Contral

DANDY


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS


I vincitori dei Premi In/Architettura 2023 | Toscana
Premio alla carriera a Paolo Riani, “prezioso riferimento del nostro patrimonio di conoscenza intellettuale”
Autore: cecilia di marzo
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
I VINCITORI DEI PREMI IN/ARCHITETTURA 2023 | TOSCANA
28/09/2023 - Si è svolta oggi a Firenze, presso l’Auditorium Spadolini del Consiglio Regionale, la Cerimonia dei Premi In/Architettura 2023 | Toscana.
Dopodomani sarà, invece, la volta della cerimonia di premiazione dei Premi In/Architettura 2023 di Lazio, Abruzzo e Molise presso il Goethe Institute di Roma.

Fra i 89 progetti candidati per la Toscana, la giuria ha conferito i seguenti premi assegnando un’unica motivazione per tutti i progetti selezionati: I progetti sono stati valutati primariamente nella loro capacità di rileggere in chiave contemporanea i caratteri tipologici ed i contenuti compositivi tradizionali dei relativi temi progettuali di riferimento, nella considerazione dell’attitudine all’innovazione, anche quando minima ma intelligente, in termini di palinsesto tecnologico, materico, linguistico e formale. Particolare attenzione è stata riservata al rapporto degli interventi con i luoghi, non già nella direzione dell’integrazione mimetica, quanto di abilità di comprensione dei valori ambientali (sia paesaggistici che architettonici) e loro trasmissione critica alle logiche di interpretazione progettuale.
 
PREMI A INTERVENTI DI NUOVA COSTRUZIONE
 
La Manufacture, Radda in Chianti (SI), di MetroOffice Architetti  



MENZIONI
 
Arginvecchio Pavilion, Camaiore (LU), di Grazzini Tonazzini + Colombo


 
Cantina Cupano Winery Extension, Montalcino, di Edoardo Milesi & Archos



Piazza dell’Isolotto, Firenze, di Rossiprodi Associati
 


PREMI A INTERVENTI DI RIGENERAZIONE /RECUPERO
 
Biblioteca Moderna del Monastero di Camaldoli, di Menichetti + Caldarelli Architetti 



MENZIONE
Fondazione Culturale, Casale Marittimo (PI), di Pietro Carlo Pellegrini


 
PREMIO ALLA CARRIERA 2023 | Toscana

Paolo Riani
Motivazione: A Paolo Riani viene riconosciuto un valore aggiunto per il sistematico insieme di attività culturali (progettista, fotografo, fondatore della rivista L’ARCA, saggista, scrittore, Direttore dell’Istituto di cultura italiana a New York e altro ancora), che ne fanno un prezioso riferimento del nostro patrimonio di conoscenza intellettuale, che dalla Toscana si è fatto mediatore nel mondo nel catalizzare cultura, memoria e materia in forme diverse del costruire e dell’abitare, rappresentandone sicuramente un’eccellenza per la cultura architettonica italiana.
 
PREMIO BRUNO ZEVI
 
LARGO DUOMO
Motivazione: La rivista dell’Ordine degli Architetti di Livorno è un prodotto editoriale e culturale ben costruito, dove a monte di un comitato scientifico ottimamente referenziato e distribuito nelle discipline che lo costituiscono, c’è un comitato di redazione che attinge a professionisti dell’Ordine e del mondo accademico. I numeri di Largo Duomo sono tematici, raccolgono una quantità considerevole di contributi di qualità (la media per numero è di circa 200 pagine), e cercano sempre di rivolgersi non solo al territorio livornese ma all’architettura contemporanea oltre i confini provinciali, regionali e nazionali, con importanti contributi che provengono da figure professionali europee.
 
PREMIO SPECIALE WTW- Willis Towers Watson

Nuova Scuola Materna di Via Volterrana, Colle di Val d'Elsa, di Luca Furiozzi



Motivazione: Il progetto è stato selezionato per la capacità del progettista di inserire l’edificio in un contesto storico e allo stesso tempo rurale, senza andare ad intaccare o ad oscurare gli edifici preesistenti, vista la storicità del luogo, ma anzi, arricchendo alcuni spazi non ancora sfruttati al meglio.
Le grandi vetrate delle aule, peraltro disposte verso la posizione più panoramica, permettono inoltre di avere un’ottima luminosità all’interno dell’edificio e, infine, molto importante la volontà delle parti di risistemare le aree verdi a copertura per restituirle all’uso ricreativo e sportivo.
 
 
 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

ULTIME NEWS SU ARCHITETTURA E DESIGN
23.02.2024
Un 'soggiorno collettivo' di oltre 4000 mq nel quartiere San Paolo di Bari
23.02.2024
BIG- Bjarke Ingels Group ‘colpisce ancora’ a Manhattan
22.02.2024
Una sfera tronca che emerge dal terreno come luogo di scambio tra culture, idee e relazioni
le altre news


EVENTI SU ARCHITETTURA E DESIGN
12/04/2024 - treviso
Premio Internazionale Carlo Scarpa per il Giardino 2023-2024

06/06/2024 - fiera di bergamo
interzum forum italy

23/09/2024 - bologna fiera
Cersaie 2024

gli altri eventi
 NEWS CONCORSI
+23.02.2024
Al via il Premio di Architettura Stefania Annovazzi Energetica-Mente
+21.02.2024
Geraci Siculo crea il percorso artistico “La via dell’acqua”
+16.02.2024
La Fondazione Teatro Petruzzelli rifà il look alla grafica
+09.02.2024
Verso la chiusura il IV Premio Architettura Toscana
+08.02.2024
Additive Design Contest: trasformare le proprie idee in prototipi
tutte le news concorsi +

interno_SHOP_Promo_Flos
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Contatti/Assistenza | Lavora con noi | Pubblicit� |  Rss feed
� 2001-2024 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n�iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 � Riproduzione riservata