SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Terre Ossidate

A Cersaie 2021 è stata inaugurata la mostra G124 dei giovani di Renzo Piano
Allestita su una superficie di 240 mq, la mostra è un viaggio attraverso i progetti di 'rammendo delle periferie' realizzati dal 2014 ad oggi
Autore: rossana vinci
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
Cersaie 2021_Mostra G124 Cersaie 2021_Mostra G124
30/09/2021 - È stata inaugurata oggi a Cersaie la prima mostra dedicata ai progetti del gruppo di giovani architetti coinvolti da Renzo Piano nel progetto G124. Allestita al Padiglione 18 su una superficie di 240 mq, la mostra G124 Renzo Piano: il rammendo delle periferie. Un viaggio tra le città italiane presenta una selezione dei progetti realizzati dal 2014 ad oggi con un focus su quelli del 2020, ora in via di completamento al Parco XXII Aprile di Modena, al Parco dei Salici di Padova e allo Zen di Palermo.
 
"Le motivazioni che hanno portato Cersaie ad ospitare la mostra - ha sottolineato in apertura il direttore generale di Confindustria Ceramica Armando Cafiero - risiedono sia nell'importanza che la ceramica possiede nella qualificazione delle periferie sia nel ruolo che essa ricopre nell'ambito della sostenibilità. Il filo conduttore risiede in un'idea di condivisione della direzione intrapresa dal Progetto G124 nel recupero delle periferie e nell'impegno profuso nella formazione dei giovani, in quanto sono coloro che rappresentano anche il futuro del settore ceramico".
 
Matteo Agnoletto, docente del Dipartimento di Architettura dell'Università di Bologna e tutor del G124 Bologna, ha spiegato infatti come si tratti di un progetto nato nel momento in cui Renzo Piano è stato nominato senatore a vita, la cui scelta è stata quella di rendersi utile per il Paese investendo nelle periferie delle città italiane e credendo nei giovani. 
Con la creazione nel 2014 di G124, Piano ha creato un gruppo di lavoro costituito da giovani architetti (tutti sotto i 35 anni e retribuiti con lo stipendio del Senatore) che, coordinati dai responsabili scientifici scelti tra docenti delle Università italiane, e aiutati da altre figure professionali (sociologi, antropologi, economisti, critici, urbanisti…) hanno il compito di produrre studi di rammendo su una periferia in un anno di lavoro. G124 è il codice che identifica la stanza di Palazzo Giustiniani al Senato assegnata all’architetto. Di anno in anno dal 2014 ad oggi sono stati così creati diversi gruppi di giovani che hanno sviluppato progettualità su città sparse su tutta la penisola.
 
La scelta della città di Modena porta i ringraziamenti di Andrea Bortolamasi, assessore con deleghe alla Cultura, Politiche Giovanili, Città universitaria presso il Comune di Modena, che sottolinea l'importanza del progetto per la rigenerazione urbana e sociale della città, oltre che per l'esigenza di ripartenza a seguito della pandemia. "Il termine 'rammendo' - aggiunge - risulta molto appropriato in quanto sottintende proprio quell'ordito di relazioni che il Covid ha minato e la necessità primaria di ripristinarlo, ridisegnarlo, nella prospettiva di riappropiarsi degli spazi pubblici".
 
A Palazzo dei Congressi si è svolta a seguire, sui medesimi temi, la conferenza "La bellezza salverà il mondo e lo salverà una persona alla volta. Una persona alla volta, ma lo salverà. L'esperienza del G124 Renzo Piano ‘Il rammendo delle periferie’”, alla quale hanno partecipato Edoardo Narne, Docente Composizione Architettonica e Urbana presso l'Università di Padova, Stefano Mancuso, Docente e Direttore del Laboratorio Internazionale di Neurobiologia Vegetale Università di Firenze e l'artista Edoardo Tresoldi, moderati da Matteo Agnoletto.

 

  Scheda evento:
Mostra:
27/09-01/10 PAD.18 CERSAIE, BOLOGNA FIERE
G124 Renzo Piano: il rammendo delle periferie
  Scheda evento:
Fiera:
27/09-01/10 BOLOGNA FIERE, BOLOGNA
Cersaie 2021



Cersaie 2021_Mostra G124


Cersaie 2021_Mostra G124


Cersaie 2021_Mostra G124


Cersaie 2021_Mostra G124


Cersaie 2021_Mostra G124


Cersaie 2021_Mostra G124


Cersaie 2021_Mostra G124


Cersaie 2021_Mostra G124Cersaie2 021_Mostra G124


Cersaie 2021_Mostra G124Cersaie2 021_Mostra G124


Cersaie 2021_Mostra G124

Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.

ULTIME NEWS SU EVENTI
22.10.2021
World Press Photo: i vincitori della 64° edizione
22.10.2021
Inaugurata a Genova una grande mostra su Rubens
21.10.2021
Una giornata di Studi su Angelo Mangiarotti
� le altre news

Cersaie 2021_Mostra G124
Cersaie 2021_Mostra G124
Cersaie 2021_Mostra G124
Cersaie 2021_Mostra G124
Cersaie 2021_Mostra G124
Cersaie 2021_Mostra G124
Cersaie 2021_Mostra G124
Cersaie 2021_Mostra G124Cersaie2 021_Mostra G124
Cersaie 2021_Mostra G124Cersaie2 021_Mostra G124
Cersaie 2021_Mostra G124
1
2
3
4
  Scheda evento:
27/09-01/10 PAD.18 CERSAIE, BOLOGNA FIERE
G124 Renzo Piano: il rammendo delle periferie
  Scheda evento:
27/09-01/10 BOLOGNA FIERE, BOLOGNA
Cersaie 2021

 NEWS CONCORSI
+21.10.2021
Progettare una guest house privata nel Sahara
+19.10.2021
Lavazza Smart Coffee Corner
+14.10.2021
A Rovigo 'Designer Hackathon Urban Dataviz'
+13.10.2021
Mediterranean Cultural Gate: il bando scade il 15 novembre
+12.10.2021
Hangar Ticinum: trasformare lo storico Idroscalo di Pavia
tutte le news concorsi +

CLASSE 300 EOS Smart
Design Center
ELIA
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2021 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 © Riproduzione riservata