Contral

DANDY


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS


ANARCHIVE, il nuovo centro fiorentino di studio e ricerca sulla moda
Polimoda svela il nuovo progetto di (ab)Normal con sede nella Factory di Manifattura Tabacchi
Autore: cecilia di marzo
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
ANARCHIVE, IL NUOVO CENTRO FIORENTINO DI STUDIO E RICERCA SULLA MODA
11/08/2023 - Polimoda, la scuola internazionale di moda con sede a Firenze, ha annunciato un nuovo traguardo per ANARCHIVE, l’innovativo e ambizioso progetto dedicato allo studio e alla ricerca sulla moda.

La scuola ha, infatti, acquistato oltre 7000 mq nel cuore della Factory di Manifattura Tabacchi, distretto creativo e produttivo all’avanguardia, nonché nuovo polo per la cultura contemporanea della città.

Il concept di ANARCHIVE è stato affidato al talento emergente di (ab)Normal, studio di progettazione multidisciplinare tra design, architettura e direzione creativa, scelto per creare un universo multimediale dove moda, design, arte, performance, musica e cultura visiva si incontrano, ispirando le menti creative del futuro.

Gli spazi fanno parte di uno dei più importanti progetti di rigenerazione urbana in Italia, promosso dalla joint venture costituita nel 2016 dalla società immobiliare del Gruppo Cassa Depositi e Prestiti e da PW Real Estate Fund III LP.

Il nuovo progetto di Polimoda sarà realizzato su tre livelli dell’edificio B4, dal piano primo al piano attico, oltre alla panoramica skyroom, ridefiniti in ottica contemporanea per ospitare ANARCHIVE, la nuova Polimoda Library e un ampliamento di quasi 2000 mq per i laboratori della scuola.

Secondo il progetto curato da (ab)Normal, a cui sono stati affidati la progettazione architettonica e l’interior design di ANARCHIVE, l’hub creativo sarà suddiviso in tre spazi, due fisici e uno digitale, attraverso un sistema flessibile in cui il contenuto verrà costantemente attivato e interconnesso.

Nel piano attico si troverà l’archivio di moda e uno spazio espositivo di oltre 400 mq.



La copertura a falde e l’iconica conformazione architettonica con navate e campate, ispirata alle strutture progettate da Pier Luigi Nervi, suddividono naturalmente lo spazio in ventisette stanze comunicanti, dentro le quali prenderà vita il progetto degli interni.
L’ala est dell’attico, dedicata all’archivio e agli spazi di consultazione, prevede armadiature ed espositori con partizioni modulari per la conservazione di tessuti, capi di abbigliamento e accessori, oltre a un limbo per shooting fotografici e scansioni digitali e a ripiani e sedute per la consultazione e la ricerca.
L’ala ovest, lo spazio espositivo, sarà interamente dedicata a installazioni temporanee: piani inclinati, schermi LED, tribune e appendimenti si adegueranno alle forme dello spazio per trasformarsi in una scenografia espositiva in costante evoluzione.

Il secondo piano dell’edificio ospiterà la Polimoda Library, una delle più grandi biblioteche di moda in Europa.



Sviluppata su una superficie di oltre 1200 mq, sarà progettata come una biblioteca diffusa, che integra l’esposizione dei materiali per la consultazione con lounge ed aree per lecture, proiezioni, workshop, meeting room e postazioni per lo studio individuale. I diversi ambienti saranno separati da scaffalature e tende fonoassorbenti, nel rispetto della struttura architettonica originaria e di una fruizione dello spazio dinamica e flessibile, pronta ad evolversi con il tempo. Pieni e vuoti creano una dinamica spaziale ed esperienziale. I pieni rappresentano gli spazi dedicati ad archiviazione, consultazione e apprendimento, mentre i vuoti sono gli spazi collettivi, le aree di passaggio, di incontro e di scambio culturale.
Nella biblioteca si potrà consultare una collezione di oltre 29.000 volumi, compresi materiali rari e preziosi, un’emeroteca con più di 600 riviste dalla seconda metà del XIX secolo ai giorni nostri e più di un migliaio di look book di moda e cataloghi commerciali, oltre ad una sezione completamente dedicata a film e documentari di moda e arte.

Infine, a completare gli spazi fisici, una piattaforma digitale progettata con l’obiettivo di creare un’interconnessione tra l’archivio e la biblioteca, un ambiente fluido e coinvolgente per l'esplorazione, l'apprendimento e lo scambio creativo. Sarà uno strumento prezioso per ricercatori, studiosi e appassionati di moda in tuto il mondo, così da ampliare la portata e l'impatto di ANARCHIVE al di là dei confini del suo spazio fisico.



Grazie ad ANARCHIVE, Polimoda si propone di creare un luogo fisico e virtuale nel quale accedere a un patrimonio culturale unico, un tesoro prezioso da cui attingere per costruire un futuro sempre più sostenibile e innovativo. I nuovi spazi saranno svelati con un primo evento espositivo atteso per il prossimo autunno, che consentirà di visitare la struttura e vivere una prima esperienza dell’innovativo fashion archive. L’inizio dei lavori è invece previsto nei primi mesi del 2024.
 
 


Foto Serena Gallorini


Foto Serena Gallorini


Foto Serena Gallorini


Foto Serena Gallorini

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

ULTIME NEWS SU CASE & INTERNI
22.02.2024
10·Corso·Como: inaugurate la Galleria e la Project Room
16.02.2024
Duccio Grassi Architects firma la prima boutique Brandon Maxwell
09.02.2024
I nuovi spazi per i dipendenti del Castelfalfi Luxury Resort
le altre news

Foto Serena Gallorini
Foto Serena Gallorini
Foto Serena Gallorini
Foto Serena Gallorini
1
2
 NEWS CONCORSI
+23.02.2024
Al via il Premio di Architettura Stefania Annovazzi Energetica-Mente
+21.02.2024
Geraci Siculo crea il percorso artistico “La via dell’acqua”
+16.02.2024
La Fondazione Teatro Petruzzelli rifà il look alla grafica
+09.02.2024
Verso la chiusura il IV Premio Architettura Toscana
+08.02.2024
Additive Design Contest: trasformare le proprie idee in prototipi
tutte le news concorsi +

interno_SHOP_Promo_Flos
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Contatti/Assistenza | Lavora con noi | Pubblicit� |  Rss feed
� 2001-2024 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n�iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 � Riproduzione riservata