3D Surface

Italkero

Thermo Ice

Ambient Fire

Freewall


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

CP Parquet

Paolo Portoghesi torna a firmare un progetto a Roma
Belvedere Le Dalie, il nuovo complesso residenziale esprime un omaggio all’attualità dell’opera borrominiana
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
16/10/2019 - Avrà il nome di un fiore, «Le Dalie», il nuovo progetto di Paolo Portoghesi per il Rinascimento, il rione realizzato dieci anni fa sempre a firma di Portoghesi nel cuore del quartiere Talenti con il Gruppo ImpreMe presieduto da Barbara Mezzaroma.
Nei giorni scorsi, il progetto – unico per le linee, i materiali e le soluzioni tecnologiche sostenibili ed eco-efficienti – è stato presentato dall'architetto.

Il progetto esprime un omaggio all’attualità dell’opera borrominiana, le cui caratteristiche costruttive e stilistiche hanno influenzato e influenzano l’architettura europea. Due blocchi distinti dialogano in un rapporto di tensione armonica e, al loro interno, ospitano le unità abitative progettate, come in tutte le opere di ImpreMe, applicando i principi di progettazione sostenibile piu` all’avanguardia.

Già nel nome il complesso del “Belvedere le Dalie” esprime un perfetto connubio tra arte e natura. L’andamento curvilineo degli aggetti dei balconi instaura infatti un dialogo armonico sia con Rinascimento Primo, sia con il paesaggio in cui si inserisce: un grande parco che conserva i connotati della campagna romana, circostante.

L’architetto Paolo Portoghesi, spiega: “Si tratta di due case ad appartamenti nel complesso Talenti, davanti al complesso residenziale Rinascimento Primo dove ho potuto realizzare il mio sogno di continuare la Roma storica, una città con una identità inconfondibile che la periferia ha quasi sempre tradito. Sono felice di potere riprendere questa esperienza in due edifici a cui è stato dato il nome di ‘Belvedere le Dalie’.
Ritengo importante che sia stato dato un nome che individua non tanto l’ispirazione quanto una caratteristica che indubbiamente è di questa architettura, cioè il fatto di riprendere la regolarità e nello stesso tempo la ricchezza che è propria dei fiori. In queste case effettivamente ho scelto un fiore molto semplice, con quattro petali, che rappresenta l’idea del fiore.
Di notevole rilevanza è anche il segno della porta. La porta è un valore simbolico, non è qualcosa che si apre e si chiude. L’entrare in un luogo è qualcosa che ha un valore sacrale e quindi entrare nella propria casa attraverso questo segno forse è una idea, ma soprattutto nei bambini segnerà un momento particolare della loro vita. Così anche il rapporto tra l’ingresso e le case è espressivo della volontà di invitare a vivere poeticamente”.


Barbara Mezzaroma, Presidente di ImpreMe, ha aggiunto: “Pochi sanno che quando le dalie furono introdotte in Europa, furono assunte come simbolo di dignità. Oggi è un fiore che si regala per esprimere gratitudine a chi si è prodigato per riportare eleganza ed equilibrio, contro una lettura superficiale e precaria della realtà. L’allitterazione intellettuale sembra esplicita: il barocco, tra i cui massimi protagonisti troviamo il Borromini, si distingueva per una dimensione trascendentale aspirante all’infinito, una dimensione opposta alla precarietà. Le case non possono essere precarie e Paolo Portoghesi rappresenta il demiurgo che rende il non precario infinito, Borromini rimane il nostro paradigma”.

La sostenibilità è un aspetto fondamentale del progetto e sono diverse le soluzioni tecnologiche adottate all’interno dell’approccio integrato EcoEdility messo a punto e certificato da ImpreMe per garantire la massima sostenibilità ed eco-efficienza.
Il complesso residenziale è anche il primo progetto in Italia in corso di certificazione secondo il protocollo LED v4 del Green Building Council, l’associazione no profit che certifica i parametri e i criteri di progettazione e realizzazione di edifici salubri, energeticamente efficienti e a impatto ambientale contenuto.


 

  Scheda progetto: Belvedere Le Dalie
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto


Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.
Commenti per questa notizia
Athanas Ndrecka
Bella costruzione ma sembra davvero un po 'monumentale, a prescindere è una soluzione raggiunta.
Francesco C.
C'è qualcosa di monumentale che fa apparire questa costruzione più vicina a Mussolini che a Borromini, pur essendo stata l'architettura nel periodo tra le due guerre di tutto rispetto, forse l'ultimo periodo fecondo nel panorama italiano del XX sec.
Felice Moccia
bellissimo stupenda dalle foto la combinazione.
Hadi Mohammed
Professore, lei semplicemente perfetto!!

ULTIME NEWS SU ARCHITETTURA E DESIGN
11.11.2019
A Cancún la prima Città-Foresta del nuovo millennio
08.11.2019
Shigeru Ban per la nuova sede Swatch
07.11.2019
Il Parco del Ponte a Genova: il progetto vincitore
� le altre news


EVENTI SU ARCHITETTURA E DESIGN
15/11/2019 - neue sammlung pinakothek der moderne di monaco di baviera
Ingo Maurer intim. Design or what?

16/11/2019 - centro saint-bénin, aosta
OLIVO BARBIERI. Mountains and Parks

16/11/2019 - toscana
Architetto in cantina

� gli altri eventi
  Scheda progetto:
Paolo Portoghesi

Belvedere Le Dalie

 NEWS CONCORSI
+11.11.2019
Imprese Creative Driven
+08.11.2019
Il concorso AAA architetticercasi™ 2019 Habitat
+07.11.2019
GUILTLESSPLASTIC® 2020
+06.11.2019
In uno scatto la mobilità sostenibile
+04.11.2019
Un logo per il Ministero dello sviluppo economico
tutte le news concorsi +

ADA 2019
ADA 2019
H2O
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2019 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati