Abimis

CORE

Sonic Chair

Canopy

Brim


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Eclectic

Cosa succede in un parco dei divertimenti a luci spente?
Lo racconta la serie 'Night Games' di Stefano Cerio alla Galleria del Cembalo
Autore: valentina ieva
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
22/06/2017 - Negli spazi dellGalleria del Cembalo a Roma, prosegue la mostra dedicata allo scenario dei parchi tematici, che resterà aperta al pubblico fino all'8 luglio 2017.

La serie 
Night Games di Stefano Cerio nasce per rispondere ad una domanda precisa: Cosa succede in un parco dei divertimenti quando si spengono le luci?

Negli scatti di Cerio tutte le fasce di età sono in qualche modo coinvolte, inclusa l'infanzia, come scrive Gabriel Bauret nel testo introduttivo del volume, edito da Hatje Cantz, che accompagna la mostra. 

La composizione dell’immagine è di grande sobrietà. Il soggetto è spesso posto al centro e l’angolatura è rigorosa, in genere frontale. In compenso, ai margini è sempre presente qualche punto di riferimento che dà un’indicazione di scala. 

Provate ad immaginare luoghi come Gardaland o Mirabilandia al buio e in silenzio, senza luci nè schiamazzi. Solo il fascino misterioso delle giostre abbandonate alla notte. 

Angela Madesani, contestualizzando il lavoro di Cerio (sempre dal volume di Hatje Canz):

“Alla fine degli anni Settanta Luigi Ghirri aveva dato vita a In scala (1977-78), scattando a Rimini presso l’Italia in Miniatura, un parco di divertimento. Ma l’effetto è completamente diverso rispetto a quello di Cerio. Se per Ghirri la tensione è nei confronti di una ricerca sullo spazio tra realtà e finzione, nel lavoro di Cerio il tentativo, riuscito, è quello di ritrarre delle situazioni, edifici, animali fantastici, personaggi, la Statua della Libertà caduta al suolo. La sua è una dimensione scenica che mi piace equiparare ai Dioramas di Hiroshi Sugimoto o a La nona ora (1999) di Maurizio Cattelan, in cui il papa è schiacciato da un meteorite. È una dimensione strettamente legata al nostro tempo, come per l’americano Gregory Crewdson. Tra i lavori dei due artisti ci sono delle vicinanze: le stesse atmosfere, un simile afflato poetico.”

  Scheda evento:
Mostra:
05/05-08/07 GALLERIA DEL CEMBALO LARGO DELLA FONTANELLA DI BORGHESE, 19 - ROMA
Night Games


Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.

ULTIME NEWS SU EVENTI
22.08.2019
Fino all'8 settembre per visitare “Viagem Sem Programa”
21.08.2019
'Lightmorphing. From sign to scenery' diventa itinerante
19.08.2019
AT HOME. Progetti per l’abitare contemporaneo
� le altre news

  Scheda evento:
05/05-08/07 GALLERIA DEL CEMBALO LARGO DELLA FONTANELLA DI BORGHESE, 19 - ROMA
Night Games

 NEWS CONCORSI
+20.08.2019
Nuova scuola primaria e dell'infanzia a Loiri
+14.08.2019
Circolo Ilva Bagnoli: il concorso di idee
+12.08.2019
Realizzazione di un Polo Innovativo per l’infanzia
+09.08.2019
Giancarlo De Carlo: viaggio studio a Urbino
+07.08.2019
Piazze Narranti a Palagiano
tutte le news concorsi +

ADA 2019
Design Talks 2019
Eclectic
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2019 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati