Bed Twils

Treviso Made

Brim

Segments

NEWDECÒ


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Zelda

Addio a Ieoh Ming Pei
Muore a 102 anni l’architetto che firmò l'iconica piramide del Louvre
Autore: rossana vinci
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
Ph. © Marc Riboud Ph. © Marc Riboud
20/05/2019 - «Ha realizzato alcuni dei progetti più belli di questo secolo, — recitava la motivazione del Pritzker ricevuto nel 1983— ma il significato delle architetture di Pei va oltre la limitazione del tempo, passando dalle ragioni del passato all’attenzione per le nuove forme di energia»
 
Ieoh Ming Pei, uno degli ultimi maestri dell’architettura modernista e conosciuto anche dai non addetti ai lavori come l’uomo che ha dato un nuovo volto al Louvre costruendo la celebre Piramide in vetro e acciaio, è scomparso all'età di 102 anni.


Photo: Sam Falk / New York Times

Nato nel 1917 a Canton, in Cina, Pei diventa cittadino statunitense nel 1954, si trasferisce negli Stati Uniti a 18 anni dove consegue la laurea al Mit nel 1940 e un master nel 1946 alla Harvard Graduate School of Design, dove è rimasto come assistente alla cattedra fino al 1948.
Apre il suo primo studio di architettura a New York nel 1955, il rinomato I.P.& Partners che nel 1989 cambiò la sua denominazione in Pei Cobb Freed & Partners, con l’arrivo dei suoi due storici collaboratori, James Ingo Freed e Henry N. Cobb.
Allievo di Walter Gropius e Marcel Breuer, vince il Pritzker nel 1983 e l’11 dicembre del 1992 l’allora presidente George H.W. Bush gli conferisce la medaglia presidenziale della Libertà, la più alta onorificenza civile USA.


 
Tra le sue opere più rinomate, oltre alla Piramide del Louvre  un’opera che, per la sua portata innovativa rispetto a un contesto storico consolidato, fece molto discutere e allo stesso tempo registrò un grande successo  la East Wing della National Gallery di Washington, la Biblioteca di J.F. Kennedy a Boston, il Deutsches Historisches Museum di Berlino e il museo d’arte della città cinese Suzhou, inaugurato nell’ottobre del 2006, realizzato fondendo le tradizioni culturali locali con l’impiego di tecnologie e materiali innovativi. A Milano ha ridisegnato il nuovo Pirellone.

La straordinaria carriera di Pei, caratterizzata dalla sua fede nel modernismo, nel lirismo e nella bellezza, ha attraversato sette decenni.

  Scheda progetto: Grand Louvre Modernization
Deidi von Schaewen
Vedi Scheda Progetto
Koji Horiuchi
Vedi Scheda Progetto
Koji Horiuchi
Vedi Scheda Progetto
Luc Boegly
Vedi Scheda Progetto
Luc Boegly
Vedi Scheda Progetto
Owen Franken
Vedi Scheda Progetto
Stéphane Couturier/ARCHIPRESS
Vedi Scheda Progetto
Stéphane Couturier/ARCHIPRESS
Vedi Scheda Progetto
Stéphane Couturier/ARCHIPRESS
Vedi Scheda Progetto
Stéphane Couturier/ARCHIPRESS
Vedi Scheda Progetto


Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.

ULTIME NEWS SU ARCHITETTURA E DESIGN
13.08.2019
Aperta la prima Centrale Interattiva Enel Green Power
06.08.2019
Recupero di Villa Torlonia
05.08.2019
Come sarà la Stazione ferroviaria di Sesto San Giovanni?
� le altre news


EVENTI SU ARCHITETTURA E DESIGN
03/09/2019 - art sohyang gallery – busan, corea del sud
Lightmorphing. From sign to scenery

13/09/2019 - museo di santa maria novella, firenze
La Botanica di Leonardo

19/09/2019 - catanzaro
MATERIA 2019

� gli altri eventi
  Scheda progetto:
Pei Cobb Freed & Partners Architects LLP

Grand Louvre Modernization

 NEWS CONCORSI
+14.08.2019
Circolo Ilva Bagnoli: il concorso di idee
+12.08.2019
Realizzazione di un Polo Innovativo per l’infanzia
+09.08.2019
Giancarlo De Carlo: viaggio studio a Urbino
+07.08.2019
Piazze Narranti a Palagiano
+06.08.2019
Concorso di Idee Viessmann 2019
tutte le news concorsi +

ADA 2019
Design Talks 2019
Ideal Standard
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2019 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati