Terre

Torii

Monochrome collections

Wallpaper


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Monochrome collections

Il recupero dei Chiostri di San Pietro a Reggio Emilia
Il più straordinario complesso monumentale della città rivive in equilibrio tra antico e contemporaneo
Autore: cecilia di marzo
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
Copyright: Alessandra Chemollo/ZAA Copyright: Alessandra Chemollo/ZAA
24/03/2021 – I Chiostri di San Pietro, il più straordinario complesso monumentale della città di Reggio Emilia, rivivono grazie a un accurato progetto di Zamboni Associati Architettura

L’intervento ha puntato sulla ricerca di un rapporto equilibrato tra antico e contemporaneo, tra riscoprire spazi e insediarvi nuovi usi compatibili, riprendendo la matrice benedettina in grado di coniugare la conservazione con l’innovazione.
 
Obiettivo del recupero dei Chiostri di San Pietro è stato quello di crearvi un polo culturale di rilievo internazionale, rafforzando la naturale vocazione dell’antico monastero benedettino.
 

L'intervento nelle parole dei progettisti
“Il progetto ha coinvolto, in un’unica operazione, tre interventi strettamente correlati: il restauro del corpo monumentale rinascimentale in parte attribuito a Giulio Romano; l’addizione sul sedime dei corpi minori demoliti dei nuovi Laboratori Aperti Urbani, in continuità con l’antica scuderia anch’essa restaurata; la riqualificazione delle aree cortilive anticamente connesse al monastero, come spazi pubblici restituiti alla città, scoprendone il ruolo di attraversamento urbano.

 
La valorizzazione del non-finito, interpretando ciò che Giulio Romano non ha potuto completare, è diventato il criterio metodologico e il filtro concettuale per ogni scelta che ha riguardato tutto il complesso, incluse le addizioni e gli spazi aperti.
 
È un principio che amplifica il significato del contesto e vi pone un limite non formale, non definitivo, presupponendo come possibile punto di arrivo una compiutezza di ordine superiore: un modo per lasciare aperto il progetto, affinando il metodo nel suo farsi”.
 

  Scheda progetto: Chiostri di San Pietro
Kai-Uwe Schulte Bunert/ZAA
Vedi Scheda Progetto
Kai-Uwe Schulte Bunert/ZAA
Vedi Scheda Progetto
Kai-Uwe Schulte Bunert/ZAA
Vedi Scheda Progetto
Alessandra Chemollo/ZAA
Vedi Scheda Progetto
Alessandra Chemollo/ZAA
Vedi Scheda Progetto
Alessandra Chemollo/ZAA
Vedi Scheda Progetto
Alessandra Chemollo/ZAA
Vedi Scheda Progetto
Alessandra Chemollo/ZAA
Vedi Scheda Progetto
Alessandra Chemollo/ZAA
Vedi Scheda Progetto
Alessandra Chemollo/ZAA
Vedi Scheda Progetto


Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.

ULTIME NEWS SU ARCHITETTURA E DESIGN
09.04.2021
ADA 2021: i volti della giuria
09.04.2021
Terminati i lavori de La Poste du Louvre di Dominique Perrault
08.04.2021
Un nuovo polo creativo nella ex fabbrica di sigari di Firenze
� le altre news


EVENTI SU ARCHITETTURA E DESIGN
14/05/2021 - toolbox coworking, torino
Eyes On the Netherlands

22/05/2021 - venezia
Biennale Architettura 2020. 17. Mostra Internazionale di Architettura

26/05/2021 - maxxi roma
Casaballa. Dalla casa all’universo e ritorno

� gli altri eventi
  Scheda progetto:
Zamboni Associati Architettura

Chiostri di San Pietro

 NEWS CONCORSI
+14.04.2021
Europan 16_Italia-Living City
+13.04.2021
BigMat International Architecture Award '21
+12.04.2021
II edizione del Premio Italiano di Architettura
+08.04.2021
Il concorso per il logo della piattaforma Concorsiarchibo
+06.04.2021
Una notte al Museo
tutte le news concorsi +

PRATIC F.lli ORIOLI
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2021 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 © Riproduzione riservata