Mobilspazio

Gammastone

Caccaro

Jingle

Novamobili


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Urbantime

Mestre (VE): countdown per l'inaugurazione dell'M9
Il nuovo distretto di rigenerazione urbana firmato Sauerbruch Hutton
Autore: cecilia di marzo
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  

22/11/2018 - M9, progettato dallo studio berlinese Sauerbruch Hutton, è il nuovo distretto di rigenerazione urbana a Mestre (VE), che affianca il Museo multimediale del ’900 all’innovazione culturale e tecnologica, al retail, all’intrattenimento e ai servizi.

Verrà inaugurato il 1° dicembre 2018 ed è il progetto più importante della Fondazione di Venezia, che ha investito 110 milioni di euro per contribuire al rilancio e allo sviluppo della terraferma veneziana. Realizzazione e sviluppo di M9 sono stati affidati a Polymnia Venezia, società strumentale della Fondazione di Venezia.

Ispirato a esperienze internazionali di rigenerazione urbana, M9 propone un format innovativo nel quale cultura multimediale, architettura sostenibile, tecnologia, servizi per i cittadini e forme innovative di commercio viaggiano sullo stesso binario per generare occupazione, crescita e benessere per la collettività.

M9 è presentato alle Corderie dell’Arsenale nella mostra FREESPACE, a cura di Yvonne Farrell e Shelley McNamara, per la 16. Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia (sino al 25 novembre 2018).

Alcune caratteristiche strutturali di questo grande progetto:
-      7 corpi di fabbrica di cui 3 nuove edificazioni
-      280 mq auditorium/cinema 4K, 200 posti con visori VR (piano terreno)
-      2.610 mq esposizione permanente (primo e secondo piano)
-      1.400 mq esposizioni temporanee ed eventi (terzo piano)
-      2.485 mq superficie interrata per vani tecnici, depositi, parcheggi
-      2.260 mq aree servite dal sistema di attivazione di massa
-      86.000 kWh energia solare annua media prodotta da 276 pannelli fotovoltaici
-      63 sonde del campo geotermico a 110 m di profondità per produrre il 100% del riscaldamento e il 40% del rinfrescamento
-      20.822 elementi di ceramica policroma rivestono le facciate delle nuove architetture
-      13 colori sulle facciate in accordo cromatico con il contesto urbano
-      6 nuovi attraversamenti pedonali garantiscono la permeabilità dell’area
-      4 grandi spazi per gli eventi.

Il Museo multimediale del ’900 si sviluppa su due dei tre piani dell’edificio principale. La narrazione è interamente multimediale - i materiali digitali (6.000 foto, 820 video per circa 10 ore di filmati video montati, 500 record di materiale iconografico, tra manifesti, periodici, quotidiani e materiale grigio, 400 file audio) provengono da 150 archivi, le installazioni multimediali e interattive sono 60, i contenuti sono curati da 47 tra storici, sociologi, architetti, scrittori - e suddivisa in 8 sezioni.

L'esposizione permanente museale su due piani sarà affiancata da un piano per le mostre temporanee, che approfondiranno le tematiche del Museo spaziando dalla fotografia, al design, all’arte, alla tecnologia.


  Scheda progetto: M9 Museum District
Alessandra Chemollo © Polymnia Venezia
Vedi Scheda Progetto
Alessandra Chemollo © Polymnia Venezia
Vedi Scheda Progetto
Alessandra Chemollo © Polymnia Venezia
Vedi Scheda Progetto
Alessandra Chemollo © Polymnia Venezia
Vedi Scheda Progetto
Alessandra Chemollo © Polymnia Venezia
Vedi Scheda Progetto
Alessandra Chemollo © Polymnia Venezia
Vedi Scheda Progetto
Alessandra Chemollo © Polymnia Venezia
Vedi Scheda Progetto
Alessandra Chemollo © Polymnia Venezia
Vedi Scheda Progetto
Alessandra Chemollo © Polymnia Venezia
Vedi Scheda Progetto
Alessandra Chemollo © Polymnia Venezia
Vedi Scheda Progetto


Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news più precisa e completa.

ULTIME NEWS SU ARCHITETTURA E DESIGN
22.02.2019
Una camera delle meraviglie firmata da Yayoi Kusama
21.02.2019
Nessun italiano fra i finalisti dell'EU Mies Award 2019
21.02.2019
Un weekend per riscoprire architetture meravigliose
» le altre news


EVENTI SU ARCHITETTURA E DESIGN
28/02/2019 - auditorium del maxxi, roma
Obiettivo Architettura 2019
Racconti sulla lettura fotografica di un progetto
01/03/2019 - xxii triennale di milano
De la pensée au visible. Design As A Large Ring

07/03/2019 - refin studio, milano
Storie di Architetti e Architetture 2019

» gli altri eventi
  Scheda progetto:
Sauerbruch Hutton Architects

M9 Museum District

 NEWS CONCORSI
+22.02.2019
Trasformazioni urbane innovative
+21.02.2019
House In Forest 2019
+20.02.2019
Il concorso di idee “CASA SISMICLIMA” Ytong
+19.02.2019
Libera l'Arte 2019
+18.02.2019
Bellinzago Novarese riqualifica Piazza Egidio Nuvolone
tutte le news concorsi +

ADA 2018
ADA 2018
Pattern 180
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2019 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati