Di.Big

SecuForte


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Antisismika

‘Vivere alla Ponti’. Il percorso di riscoperta del maestro del design italiano a cura di Molteni&C
Un progetto nato 10 anni fa, in collaborazione con la famiglia e l’archivio Ponti, per far rivivere i pezzi chiave della casa-manifesto milanese di via Dezza ed altri progetti iconici del grande maestro del 900
Autore: angelo dell" olio
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
Casa Via Dezza, Ponti e famiglia © Gio Ponti Archives Archivio storico Eredi Gio Ponti Casa Via Dezza, Ponti e famiglia © Gio Ponti Archives Archivio storico Eredi Gio Ponti
11/11/2022 - Gli arredi Gio Ponti rivivono nella riedizione a cura di Molteni&C, nell’ambito di un ambizioso e decennale percorso di riscoperta dell’opera del grande maestro del 900.
 
Vivere alla Ponti” significa non aderire ad un unico linguaggio, bensì abbracciare uno stile di vita eclettico, in grado di trarre ispirazione da tutte le epoche e gli stili. Proprio come ha fatto il grande maestro italiano del ‘900 Gio Ponti (1891-1979) in oltre 50 anni di attività, che lo hanno visto impegnato in architettura, design, arte ed editoria. E riportare in luce il suo prezioso lavoro di ricerca è l’obiettivo che vede da oltre 10 anni Molteni&C impegnata, in collaborazione con la famiglia e l'archivio Ponti, in un progetto di riedizione di alcuni fra i suoi pezzi più iconici.
 
Perfetta sintesi della visione del maestro è Casa Ponti, la casa-manifesto milanese di via Dezza che Gio Ponti progetta e arreda per sé e la sua famiglia nel 1956-57. Un luogo che incarna perfettamente la sua creatività: dagli arredi all’illuminazione e le finiture, l'intero spazio abitativo è custode delle sue “invenzioni”, oltre ad essere vetrina delle competenze acquisite attraverso la collaborazione con i migliori industriali europei dell’epoca.
 
È in questo contesto che nascono quelle che oggi definiamo le icone pontiane, arredi progettati per case private tra gli anni ‘30 e ’70, tornati a rivivere attraverso le riedizioni che oggi fanno parte della Heritage Collection Molteni&C.

Oggetti diversi, ma tutti espressione del lavoro di Gio Ponti. Alcuni nati come pezzi seriali, commissionati da grandi industrie, altri irripetibili e intimi, pensati per la sua casa o per quella dei suoi clienti, altri ancora come pure intuizioni, disegni e schizzi fissati sulle carte dell'archivio Gio Ponti.  

Sotto la direzione artistica di Studio Cerri & Associati, la collezione Heritage Molteni&C. si arricchisce ogni anno di nuovi elementi:

la Poltrona Lovechair - D.154.2 disegnata per uno dei progetti più cari a Gio Ponti, la villa dei collezionisti Planchart a Caracas del 1953-57; 
 
la Poltrona - D.151.4 nata in principio come arredo navale, trasformata poi in classica poltroncina in tessuto o pelle;
 
l'iconica Poltroncina Round D.154.5, dalle forme modernissime addirittura “spaziali”, mai pensate prima, progettata nel 1954, presentata ufficialmente alla XI Triennale di Milano del 1957. 
 
"Riproporre pezzi mai prodotti - perché Ponti progettava molto di più di quello che poteva essere prodotto - o rieditare pezzi dimenticati, ci offre l'occasione di capire meglio la sua figura, il suo lavoro e un momento importante dell'architettura italiana," racconta Salvatore Licitra, responsabile Gio Ponti Archives.

Il percorso di riscoperta dell'opera di Gio Ponti a cura di Molteni&C consiste nel riportare in vita l’anima del progetto ma in una veste rinnovata: nuove tecnologie, nuovi materiali, nuove soluzioni funzionali, nel rispetto dell’originale. Così come oggi avrebbe voluto Gio Ponti.

