TOOA SPA


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS


Prossima stazione: Cesena. Il concorso
Gli spazi pubblici dalla stazione alla Città
Autore: cecilia di marzo
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
Stazione Ferroviaria di Cesena - Foto di Lorenzo Gaudenzi Stazione Ferroviaria di Cesena - Foto di Lorenzo Gaudenzi
28/06/2022 - Il Comune di Cesena ha indetto il concorso di progettazione "Prossima stazione: Cesena” per ripensare gli spazi pubblici dalla stazione alla città.
 
Il concorso ha come oggetto il complesso sistema di spazi pubblici che dalla stazione si estendono verso il centro storico, rispetto ai quali l’obiettivo dell’Amministrazione è duplice: da un lato si vuole dare continuità al Piano Urbanistico Generale e al Piano Urbano della Mobilità Sostenibile identificando col concorso un master plan strategico di tutta l’area, che possa fungere da strumento guida per l’innesco e l’avvio di altri progetti e processi di rigenerazione urbana, anche degli spazi privati, e definire una visione di insieme sui temi della mobilità e dei sistemi di trasporto pubblico che sulla stazione insistono; dall’altro si intende arrivare a un progetto realizzabile e cantierabile di grande qualità urbana, ambientale, sociale e climatica grazie ai fondi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza che l’Amministrazione ha acquisto su questa area strategica per 10 milioni di euro. 

Il concorso – aperto ad equipe transdisciplinari formate da urbanisti, architetti, ingegneri, paesaggisti, agronomi ed esperti di mobilità – premierà le migliori proposte in grado di lavorare sulla dimensione urbana e strategica, sulla vivibilità, l’attrattività e la sicurezza dello spazio pubblico e sulla misurabilità degli impatti ambientali affrontati attraverso misure di adattamento climatico. 

Al vincitore del concorso sarà affidato l’incarico di progettazione del primo stralcio delle opere finanziate con le risorse del PNRR. Per questa ragione la proposta del concorso è stata condivisa con gli Ordini professionali degli Architetti e degli Ingegneri.
 
Sono previsti i seguenti Premi:
1° classificato € 25.000
2° classificato € 10.000
3° classificato € 5.000
 
Il termine per l’iscrizione e la consegna elaborati è fissato per il 05.09.2022, alle ore 12,00.
 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici
BANDI CORRELATI
Comune di Cesena

Prossima stazione: Cesena. Gli spazi pubblici dalla Stazione alla Città

Oggetto del Concorso è la progettazione ad un grado, ai sensi dell’art.152 e seg. del D.Lgs 50/2016, finalizzata all’acquisizione di un progetto urbano di rigenerazione degli spazi pubblici dell’area della stazione di Cesena, declinato alle diverse scale, da quella paesaggistica a quella della mobilità, sino a quella architettonica, con livello di approfondimento pari a quello di un "Progetto di fattibilità tecnica ed economica


Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.

ULTIME NEWS SU CONCORSI
17.08.2022
In chiusura ‘Italian Sustainability Photo Award 2022’
16.08.2022
Fotografia Spazio Aperto: Triennale Milano e Gibellina Photoroad lanciano la call
09.08.2022
Gaudi La Coma Artists' Residences
� le altre news

 NEWS CONCORSI
+17.08.2022
In chiusura ‘Italian Sustainability Photo Award 2022’
+16.08.2022
Fotografia Spazio Aperto: Triennale Milano e Gibellina Photoroad lanciano la call
+09.08.2022
Gaudi La Coma Artists' Residences
+05.08.2022
Borse di studio sul paesaggio 2022/2023
+01.08.2022
Km delle meraviglie: consegna entro il 10 agosto
tutte le news concorsi +

ADA 2022_Apply now
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2022 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 © Riproduzione riservata