SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

FORUMPISCINE

È morto a 95 anni il premio Pritzker Balkrishna Doshi
Il celebre architetto e urbanista indiano aveva lavorato con Le Corbusier e L. Kahn
Autore: rossana vinci
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
Balkrishna Doshi - Photographer credit: Pratik Gajjar Balkrishna Doshi - Photographer credit: Pratik Gajjar
25/01/2023 - Il celebre architetto e urbanista indiano Balkrishna Vithaldas Doshi, vincitore del Premio Pritzker 2018 e della Medaglia d'Oro Riba 2022, è morto ieri a 95 anni ad Ahmedabad, in India.

"Il più grande architetto indiano, Balkrishna Doshi (26 agosto 1927-24 gennaio 2023), si è spento all'età di 95 anni", così ha scritto su Instagram la rivista Architectural Digest India dando la notizia dell’accaduto.
"Maestro della forma e della luce, Doshi ha lasciato un'eredità indelebile. Il suo contributo all'architettura, all'arte, alla vita, alla cultura e alla filosofia sarà ricordato per sempre. All'inizio della sua carriera ha lavorato con i celebri architetti Le Corbusier e Louis Kahn. Ci ha resi orgogliosi con riconoscimenti internazionali, tra cui il Premio Pritzker nel 2018 e la Royal Gold Medal del RIBA nel 2021”, si legge nel post.

L'architetto è considerato il più importante pioniere dell'architettura moderna del suo paese d'origine, l'India. Durante oltre 70 anni di carriera, Doshi ha realizzato circa 100 progetti, tra cui pionieristici edifici come l'Indian Institute of Management (1977-92), il suo studio di architettura Sangath (1980) e il progetto di edilizia residenziale a basso costo Aranya (1989).

Doshi è diventato celebre a livello internazionale per i suoi progetti visionari di pianificazione urbana e di edilizia sociale, nonché per il suo lavoro nel campo accademico, tenendo lezioni sia in India che presso università di tutto il mondo.

Gli edifici progettati da Doshi combinano il modernismo pionieristico con l’architettura vernacolare, grazie a una profonda conoscenza delle tradizioni architettoniche, climatiche, culturali e artigianali dell'India. I suoi progetti comprendono sia strutture amministrative e culturali che complessi ed edifici residenziali.

Nato nel 1927 a Pune, in India, da una famiglia allargata di mobilieri, Balkrishna Doshi ha studiato alla J J School of Architecture di Bombay, prima di lavorare per quattro anni con Le Corbusier come progettista senior (1951-54) a Parigi e per altri quattro anni in India per supervisionare progetti ad Ahmedabad. Ha lavorato con Louis Kahn come associato per la costruzione dell'Indian Institute of Management di Ahmedabad, e hanno continuato a collaborare per oltre un decennio. Nel 1956 ha fondato il proprio studio, Vastushilpa, che oggi si compone di sessanta dipendenti e cinque progettisti partner che abbracciano tre generazioni.


Balkrishna Doshi con Louis Kahn (Photo courtesy of VSF)


Doshi nel suo studio, Sangath (Photo courtesy of VSF)


2022 Royal Gold Medallist Balkrishna Doshi & RIBA President Simon Allford © Vinay Panjwani

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

ULTIME NEWS SU ARCHITETTURA E DESIGN
03.02.2023
Il recupero del Castello Ducale Orsini Ottoboni di Fiano Romano
01.02.2023
Firenze, il ristorante degli Uffizi sarà presto realtà
01.02.2023
Il MUBA Museo delle bambine e dei bambini di Bologna sarà firmato da Aut Aut Architettura
le altre news


EVENTI SU ARCHITETTURA E DESIGN
21/03/2023 - palazzo attems petzenstein, gorizia
ITALIA CINQUANTA. Moda e design. Nascita di uno stile

18/04/2023 - milano
Salone del Mobile. Milano 2023

20/05/2023 - venezia
La Biennale di Venezia - 18. Mostra Internazionale di Architettura

gli altri eventi
Balkrishna Doshi con Louis Kahn (Photo courtesy of VSF)
Doshi nel suo studio, Sangath (Photo courtesy of VSF)
2022 Royal Gold Medallist Balkrishna Doshi & RIBA President Simon Allford © Vinay Panjwani
 NEWS CONCORSI
+03.02.2023
Verso la chiusura il bando 'Biennale College Architettura 2023'
+01.02.2023
Un logo per la metropolitana di Napoli
+30.01.2023
Progettare un centro di documentazione per la casa popolare e operaia a Bologna
+27.01.2023
Al via la call internazionale SMACH 2023
+27.01.2023
Un “Giardino della Memoria” a Nardò, località di Santa Maria al Bagno
tutte le news concorsi +

San Valentino 2023
ADA 2022_discover the winners
FORUMPISCINE
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicit |  Rss feed
2001-2023 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 niscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 Riproduzione riservata