SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS


Portal of Light di Emilio Ferro alla mostra 'Forever is Now II'
La prima installazione temporanea di luce artistica mai realizzata ai piedi delle Piramidi di Giza ha firma italiana
Autore: cecilia di marzo
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
28/10/2022 - Dal ieri, 27 ottobre, e fino al 30 novembre 2022, il light artist italiano Emilio Ferro presenta Portal of Light, un’installazione temporanea site specific ideata per “Forever Is Now II”, la grande mostra organizzata da Culturvator/ Art D’Égypte all’ombra delle Piramidi.
 
Alle porte del Cairo, il sito archeologico di Giza, patrimonio mondiale dell’UNESCO, diventa luogo di sperimentazione e dialogo tra generazioni e culture.
 
Emilio Ferro utilizza la luce, il suono e la scultura per articolare un’esperienza artistica unica e disegnare un percorso capace di attraversare la storia e lo spazio. L’installazione site-specific “Portal of Light” esplora l’immaginario dell’Antico Egitto attraverso una riflessione sul tema della Soglia e della Luce: la prima, in quanto ponte tra il mondo dei vivi e quello dei morti; la seconda, come elemento a cui associare il culto del Sole, con divinità come Iside e Ra.
 
Ispirata a due antichi papiri, il Libro dei Morti e il Libro dell’Amduat, Portal of Light si sviluppa seguendo l’orientamento dei punti cardinali e il mutare della luce del sole durante il giorno. Due parallelepipedi in metallo seguono la perfetta inclinazione delle tre piramidi di Giza: il primo custodisce il corpo illuminante e genera un fascio di luce capace di attraversare il secondo portale, estendendo il suo raggio per centinaia di metri.
 
Durante la notte, gli spettatori potranno entrare nell'installazione, sotto il fascio di luce, seguendone la direzione: un'avventura immersiva per vivere il viaggio nel cielo notturno sulla barca del dio Ra, illustrato negli antichi papiri.
 
L’opera potrà essere fruita anche durante le ore diurne, perché è stata progettata tenendo conto del tragitto del sole: la luce naturale sostituirà così la luce artificiale che illumina e caratterizza l’opera durante la notte, mentre una linea metallica posizionata a terra attraversa per venti metri le due strutture e indica la linea da percorrere durante il giorno.
 
Completa l’installazione, un intervento sonoro ideato dall’artista per l’occasione: dopo aver registrato il vento che soffia sull’Altopiano di Giza, Emilio Ferro ne ha campionato il suono per comporre la colonna sonora che abbraccia la sua opera. Casse direzionali, integrate nelle strutture, modulano l’esperienza del visitatore e creano un ulteriore livello narrativo che, grazie alla forza essenziale della luce, attraversa lo spazio architettonico e naturale circostante, innescando un nuovo confronto tra arte, paesaggio e storia.
 
Portal of Light è parte della mostra collettiva “Forever Is Now II”, organizzata da Culturvator/ Art D’Égypte, in collaborazione con l’UNESCO e il Ministero del Turismo e delle Antichità egiziano.
Sullo sfondo delle Piramidi di Giza, l'ultima rimasta delle Sette Meraviglie del Mondo Antico e oggi patrimonio UNESCO, il progetto riunisce le opere di 12 artisti internazionali, tra cui Emilio Ferro, JR, eL Seed e SpY e Jwan Yosef. Un patrimonio culturale universale a confronto con pratiche artistiche contemporanee: “Forever Is Now II” esplora temi che vanno dal passato remoto al presente, per sognare il futuro dell'umanità.
 

  Scheda progetto: Portal of Light
Roberto Conte
Vedi Scheda Progetto
Roberto Conte
Vedi Scheda Progetto
Roberto Conte
Vedi Scheda Progetto
Roberto Conte
Vedi Scheda Progetto
Roberto Conte
Vedi Scheda Progetto
Roberto Conte
Vedi Scheda Progetto
Roberto Conte
Vedi Scheda Progetto
Roberto Conte
Vedi Scheda Progetto
Roberto Conte
Vedi Scheda Progetto
Roberto Conte
Vedi Scheda Progetto


Consiglia questa notizia ai tuoi amici

ULTIME NEWS SU ARCHITETTURA E DESIGN
24.03.2023
Demas Nwoko è Leone d’Oro alla carriera della Biennale di Architettura 2023
22.03.2023
One Wall Street: completata la riqualificazione dell’iconico grattacielo Art Decò di New York
21.03.2023
Museo del Mare a Reggio Calabria. Siglato l’accordo con lo studio Zaha Hadid
� le altre news


EVENTI SU ARCHITETTURA E DESIGN
15/04/2023 - ca’ scarpa, via canova 11, treviso
Carlo Scarpa / Sekiya Masaaki. Tracce d’architettura nel mondo di un fotografo giapponese

15/04/2023 - magazzini raccordati, via sammartini, milano
Dropcity Convention 2023

17/04/2023 - milano
Fuorisalone 2023

� gli altri eventi
  Scheda progetto:
Emilio Ferro

Portal of Light

 NEWS CONCORSI
+22.03.2023
In chiusura la call internazionale SMACH 2023
+22.03.2023
Ethical Architecture Award premia i progetti immaginati a fini umanitari
+21.03.2023
Le novità del premio BigMat 2023
+17.03.2023
La nona edizione del Premio Carlo Pucci
+16.03.2023
In chiusura il Premio Architettura Emilia-Romagna
tutte le news concorsi +

ADA 2022_discover the winners
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Contatti/Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2023 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 © Riproduzione riservata