblicit� |  Rss feed
� 2001-2024 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n�iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 � Riproduzione riservata