Dolmix

I nuovi spazi dell'energia
Advertisement&t=221020202311598351966624958
Air cleaning system

Minicucina

Smart Home


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Polyrey

RiModulor: come ripensare i luoghi di aggregazione?
Il concorso di idee su socialità e salute nella realtà post-covid
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
09/09/2020 - Come ripensare i luoghi della socialità nella nuova realtà post-Covid, mettendo d’accordo le esigenze delle persone e il rispetto per l’ambiente con la necessaria attenzione alla salute? La parola passa ai giovani professionisti attraverso RiModulor, concorso di idee che l’Ordine degli Ingegneri della provincia di Palermo ha lanciato con l’obiettivo di contribuire a un cambiamento il più possibile meditato, condiviso e organico.

Tre i settori di studio individuati dal bando: la mobilità come fattore trainante degli interscambi nella rete cittadina, la cultura come fattore trainante del riuso di edifici e luoghi storici, la ristorazione come fattore trainante della vita sociale nelle piazze e nelle vie.

Potranno essere elaborate proposte progettuali per spazi urbani pubblici all’aperto che si trovino a Palermo o nel territorio della sua provincia (a titolo esemplificativo, cammini culturali, vie, quartieri, ambiti territoriali omogenei).

La partecipazione è aperta agli ingegneri di età non superiore ai 40 anni e in regola con l’iscrizione. Ai primi due classificati di ciascuna sezione del concorso saranno assegnati bonus da duemila euro ciascuno. Prevista inoltre una mostra di tutti gli elaborati, premiati e non.

“La drammatica emergenza causata dalla pandemia di Coronavirus ha imposto un generale cambiamento di prospettiva – sottolinea Vincenzo Di Dio, presidente dell’Ordine degli Ingegneri di Palermo – costringendoci ad adattare il modo in cui ci si incontra in tutti gli ambiti della vita quotidiana, lavorativi e non. Riteniamo che lo sviluppo di questo grande tema non possa essere lasciato alle scelte estemporanee dei singoli ma che, al contrario, debba essere guidato da criteri e modelli ampiamente condivisi, e questo anche attraverso una riprogettazione funzionale degli spazi fisici di aggregazione, affinché il cambiamento vada di pari passo con la massima sostenibilità possibile dal punto di vista sociale, ambientale ed economico. Noi come Ordine degli Ingegneri crediamo molto nel ruolo sociale delle categorie professionali e quindi anche in questo caso vogliamo offrire un nostro contributo. Abbiamo immaginato questo concorso come un ideale passaggio dal Modulor di Le Corbusier al modulo dell’uomo post-Covid – conclude il presidente degli Ingegneri – e da qui il nome dell’iniziativa. Sarà, attraverso la visione dei nostri colleghi più giovani, l’occasione per una riflessione collettiva e pubblica sul tema oltre che, ce lo auguriamo, una fonte possibili soluzioni concrete”.

Le domande di partecipazione, da compilare utilizzando il modello prestampato allegato al bando, dovranno pervenire entro il 15 settembre alla segreteria dell’Ordine all’indirizzo pec [email protected] Il Consiglio dell’Ordine esaminerà le candidature ed entro il 30 settembre saranno rese note quelle ammesse e quelle escluse.

I candidati ammessi dovranno poi consegnare entro le ore 12 del 10 novembre i loro progetti completi di tutti gli elaborati richiesti, tra cui una rappresentazione grafica che illustri lo stato attuale dell’area di studio, la definizione planimetrica dell’idea progettuale, una valutazione di fattibilità dell’opera e una relazione che illustri il carattere innovativo della proposta.

La commissione valutatrice, formata dai componenti il Consiglio dell’Ordine degli Ingegneri della provincia di Palermo, indicherà i vincitori entro il 30 novembre.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici
BANDI CORRELATI
Ordine degli Ingegneri della provincia di Palermo

RiModulor. Spazi per una diversa aggregazione

L’Ordine degli Ingegneri della provincia di Palermo, da sempre attento ai richiami del territorio ed allo stimolo di nuove occasioni per i suoi iscritti, propone un CONCORSO DI IDEE PER I GIOVANI INGEGNERI di età inferiore ai 40 anni (alla data di presentazione della domanda) in regola con l’iscrizione. Lo scenario principale è quello della vita sociale all’aperto, insieme senza paure ma anzi stimolati a vivere in modo diverso la collettività e l’aggregazione, un nuovo MODELLO ispirato alle esigenze dell’uomo, al rispetto per la natura ed alla attenzione per la salute. Un passaggio dal Modulor di Le Corbusier al Modulo dell’uomo post COVID.


Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.

ULTIME NEWS SU CONCORSI
22.10.2020
Nuovo Parco Pubblico della Bassona - Cervia Milano Marittima
21.10.2020
«Incipit Vita Nova», al via il concorso di fotografia per under 35 +
20.10.2020
Valorizzazione e restauro del Castello di Locarno
� le altre news

 NEWS CONCORSI
+22.10.2020
Nuovo Parco Pubblico della Bassona - Cervia Milano Marittima
+21.10.2020
«Incipit Vita Nova», al via il concorso di fotografia per under 35 +
+20.10.2020
Valorizzazione e restauro del Castello di Locarno
+16.10.2020
XV Edizione di Arte Laguna Prize
+14.10.2020
Concorso di Idee Viessmann 2020
tutte le news concorsi +

shop pronta consegna_ready to love
Terrazzo
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2020 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati