TOOA SPA


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS


Nasce il primo campus di design in Italia
Accademia Italiana dal 2023 sposta la sua sede romana presso The Student Hotel San Lorenzo
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
01/07/2022 - Nel cuore di Roma aprirà il nuovo The Student Hotel. Il modello innovativo di ‘urban campus' sorgerà, entro il 2023, in uno dei quartieri più autentici della città: San Lorenzo. Accademia Italiana ha in previsione per il 2023 un trasloco importante: la sua nuova sede, primo campus interamente dedicato al design d'Italia, verrà infatti stabilita in quella che era la ex-Dogana ma che diventerà la sede romana di The Student Hotel.

Dopo due hotel a Firenze (di cui uno in costruzione) e uno a Bologna, la catena olandese TSH si prepara a completare, entro il 2024, il progetto di riqualificazione e rigenerazione dell'area ex-Dogana nel quartiere San Lorenzo a Roma, sede di una delle più grandi università d’Europa e fucina di artisti e artigiani locali ed internazionali.
Una struttura ibrida da 21.000 mq, che include, oltre alle camere, aree comuni aperte alla comunità, spazi, per lo sport e spazi per il co-working, sale meeting e per eventi, in cui ospiti, studenti e professionisti di ogni tipo possano incontrarsi e scambiarsi idee. Ma anche 10.000 mq di parco pubblico restituiti alla città.

L'edificio storico realizzato negli anni 30, collocato su Via dello Scalo di San Lorenzo, rappresenterà il fronte del nuovo campus di TSH. Dove prima trovavano posto gli uffici doganali ora, a seguito di un progetto di ristrutturazione e aggiornamento funzionale, si articoleranno le aule e gli spazi innovativi di Accademia Italiana, che saranno al contempo aperti alle associazioni, ai comitati e alle altre realtà in campo artistico e culturale del quartiere.

Una sinergia, che si propone di mettere a sistema i migliori talenti del territorio, attivando collaborazioni e nuovi progetti non solo tra stakeholders, città e quartiere, ma anche, e soprattutto, tra AD Education (gruppo a cui appartiene Accademia Italiana) e TSH. La partnership infatti si svilupperà coinvolgendo direttamente nel processo di cambiamento gli studenti in tutte le discipline insegnate in Accademia: dalla fotografia (con progetti foto e video che seguiranno il cantiere e lo sviluppo del progetto), all'interior e product design (che supporteranno il progetto di allestimento della scuola e TSH nella progettazione del parco cittadino) fino agli studenti di Fashion Design e Gioiello (che co-progetteranno i laboratori e le aule a loro dedicate insieme ai docenti professionisti di Accademia).

“Accademia Italiana e The Student Hotel iniziano una sperimentazione unica nel suo genere. Non a caso questo avviene a Roma, una città che, seppur eterna, in questa fase storica, è più viva che mai. Questo centro dedicato al mondo del design e delle arti vuole essere una risorsa per il quartiere, per la città e per l'Italia. A San Lorenzo si insedierà un luogo dedicato alla sperimentazione e all'innovazione con un'anima internazionale ma con un cuore locale”, dichiara Alessandro Colombo, Country Manager AD Education.

Per Kevin Guenegan (presidente AD Education) poi ”questa operazione ha un valore unico. La prima ragione è che Roma, una città su cui puntiamo, sia per il prestigio, storico e contemporaneo, sia per il ruolo centrale nel settore del design, della moda e della creatività in senso più ampio; la seconda ragione è la partnership ed il sodalizio, con un gruppo dinamico e stimolante come The Student Hotel con cui contiamo di accendere e avviare nuove progettualità per giovani creativi di tutto il mondo”.

L'obiettivo del nuovo campus è connettere. Attraverso progetti di creatività e integrazione, costruiti attorno a temi trasversali su cui Accademia già lavora da anni: economia circolare, diversità, inclusione e imprenditorialità. Per questo, Accademia Italiana metterà a disposizione i propri corsi e le proprie competenze per progetti di trasformazione e impatto sociale dedicati al quadrante urbano di San Lorenzo.

