TOOA SPA


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS


Milano: ok definitivo alle torri di Citylife
Approvata la variante al piano di intervento
Autore: roberta dragone
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
15/10/2008 – Giunge il si definitivo alle tre torri di Citylife, il progetto di riqualificazione di parte del quartiere storico della Fiera di Milano. Il 9 ottobre scorso la Giunta comunale ha approvato la variante urbanistica al piano integrato di intervento sancendo la chiusura definitiva dell’iter amministrativo del progetto. Più verde, meno parcheggi, e realizzazione del nuovo museo di arte contemporanea i punti salienti previsti dalla variante. Nessun cambiamento invece per i tre grattacieli, firmati rispettivamente da Daniel Libeskind, Arata Isozaki e Zaha Hadid, che conserveranno altezza e curvatura previste nel progetto iniziale.

Cubatura, planimetria ed impegni economici del progetto restano inalterati. Tra le modifiche apportate dalla variante, l’aumento del verde, con un incremento di oltre il 16% dell’area destinata al parco (da 86.373mq a 100.468 mq). A tale superficie si integrerà inoltre un’area di 65mila metri quadrati che Fiera Milano cederà alla città secondo un accordo stipulato con il Comune nell’ambito della riconversione funzionale del Polo Urbano. In tal modo il parco di Citylife raggiungerà una superficie complessiva di oltre 165mila metri quadrati.
 
Il piano appena approvato prevede un museo di arte contemporanea, da realizzare in sostituzione al museo del design previsto nel progetto iniziale.
La nuova fermata della metropolitana in coincidenza delle Tre Torri consentirà la diminuzione dei parcheggi, la cui superficie passa dagli iniziali 72mila mq agli attuali 27mila mq. Tale modifica dovrebbe ridurre del 45% il traffico generato da CityLife.
 
Dei tre grattacieli progettati dalle archistar, due ospiteranno uffici, mentre il terzo diventerà un albergo di lusso. Attorno saranno costruite palazzine residenziali che sono state abbassate di qualche piano rispetto al progetto iniziale. Si tratta in particolare delle abitazioni che si affacciano su via Spinola e via Senofonte.
 
E mentre la società CityLife è ufficialmente pronta a chiedere i permessi per costruire, i residenti annunciano nuove battaglie preparandosi a ricorrere al Tar. Diversamente da quanto richiesto dai cittadini, le volumetrie sarebbero rimaste identiche, il verde rappresenterebbe ancora un elemento interstiziale, mentre la mancanza di tempi certi per la metropolitana comporterebbero il rischio di intasamento della zona a causa del traffico.
 
Ma l’assessore allo sviluppo del territorio Carlo Masseroli risponde: “Il ruolo di regia svolto dall’amministrazione comunale è segno del nostro impegno nella condivisione con i cittadini dei progetti previsti per Milano”. E aggiunge: “Il piano approvato dalla Giunta prevede il nuovo museo di arte contemporanea e la diminuzione dei parcheggi: dagli iniziali 72 mila metri quadrati si passa agli attuali 27 mila, per incentivare il trasporto pubblico dal momento che proprio al centro dei grattacieli è prevista una fermata della linea cinque della metropolitana. La presenza del metrò ridurrà del 45 per cento il traffico indotto dal piano urbanistico”.
 
L’obiettivo della cordata è avviare i lavori a gennaio per finire entro il 2014.
 

  Scheda progetto: CityLife
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
  Scheda progetto: Museo d’Arte Contemporanea (MAC)
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto


Consiglia questa notizia ai tuoi amici
  News sull'argomento
04/01/2010
Milano: inaugurato il cantiere di CityLife
Libeskind presenta la 'riedizione' della Torre residenziale Arduino

28/03/2008
Milano: presentato il museo d’arte firmato Libeskind
Il progetto è ispirato all’uomo vitruviano di Leonardo Da Vinci

16/02/2007
Milano: entro l’anno il via ai lavori per il progetto CityLife
Una nuova linea MM in corrispondenza delle tre torri


Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.

ULTIME NEWS SU ARCHITETTURA E DESIGN
12.08.2022
Le 10 case perfette per vacanze open air secondo Airbnb
11.08.2022
La proposta (non vincitrice) di noa* per la nuova BEIC
08.08.2022
I nuovi uffici Dress&Sommer a Stoccarda realizzati interamente in ottica sostenibile
� le altre news


EVENTI SU ARCHITETTURA E DESIGN
22/09/2022 - palazzo strozzi, firenze
Olafur Eliasson: nel tuo tempo

22/09/2022 - reggio emilia
RIGENERA 2022
Festival dell'Architettura di Reggio Emilia
26/09/2022 - bolognafiere
Cersaie 2022
Salone Internazionale della Ceramica per l'Architettura e dell'Arredobagno
� gli altri eventi
  Scheda progetto:
Pier Paolo Maggiora & Associati

CityLife
  Scheda progetto:
Studio Daniel Libeskind

Museo d’Arte Contemporanea (MAC)

 NEWS CONCORSI
+17.08.2022
In chiusura ‘Italian Sustainability Photo Award 2022’
+16.08.2022
Fotografia Spazio Aperto: Triennale Milano e Gibellina Photoroad lanciano la call
+09.08.2022
Gaudi La Coma Artists' Residences
+05.08.2022
Borse di studio sul paesaggio 2022/2023
+01.08.2022
Km delle meraviglie: consegna entro il 10 agosto
tutte le news concorsi +

ADA 2022_Apply now
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2022 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 © Riproduzione riservata