TOOA SPA


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS


Ceramica: quali le prossime tendenze?
Tile of Spain punta lo sguardo sui trend 2023 del mondo della ceramica e le sue infinite declinazioni
Autore: angelo dell" olio
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
Arklam Onix Jade Arklam Onix Jade
03/08/2022 - Quali saranno i futuri trend del settore ceramico? Tile of Spain punta lo sguardo sulle nuove tendenze 2023 del mondo della ceramica e le sue infinite declinazioni svelandole in occasione dell'annuale conferenza stampa che si è tenuta a Valencia, organizzata da ASCER Spanish Ceramic Tile Manufacturers' Association in collaborazione con ICEX (Istituto Spagnolo per il Commercio Estero).

Due i focus trattati durante la conferenza stampa. L'intervento del presidente di ASCER Vicente Manuel Nomdedeu incentrato su un'analisi economica e commerciale del mercato della ceramica spagnola, sia a livello nazionale che internazionale e la presentazione tenuta da Lutzia Ortiz e Ana Benavente dell'Observatorio de Tendencias del Habitat, focalizzata sulla presentazione di quelle che saranno nel 2023 i nuovi trend della ceramica: da un ampio studio svolto dall'OTH - Observatorio de Tendencias del Habitat - sono emersi tre macro temi che, partendo da un nuovo modo di vivere gli spazi post pandemia e lockdown, ne enfatizzano le esigenze e le richieste in termini di decorazione.
 

Contatto diretto con la natura e gli spazi aperti

 

Dopo aver vissuto lunghi periodi di chiusure e isolamenti forzati, una delle maggiori richieste che vengono fatte oggi al mondo dell'interior decoration è quella di poter vivere in spazi che si aprano idealmente sulla natura, dando l'idea di vivere in ambienti più aperti. Partendo da questa esigenza, uno dei nuovi trend che coinvolge la ceramica è quello di decorare gli interni delle proprie abitazioni con materiali che riproducano le forme, i colori e la matericità degli elementi presenti nel mondo fuori dalle proprie case, nella natura circostante. La ceramica scelta per pavimenti, rivestimenti murari e superfici abbinate a mobili e complementi deve riprodurre quell'effetto naturale, colorato, piacevole e imperfetto che si trova nel mondo vegetale e naturale. Si prediligono quindi ceramiche con texture in rilievo, palette di sfumature vivaci ma sempre ben bilanciate tra loro, decori che interpretano dettagli floreali abbinati a nuovi elementi più grafici. Stando in casa si deve aver la piacevole impressione di poter vivere circondati dalla natura più selvaggia e pura, con elementi ceramici che la interpretano accentandone l'aspetto più rilassante e accogliente.
 

Nuovo minimalismo-maximalismo

 

Un'altra tendenza segnalata dal centro specializzato OTH è quella che nasce da una nuova e diversa interpretazione del minimalismo nordico, tanto di moda negli anni passati nel mondo dell'interior. Se prima piacevano le forme essenziali, declinate in palette monocromatiche che viravano dal bianco al beige, oggi si cercano nuovi elementi decorativi per arredare progetti contratc e private che siano più caldi e avvolgenti, in grado di creare un'atmosfera più accogliente e rasserenante. Le forme diventano più sinuose, arrotondate e intrecciate, dando così un senso di confort e sicurezza. Per assecondare questo nuovo sentire legato al mondo dell'interior, i colori della ceramica diventano più intensi, con effetti enfatizzati su cromie declinate, iridescenze e giochi di trasparenze su superfici intrecciate e disegni asimmetrici. La palette colore si amplia con una gamma che comprende i verdi, i toni aranciati brucati, i rosa nelle varianti più calde e tutte le sfumature dei blu ravvivati da elementi chiari in un piacevole e caldo contrasto.
 

