TOOA SPA


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

ARCHITETTURA

Rassegna Insostenibile
Rassegna cinematografica
  PARMA, dal 05/06/2022 al 08/07/2022
Per fare un albero ci vuole un seme, cantava Sergio Endrigo. Insostenibile vorrebbe diventare un albero forte, ramificato, scoperchiare tetti e smuovere pensieri, idee e azioni, un riparo dal caldo e dalla fretta per ogni tipo di viandante che abbia voglia di sedersi, osservare e riflettere sul nostro delicato e amabile ecosistema. Insostenibile si sviluppa così nell’arco di un mese – dal 5 giugno all’ 8 luglio 2022 – attraverso la visione di nove film documentari per fissare lo sguardo su un pianeta minacciato da crisi climatiche, ambientali, energetiche, mettendosi in ascolto alla ricerca di alternative possibili.
Di fronte alle immagini caotiche e complesse di un mondo rovente, Insostenibile si interroga sul significato di fare cultura, trovando nel cinema e nelle sue storie sconfinate un passaggio per il presente.
 
Insostenibile è una rassegna cinematografica ideata e curata dall’associazione di promozione sociale 24FPS con il contributo di Fondazione Cariparma, il patrocinio dell’Università di Parma, la collaborazione con il Comune di Montechiarugolo e di Borgotaro, l’Ordine degli Architetti PPC di Parma, la partecipazione di sponsor come Opem, Podere Stuard e la partnership di molteplici interlocutori (WWF, CAI, Legambiente, ADA, Centro Etica Ambientale tra i tanti) che hanno creduto nel progetto.
 
L’edizione 2022 si svilupperà su cinque macrotemi legati all’ambiente: ACQUA, CLIMA, CITTÀ, LAVORO, TERRA. Ad ognuno di questi sarà dedicato un giorno a settimana con una proiezione serale di documentari italiani e internazionali. Prima delle proiezioni, al pomeriggio, ci saranno incontri informali di approfondimento con associazioni, imprenditori, docenti e ricercatori Unipr, giornalisti e attivisti, sensibili ai temi della rassegna.
 
Le proiezioni
Insostenibile si diffonde sul territorio parmense coinvolgendo nelle sue proiezioni - oltre al Cinema d’Azeglio e Astra di Parma - una serie di luoghi sensibili e inusuali come un Castagneto secolare a Tiedoli nel comune di Borgotaro, con un’intera giornata di escursioni, laboratori e persino la possibilità di soggiornare in tenda. Il cortile esterno dell’azienda Opem nel quartiere industriale Spip per la prima volta si trasformerà in un cinema all’aperto, così come faranno i prati del podere Stuard.
 
I film
Insostenibile inaugura domenica 5 giugno in occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente al Cinema Astra di Parma con il pluripremiato documentario Once you know del regista francese Emmanuel Cappellin. Il programma della rassegna si compone di cortometraggi e lungometraggi nazionali alla presenza dei registi. Le Mani sul Fiume di Giulia Paltrinieri e Terre Emerse di Caterina Erica Shanta (il 10 giugno al Cinema d’Azeglio) toccheranno il tema del grande fiume Po. Il contatto di Andrea Dalpian (il 18 Giugno nel castagneto secolare di Tiedoli) ci porterà in montagna con due giovani lupi. Documentari internazionali, come Journey to Utopia(18 giugno al cinema Astra) di Erlend E. Mo e The Botanist (Orto Botanico 10 giugno), The Price of Progress di Victor Luengo (in anteprima italiana alla Opem il 30 giugno), attiveranno un confronto con quanto sta accadendo a livello globale. La Ville Engloutie(il 24 giugno al Cinema Astra) di Anna de Manincor ci aiuterà ad interrogarci su quale sia il futuro delle città. La restanza di Alessandra Coppola (l’8 luglio al Podere Stuard) concluderà la rassegna portandoci nei campi di grano della Puglia.
 
Vi invitiamo in particolare alla serata venerdì 24 giugno, dedicata al tema della città di, in cui si terrà la proiezione del film:
 
La Ville Engloutie di Anna de Manincor (ITA/FRA, 2016, 64’ | v/o sub. ita).
Ore 21.30 Cinema Astra d’essai
alla presenza dell’autrice
 
La Ville Engloutie di Anna de Manincor (ITA/FRA, 2016, 64’ | v.o. sub ita)
Chalon-sur-Saône, una sinking city, è una città che affonda e si restringe dopo la scomparsa dei cantieri navali e delle grosse industrie che la caratterizzavano in passato. Un documentario di creazione collettiva e originale che proietta visioni, paure e desideri su una città immaginaria e distopica. Ritratti di piccole aree: quartieri, piazze, bar, panchine… raccontate tramite gli occhi dei residenti. 
 
Al termine della proiezione, dialogo tra la regista e Francesco Di Gregorio, consigliere dell’Ordine degli Architetti PPC di Parma.
Biglietto 5€.

 
Consiglia questo evento ai tuoi amici
Contatti
www.24fps.it
Link
www.24fps.it
Allegati


- in corso
- Altri eventi su architettura
- Tutti i prossimi eventi


CALENDARIO EVENTI
D
L
M
M
G
V
S
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
   agosto 2022 >>
  Cerca per categoria
 

 IN PRIMO PIANO
» tutti gli eventi
 NEWS EVENTI
12.08.2022
La X edizione del Milano Design Film Festival
11.08.2022
Being There. Oltre il giardino
10.08.2022
Venezia nella fotografie di Massimo Listri
09.08.2022
La mostra ’10 viaggi nell’architettura italiana’
08.08.2022
In nature nothing exists alone
» tutte le news eventi
ADA 2022_Apply now
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2022 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 © Riproduzione riservata