Curve

VOG

Tile of Spain Awards

BEAMS MONO-EL


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS


Loft M50: da autocarrozzeria ad abitazione in black&white
A Torino la riconversione di una porzione di un edificio, originariamente adibito a carrozzeria, in un luminoso loft con patio privato
Autore: rossana vinci
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
Ph. © Jana Sebestova photography Ph. © Jana Sebestova photography
11/11/2021 - Lo studio di architettura di di Paola Maré completa Loft M50, un progetto di interni risultato della riconversione di una porzione di un edificio originariamente adibito a carrozzeria per auto in una abitazione dal carattere industriale.

Per sfruttare l’altezza sono stati costruiti tre soppalchi in carpenteria metallica: un soppalco ospita la camera da letto con vasca da bagno a vista e piccolo bagno mentre gli altri due sono zone relax o spazi per gli ospiti.
Per ottenere una pianta più ampia e regolare, è stato invece rimosso il muro che divideva le due campate, strette e lunghe. Inoltre, per ricavare il patio esterno privato, una porzione del tetto è stata eliminata. Questo pozzo di luce, che aumenta ulteriormente la luminosità dell’ambiente, è delimitato su due lati da ampi serramenti scorrevoli che creano una continuità fra interno ed esterno.

Nell’ampio open space che ospita la zona salotto e la zona pranzo, le scale che portano ai soppalchi sono caratterizzate da forme e colori diversi per smorzare una simmetria che avrebbe dato all’interno un’immagine severa.

Sotto ai soppalchi più grandi si trovano la cabina armadio, l’ingresso dell’abitazione decorato con carta da parati, il bagno principale e lo studio con ingresso indipendente.

Il pannello scorrevole a doghe di legno che separa lo studio dal resto della casa è stato realizzato su disegno come anche gli arredi fissi e la cucina che trova spazio sotto al soppalco più piccolo ed è schermata da un setto in muratura.

Per gli spazi interni è ricaduta la scelta di tonalità neutre ed elementi in legno multistrato di betulla che contrastano con il ferro nero della struttura a vista.

  Scheda progetto: Loft M50
Jana Sebestova photography
Vedi Scheda Progetto
Jana Sebestova photography
Vedi Scheda Progetto
Jana Sebestova photography
Vedi Scheda Progetto
Jana Sebestova photography
Vedi Scheda Progetto
Jana Sebestova photography
Vedi Scheda Progetto
Jana Sebestova photography
Vedi Scheda Progetto
Jana Sebestova photography
Vedi Scheda Progetto
Jana Sebestova photography
Vedi Scheda Progetto
Jana Sebestova photography
Vedi Scheda Progetto
Jana Sebestova photography
Vedi Scheda Progetto


Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.

ULTIME NEWS SU CASE & INTERNI
07.10.2022
La piccola architettura di Fala Atelier che si ispira ad un quadro di Rousseau
07.10.2022
La firma di Vudafieri-Saverino Partners per il Falkensteiner Hotel Montafon 5*
06.10.2022
AMO reinterpreta il mondo Jacquemus nei nuovi shop-in shop di Londra e Parigi
� le altre news

  Scheda progetto:
Paola Maré

Loft M50

 NEWS CONCORSI
+06.10.2022
"Bosco della Musica": candidature fino al 10 ottobre
+05.10.2022
Wood Architecture Prize by Klimahouse: candidature fino al 6 gennaio 2023
+28.09.2022
Greening the Industrial City: un parco industriale lungo il corso d'acqua naturale di Houston
+28.09.2022
Al via Art Cathedral, il nuovo concorso di idee di YAC
+26.09.2022
Piazza Armerina: percorsi e accessibilità nel centro storico
tutte le news concorsi +

ADA 2022_waiting for the winners 
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2022 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 © Riproduzione riservata