Molteni&C su Archiproducts.com


Gio Ponti © Gio Ponti Archives Archivio storico Eredi Gio Ponti


Riedizione arredi Gio Ponti a cura di Molteni&C. - Lovechair - D.154.2


Riedizione arredi Gio Ponti a cura di Molteni&C. a cura di Molteni&C. - Pozzetto - D.151.4


Riedizione arredi Gio Ponti a cura di Molteni&C. - Round D.154.5


1957 XI Triennale Milano © Gio Ponti Archives Archivio storico Eredi Gio Ponti


Pozzetto - D.151.4 - Dettaglio


Molteni&C., Lovechair - D.154.2


Molteni&C., Round D.154.5


Lovechair - D.154.2 Gio Ponti

Consiglia questa notizia ai tuoi amici
  News sull'argomento
19/03/2023
All’aria aperta con Molteni&C.
Passato e presente si fondono nella prima collezione di arredi per esterno diretta da Vincent Van Duysen

13/01/2022
Arredi custom Molteni&C per il nuovo hotel firmato Patricia Urquiola
Ca’ di Dio: un antico rifugio diventa un'accogliente dimora affacciata sulla laguna. Il progetto di restyling è un inno a Venezia e al suo passato

12/11/2021
Molteni&C celebra i 130 anni di Gio Ponti
A partire dal 18 novembre, per quattro giorni, sul sito del brand sarà disponibile il documentario 'Amare Gio Ponti' a cura di Francesca Molteni

09/11/2021
Molteni&C arreda Amabilia
Omaggio alla moda, al design e alla cultura milanese. Arredi su misura e pezzi iconici per il nuovo indirizzo hospitality

25/10/2021
Il Gruppo Molteni arreda il progetto Les Niveaux di Courmayeur
Un complesso di 7 chalet incastonati nelle montagne e rivolti verso le cime innevate del Monte Bianco

07/09/2021
Al Supersalone l'installazione curata da Ron Gilad per Molteni&C
Un interno di un aereo realtà e fantasia: il progetto celebra la poltrona Round D.154.5 di Gio Ponti e la creatività degli anni ‘60



ULTIME NEWS SU ARCHIPRODUCTS NEWS
07.06.2023
Nefele, il divano che è una nuvola
07.06.2023
07.06.2023
Di alberi parlanti e connessioni ancestrali
le altre news

Gio Ponti © Gio Ponti Archives Archivio storico Eredi Gio Ponti
Riedizione arredi Gio Ponti a cura di Molteni&C. - Lovechair - D.154.2
Riedizione arredi Gio Ponti a cura di Molteni&C. a cura di Molteni&C. - Pozzetto - D.151.4
Riedizione arredi Gio Ponti a cura di Molteni&C. - Round D.154.5
1957 XI Triennale Milano © Gio Ponti Archives Archivio storico Eredi Gio Ponti
Pozzetto - D.151.4 - Dettaglio
Molteni&C., Lovechair - D.154.2
Molteni&C., Round D.154.5
Lovechair - D.154.2 Gio Ponti
1
2
3
MOLTENI-&-C.

ROUND D.154.5
D.151.4
D.154.2

MOLTENI-&-C.

 NEWS CONCORSI
+07.06.2023
Al via la XXII edizione dei Premi Ceramica ASCER
+05.06.2023
L'Italia è un desiderio: open call sul paesaggio contemporaneo
+01.06.2023
Strategia Fotografia 2023, tempo fino al 26 giugno per partecipare al contest
+01.06.2023
Premi IN/ARCHITETTURA 2023: ultimo weekend per candidarsi
+29.05.2023
#Scaladigrigi. Cattura la bellezza del cemento intorno a te
tutte le news concorsi +

Design Center 2023
Design Center 2023
Antisismika
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Contatti/Assistenza | Lavora con noi | Pubblicit |  Rss feed
2001-2023 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 niscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 Riproduzione riservata