Obiettivi pienamente condivisi anche da Rienk Oosterhof, Chief Real Estate Officer & Executive Board Member The Student Hotel che afferma: “Il nostro motto è «May the student in you live forever»”, ovvero “che lo studente in te possa vivere per sempre”. Sono quindi molto contento che TSH abbia intrapreso questa partnership con l’Accademia Italiana per creare un centro per futuri fautori del cambiamento. Da una parte, infatti, saranno proprio gli studenti dei corsi di Fotografia, Interior e Product Design, Fashion Design e Design del Gioiello dell’Accademia a collaborare alla realizzazione del primo campus in Italia in questo settore, che conta ben 396 stanze distribuite su oltre 20.000 mq. Dall’altra, il campus ospiterà anche 10.000 mq di aree esterne per attività sportive, ricreative ed eventi completamente aperti e accessibili al pubblico. Il campus sarà aperto non solo ad associazioni, comitati e ad altre realtà artistiche e culturali del quartiere di San Lorenzo. Vorremmo che il campus possa interagire anche con stakeholders locali circa l’economia circolare, la diversità, l’inclusione e l’imprenditorialità”.
Anche perché, va ricordato, l’idea alla base del concept di The Student Hotel è nata da una semplice osservazione: “gli studenti meritano di meglio”.

Altro tema di questa operazione è quello della sostenibilità, a cui sia TSH che Accademia Italiana da tempo dedicano grande rilievo, ciascuna applicando questo principio con criteri diversi nel proprio ambito di competenza, ma condividendone l'approccio e gli obiettivi: TSH pone attenzione tanto all'impatto ambientale quanto a quello sociale in tutte le fasi dello sviluppo, assicurandosi di creare vere e proprie community all'interno di edifici performanti ed inclusivi; Accademia Italiana è impegnata nella "costruzione" di una professione in linea con le richieste delle tendenze di mercato e dello scenario internazionale attuale e futuro. 

Gli edifici sono stati progettati seguendo criteri green e sistemi di building intelligence che consentiranno di massimizzare l’efficienza e limitare i consumi energetici del campus.

Ecco perché è stato possibile ottenere la certificazione BREEAM, (Building Research Establishment Environmental Assessment Method ovvero "metodologia di valutazione ambientale degli edifici") che è fra le più riconosciute e diffuse al mondo per misurare il livello di sostenibilità e la prestazione degli edifici, valutando attraverso parametri che stabiliscono precisi criteri di progettazione e standard di costruzione, l'efficienza energetica, l'impatto ambientale in tutte le fasi di vita dell'edificio, ma anche l'inclusività, la qualità ed il comfort degli spazi interni.









Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.

ULTIME NEWS SU ARCHITETTURA E DESIGN
12.08.2022
Le 10 case perfette per vacanze open air secondo Airbnb
11.08.2022
La proposta (non vincitrice) di noa* per la nuova BEIC
08.08.2022
I nuovi uffici Dress&Sommer a Stoccarda realizzati interamente in ottica sostenibile
� le altre news


EVENTI SU ARCHITETTURA E DESIGN
22/09/2022 - palazzo strozzi, firenze
Olafur Eliasson: nel tuo tempo

22/09/2022 - reggio emilia
RIGENERA 2022
Festival dell'Architettura di Reggio Emilia
26/09/2022 - bolognafiere
Cersaie 2022
Salone Internazionale della Ceramica per l'Architettura e dell'Arredobagno
� gli altri eventi
1
2
 NEWS CONCORSI
+17.08.2022
In chiusura ‘Italian Sustainability Photo Award 2022’
+16.08.2022
Fotografia Spazio Aperto: Triennale Milano e Gibellina Photoroad lanciano la call
+09.08.2022
Gaudi La Coma Artists' Residences
+05.08.2022
Borse di studio sul paesaggio 2022/2023
+01.08.2022
Km delle meraviglie: consegna entro il 10 agosto
tutte le news concorsi +

ADA 2022_Apply now
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2022 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 © Riproduzione riservata