Natural Air

Push

Sail

RenoMatic offerta 2020

Bloom


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Freedhome

Il Cento socio-sanitario a San Felice sul Panaro
Il concept di progetto individuato nell’archetipo del fienile
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  

09/09/2019 - Il Cento socio-sanitario di Mario Cucinella Architects a San Felice sul Panaro è una struttura destinata ad accogliere fino a 22 ospiti con gravi disabilità e servirà il bacino d’utenza di nove comuni dell’area nord della provincia di Modena.

Si tratta di una delle “cinque pillole di bellezza” del Workshop Ricostruzione nato a seguito del terremoto che nel 2012 colpì l’Emilia-Romagna.

Organizzato su due livelli, ospita al piano inferiore le attività diurne e di laboratorio, mentre al piano superiore sono disposte le stanze da letto per gli utenti. San Felice si colloca in un paesaggio agricolo, circondato dalle coltivazioni più diverse, e proprio dall’osservazione di questo territorio il Workshop ha individuato il concept di progetto nell’archetipo del fienile.

La scelta del tetto a falde, forma-simbolo dell’abitazione, comporta un’immediata associazione alla casa, qualità importante per comunicare sicurezza ai ragazzi che la abiteranno. L’edificio si compone di 4 corpi aggregati, compenetrati l’uno all’altro, creando uno spazio unitario all’interno ma lasciando esternamente la percezione dei volumi distinti. Il fronte principale che si affaccia su via Garibaldi è uno spazio senza barriere, completamente permeabile. Un piccolo spazio pubblico donato alla città, che aumenterà la relazione tra i ragazzi che usufruiranno della struttura e la cittadinanza – anche mediante le ampie vetrate, che permettono di instaurare un rapporto visivo tra esterno e interno.

Il progetto delle aree verdi esterne è studiato secondo i principi dell’“healing garden”, che permettono di favorire e migliorare la salute e il benessere degli ospiti attraverso la scelta delle specie vegetali e il disegno dei percorsi pavimentati. Il giardino diventa uno spazio terapeutico in cui compiere attività all’aperto, multi-sensoriali, mediante micro-giardinaggio e coltivazione di piante aromatiche.

La tecnologia costruttiva in legno X-LAM e la scelta di stratigrafie completamente a secco hanno ridotto i tempi di cantiere e garantiscono alla struttura elevate prestazioni termico-acustiche per garantire il massimo comfort all’interno della struttura. È prevista la raccolta delle acque piovane da riutilizzarsi per i servizi, le pulizie e l’irrigazione. La progettazione passiva, combinata con l’uso di impianti a elevata efficienza energetica alimentati dalla rete di teleriscaldamento, consente la certificazione dell’edificio in classe energetica A.


  Scheda progetto: Centro socio-sanitario
Daniele Domenicali
Vedi Scheda Progetto
Daniele Domenicali
Vedi Scheda Progetto
Daniele Domenicali
Vedi Scheda Progetto
Daniele Domenicali
Vedi Scheda Progetto
Daniele Domenicali
Vedi Scheda Progetto
Daniele Domenicali
Vedi Scheda Progetto
Daniele Domenicali
Vedi Scheda Progetto
Daniele Domenicali
Vedi Scheda Progetto
Daniele Domenicali
Vedi Scheda Progetto
Daniele Domenicali
Vedi Scheda Progetto


Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.
Commenti per questa notizia
Enzo Castellana
belle foto! ma le piante e le sezioni?
giovanin
Dove è il fienile? Un tetto a falde? .. sob.. (Almeno stare zitti) . Qualche dubbio sulla sostenibilità economica mi pareè doveroso,, non avendo una pianta non si possono esprimere commenti ulteriori.
davide pecorari
Bellissimo!

ULTIME NEWS SU ARCHITETTURA E DESIGN
10.04.2020
Covid-19, le visiere protettive di Foster + Partners e di BIG come progetti open source
10.04.2020
I Premi In/Arch tra storia e futuro
09.04.2020
Il Nuovo Mercato Urbano di Monza firmato De Lucchi
� le altre news


EVENTI SU ARCHITETTURA E DESIGN
12/05/2020 - palazzo delle stelline, milano
Guest Lab 2ª edizione

29/05/2020 - mambo museo di arte moderna di bologna – dipartimento educativo
S-pazi. Architettura in gioco

16/06/2020 - palazzo litta | corso magenta 24, milano residenza vignale | via enrico toti 2, milano
Design Variations 2020

� gli altri eventi
  Scheda progetto:
MCA - Mario Cucinella Architects

Centro socio-sanitario

 NEWS CONCORSI
+10.04.2020
Un rifugio lontano dalla tecnologia nel deserto della Bolivia
+09.04.2020
Pro Helvetia lancia 'Close Distance'
+08.04.2020
Una casa sugli alberi tra i castelli della Loira
+07.04.2020
VI Premio Carlo Pucci
+06.04.2020
Limitography, i limiti dell’architettura ai tempi del Covid-19
tutte le news concorsi +

New Life
Inarch 2020
Serge Ferrari
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2020 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati