Arrow

Goodman


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS


Un Giappone pop e urbano approda a Milano
Apre le porte il nuovo locale di street food nipponico Matanē firmato Vudafieri-Saverino Partners: 42 coperti in 78 mq tra le atmosfere tipiche del Sol Levante
Autore: giulia capozza
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
UN GIAPPONE POP E URBANO APPRODA A MILANO
09/02/2024 - Un concept design dal carattere pop e urbano distingue il nuovo locale di street food nipponico Matanē firmato Vudafieri-Saverino Partners, lo studio di architettura fondato da Claudio Saverino e Tiziano Vudafieri. Con 42 coperti in 78 mq distribuiti su due sale, Milano incontra le atmosfere vivaci, colorate ed eclettiche delle strade di Tokyo, combinando la cultura dei manga alla cucina tradizionale giapponese.

Matanē inaugura il suo secondo spazio a Milano in Piazza Wagner 6, con un fascino spiritoso che richiama i caratteri tipici del Sol Levante. Così, le carte da parati si riempiono di luci, insegne e colori della capitale giapponese, lampade multicolor in silicone illuminano i tavoli e pendono dal soffitto e leggere librerie a parete, disegnate su misura, reinterpretano i tradizionali fusuma e shoji, pannelli e porte scorrevoli delle tipiche abitazioni orientali.

Protagonista della cucina è l’onigirazu, un panino di riso racchiuso da un’alga nori e farcito con ripieni diversi, nato negli anni Ottanta dalla cultura manga.

Il colore ha un ruolo di spicco nella definizione dello spazio e guida tutte le scelte di interior design, dalle luci agli arredi fino alle grafiche sui muri. Simbolo di buon auspicio e felicità, il rosso, utilizzato nel lessico dell’architettura giapponese per rappresentare le divinità e decorare i templi shintoisti, è utilizzato nelle sue sfumature per i tavoli, le sedute, le panche e gli imbotti.

A dare un tocco ancora più pop l’impiego del jeans, tessuto di cui il Giappone vanta una produzione d’eccellenza, usato per cuscini e paravento. Accolgono all’entrata il bancone in legno con pannelli a rete in rame e la bottigliera a parete, entrambi disegnati da Vudafieri-Saverino Partners.

Il carattere urbano si ritrova anche nel bagno, dove viene riprodotta la suggestione delle strade di Tokyo attraverso decorazioni a strisce bianche, che rievocano gli incroci pedonali, un semaforo e le immagini proiettate in loop da uno schermo.

  Scheda progetto: Matanē Japanese Urban Food
Andrea Fongo
Vedi Scheda Progetto
Andrea Fongo
Vedi Scheda Progetto
Andrea Fongo
Vedi Scheda Progetto
Andrea Fongo
Vedi Scheda Progetto
Andrea Fongo
Vedi Scheda Progetto
Andrea Fongo
Vedi Scheda Progetto
Andrea Fongo
Vedi Scheda Progetto
Andrea Fongo
Vedi Scheda Progetto
Andrea Fongo
Vedi Scheda Progetto
Andrea Fongo
Vedi Scheda Progetto


Consiglia questa notizia ai tuoi amici

ULTIME NEWS SU CASE & INTERNI
29.02.2024
BS Hof: il Maso di famiglia si rinnova
22.02.2024
10·Corso·Como: inaugurate la Galleria e la Project Room
16.02.2024
Duccio Grassi Architects firma la prima boutique Brandon Maxwell
le altre news

' ',
  Scheda progetto:
Vudafieri Saverino Partners

Matanē Japanese Urban Food

 NEWS CONCORSI
+04.03.2024
Alberobello lancia il concorso di idee “Coreggia 2025”
+01.03.2024
Al via il 19° Architecture Student Contest di Saint-Gobain
+27.02.2024
Christmas Design 2024: siamo a febbraio, ma il Natale 'si avvicina'
+26.02.2024
Un’opera d’arte per la nuova Palazzina della Fondazione Teatro alla Scala
+23.02.2024
Al via il Premio di Architettura Stefania Annovazzi Energetica-Mente
tutte le news concorsi +

Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Contatti/Assistenza | Lavora con noi | Pubblicit� |  Rss feed
� 2001-2024 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n�iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 � Riproduzione riservata