Fascinazione luxury e iper-tecnologia

 

Il terzo macro tema, presentato durante la conferenza stampa Tile of Spain, è quello che asseconda l'attrazione crescente agli aspetti più tecnologici declinati nel mondo del lifestyle, unita al fascino di superfici ceramiche più sofisticate a livello tattile e visivo. Tutto il settore luxury, con collezioni nel mondo della ceramica che mirano ad enfatizzare l'aspetto più elegante e decorativo, nel 2023 sarà sempre più declinato con proposte che traggono ispirazione dal mondo multi-mediale e dalla realtà in costante divenire del metaverso. Questa duplice tendenza, traslata nel panorama produttivo della ceramica, presenta nuovi disegni modulati, motivi che riproducono le forme di onde sonore e di mondi paralleli, e tante declinazioni cromatiche che virano ai riflessi più metallici e dorati, ispirati ai riflessi più preziosi dell'oro e delle pietre preziose.

L'evento dedicato alla ceramica spagnola è stata l'occasione per presentare un quadro complessivo di questa realtà produttiva, che rappresenta in Spagna una delle principali attività industriali: con un total turnover di 4855 mil di euro e un export di 3655 mil di euro registrati nel 2021, la ceramica spagnola ha registrato un +26,4% di fatturato e un +24,6% di esportazioni, dimostrando ancora una volta di essere uno dei marcati leader nel mondo della ceramica. Prendendo in considerazione questi dati considerevoli, e forte di una produzione che ha raggiunto nel 2021 i 587 milioni di metri quadrati, la Spagna si posiziona come primo paese in Europa in termini di volumi produttivi, in risposta a una sempre crescente domanda da parte dei mercati.

La pandemia, i lockdown e le chiusure forzate dei confini non hanno interferito sulle esportazioni nei mercati internazionali. Sempre considerando il 2021, l'Europa con il 47,3% rimane il primo mercato per la ceramica spagnola, seguito dagli Stati Uniti (22,9%), Asia (17,6%) e Middle East (14,6%), mentre si registrano crescite interessanti anche in Africa (11,2%) e Oceania (11,2%). Nella top ten dei marcati, in base ai volumi di vendite, si trovano Stati Uniti, Francia, Regno Unito, Israele, Italia, Germania, Marocco, Arabia Saudita, Portogallo e Repubblica Dominicana.



Decocer Metropol


Cevica Tender


Decocer Madison


Alaplana Surat


Adex Habitat


Argenta Carpenter


Natucer Sinfonia-piano


Xtone K21 Paonazzo Biondo

Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.

ULTIME NEWS SU ARCHITETTURA E DESIGN
12.08.2022
Le 10 case perfette per vacanze open air secondo Airbnb
11.08.2022
La proposta (non vincitrice) di noa* per la nuova BEIC
08.08.2022
I nuovi uffici Dress&Sommer a Stoccarda realizzati interamente in ottica sostenibile
� le altre news


EVENTI SU ARCHITETTURA E DESIGN
22/09/2022 - palazzo strozzi, firenze
Olafur Eliasson: nel tuo tempo

22/09/2022 - reggio emilia
RIGENERA 2022
Festival dell'Architettura di Reggio Emilia
26/09/2022 - bolognafiere
Cersaie 2022
Salone Internazionale della Ceramica per l'Architettura e dell'Arredobagno
� gli altri eventi
Decocer Metropol
Cevica Tender
Decocer Madison
Alaplana Surat
Adex Habitat
Argenta Carpenter
Natucer Sinfonia-piano
Xtone K21 Paonazzo Biondo
1
2
3
 NEWS CONCORSI
+16.08.2022
Fotografia Spazio Aperto: Triennale Milano e Gibellina Photoroad lanciano la call
+09.08.2022
Gaudi La Coma Artists' Residences
+05.08.2022
Borse di studio sul paesaggio 2022/2023
+01.08.2022
Km delle meraviglie: consegna entro il 10 agosto
+29.07.2022
Museo Egizio 2024: il concorso internazionale di progettazione
tutte le news concorsi +

ADA 2022_Apply now
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2022 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 © Riproduzione riservata