SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS


AMO reinterpreta il mondo Jacquemus nei nuovi shop-in shop di Londra e Parigi
Lo studio è partito da un’indagine sull’identità del marchio e sulle sue radici riconducibili alla Provenza, terra d’origine dello stilista
Autore: rossana vinci
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
Benoit Florençon, courtesy of AMO Benoit Florençon, courtesy of AMO
06/10/2022 - Per i suoi nuovi shop-in shop di Londra e Parigi, il marchio di moda dello stilista francese Simon Porte Jacquemus si affida ad AMO, lo studio fondato da Rem Koolhaas. 
L’inedita collaborazione di AMO/OMA con Jacquemus è iniziata con un'indagine sull'identità e le origini del marchio di moda, riconducibili alla terra d’origine dello stilista: la Provenza. Ma il filo conduttore dei tre progetti è ben lontano dall’immagine standardizzata della regione del sud della Francia: gli architetti hanno puntato sull’uso di un unico materiale per ogni spazio, spingendo così al limite le sue potenzialità.

A luglio sono stati aperti al pubblico i primi due negozi di Parigi e Londra: la boutique di abbigliamento femminile di 60 metri quadrati delle Galeries Lafayette Haussmann presenta pareti ed elementi espositivi rivestiti interamente da cuscini monocolore e mono-materiale, mentre la boutique di accessori al piano terra di 82 metri quadrati di Selfridges, Londra, è rivestita totalmente in terra cruda applicata a mano, un materiale ceramico ispirato al paesaggio della Provenza. 
Un terzo negozio aprirà entro fine dell'autunno all’interno del department store Harvey Nichols della capitale inglese. 

Ellen van Loon, partner di OMA e responsabile del progetto assieme a Giulio Margheri spiega così il progetto: “Volevamo catturare l'atmosfera della Provenza attraverso la matericità degli spazi, che ci ha portato ad avvicinarci al design in un modo del tutto diverso. Invece di lavorare con la forma e decidere i materiali in seguito, abbiamo scelto preventivamente i materiali e abbiamo lasciato che guidassero la forma di ogni spazio".

Con la progettazione dei tre showroom Jacquemus Van Loon e Margheri portano avanti il loro impegno nella progettazione di spazi di vendita al dettaglio. I negozi di Tiffany & Co, Off-White, Solid Nature, KaDeWe e BVLGARI, ne sono un'altra recente testimonianza. Van Loon è anche a capo della ristrutturazione del punto vendita KaDeWe a Berlino e sta per iniziare la progettazione di un nuovo department store del Gruppo KaDeWe a Vienna.

  Scheda progetto: Jacquemus Shop-in-Shop Galeries Lafayette Haussmann
Benoit Florençon, courtesy of AMO
Vedi Scheda Progetto
Benoit Florençon, courtesy of AMO
Vedi Scheda Progetto
Benoit Florençon, courtesy of AMO
Vedi Scheda Progetto
Benoit Florençon, courtesy of AMO
Vedi Scheda Progetto
Benoit Florençon, courtesy of AMO
Vedi Scheda Progetto
Benoit Florençon, courtesy of AMO
Vedi Scheda Progetto
Benoit Florençon, courtesy of AMO
Vedi Scheda Progetto
Benoit Florençon, courtesy of AMO
Vedi Scheda Progetto
Benoit Florençon, courtesy of AMO
Vedi Scheda Progetto
Jacquemus Shop-in-Shop Model, Galeries Lafayette Haussmann © AMO
Vedi Scheda Progetto
  Scheda progetto: Jacquemus Shop-in-Shop Selfridges
Benoit Florençon, Courtesy of AMO
Vedi Scheda Progetto
Benoit Florençon, Courtesy of AMO
Vedi Scheda Progetto
Benoit Florençon, Courtesy of AMO
Vedi Scheda Progetto
Benoit Florençon, Courtesy of AMO
Vedi Scheda Progetto
Benoit Florençon, Courtesy of AMO
Vedi Scheda Progetto
Benoit Florençon, Courtesy of AMO
Vedi Scheda Progetto
Benoit Florençon, Courtesy of AMO
Vedi Scheda Progetto
Benoit Florençon, Courtesy of AMO
Vedi Scheda Progetto
Jacquemus Shop-in-Shop Model, Selfridges © AMO
Vedi Scheda Progetto
Jacquemus Shop-in-Shop Material Palette © AMO
Vedi Scheda Progetto


Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.
Commenti per questa notizia
Frank
A me pare una boiata pazzesca, soprattutto sotto il profilo pratico,con la polvere e la pulizia come la mettiamo? Poi dal punto di vista espositivo non mi sembra che gli oggetti in vendita risaltino al punto da diventare il "soggetto" dell'attività.
l'archetipo sas - arch. mauro fratini amm. re
mi piace tantissimo l'arrdamento con l'imbottitura di cuscini monocolore. L'unico appunto è che mi sembra cromaticamente molto vincolante. E cioè è vincente quando lo andiamo ad accoppiare con oggetti o vestiti stesso colore o solo un altro colore (rosa) , ma quando ci inseriamo oggetti dei colori più differenti, l'effetto generale scade. Inoltre per avere un effetto molto impressionante gli oggetti devono essere molto pochi, quasi isolati, e non so se uno shop come questo se lo può permettere. Non credo che con tanti oggetti l'effetto sarebbe come quello delle foto. Ma è una bellissima idea. Mi piace meno la terra cruda perchè non mi da l' effetto charme che da il primo.
l'archetipo sas - arch. mauro fratini amm. re
mi piace tantissimo l'arrdamento con l'imbottitura di cuscini monocolore. L'unico appunto è che mi sembra cromaticamente molto vincolante. E cioè è vincente quando lo andiamo ad accoppiare con oggetti o vestiti stesso colore o solo un altro colore (rosa) , ma quando ci inseriamo oggetti dei colori più differenti, l'effetto generale scade. Inoltre per avere un effetto molto impressionante gli oggetti devono essere molto pochi, quasi isolati, e non so se uno shop come questo se lo può permettere. Non credo che con tanti oggetti l'effetto sarebbe come quello delle foto. Ma è una bellissima idea. Mi piace meno la terra cruda perchè non mi da l' effetto charme che da il primo.
l'archetipo sas - arch. mauro fratini amm. re
mi piace tantissimo l'arrdamento con l'imbottitura di cuscini monocolore. L'unico appunto è che mi sembra cromaticamente molto vincolante. E cioè è vincente quando lo andiamo ad accoppiare con oggetti o vestiti stesso colore o solo un altro colore (rosa) , ma quando ci inseriamo oggetti dei colori più differenti, l'effetto generale scade. Inoltre per avere un effetto molto impressionante gli oggetti devono essere molto pochi, quasi isolati, e non so se uno shop come questo se lo può permettere. Non credo che con tanti oggetti l'effetto sarebbe come quello delle foto. Ma è una bellissima idea. Mi piace meno la terra cruda perchè non mi da l' effetto charme che da il primo.
l'archetipo sas - arch. mauro fratini amm. re
mi piace tantissimo l'arrdamento con l'imbottitura di cuscini monocolore. L'unico appunto è che mi sembra cromaticamente molto vincolante. E cioè è vincente quando lo andiamo ad accoppiare con oggetti o vestiti stesso colore o solo un altro colore (rosa) , ma quando ci inseriamo oggetti dei colori più differenti, l'effetto generale scade. Inoltre per avere un effetto molto impressionante gli oggetti devono essere molto pochi, quasi isolati, e non so se uno shop come questo se lo può permettere. Non credo che con tanti oggetti l'effetto sarebbe come quello delle foto. Ma è una bellissima idea. Mi piace meno la terra cruda perchè non mi da l' effetto charme che da il primo.
l'archetipo sas - arch. mauro fratini amm. re
mi piace tantissimo l'arrdamento con l'imbottitura di cuscini monocolore. L'unico appunto è che mi sembra cromaticamente molto vincolante. E cioè è vincente quando lo andiamo ad accoppiare con oggetti o vestiti stesso colore o solo un altro colore (rosa) , ma quando ci inseriamo oggetti dei colori più differenti, l'effetto generale scade. Inoltre per avere un effetto molto impressionante gli oggetti devono essere molto pochi, quasi isolati, e non so se uno shop come questo se lo può permettere. Non credo che con tanti oggetti l'effetto sarebbe come quello delle foto. Ma è una bellissima idea. Mi piace meno la terra cruda perchè non mi da l' effetto charme che da il primo.
l'archetipo sas - arch. mauro fratini amm. re
mi piace tantissimo l'arrdamento con l'imbottitura di cuscini monocolore. L'unico appunto è che mi sembra cromaticamente molto vincolante. E cioè è vincente quando lo andiamo ad accoppiare con oggetti o vestiti stesso colore o solo un altro colore (rosa) , ma quando ci inseriamo oggetti dei colori più differenti, l'effetto generale scade. Inoltre per avere un effetto molto impressionante gli oggetti devono essere molto pochi, quasi isolati, e non so se uno shop come questo se lo può permettere. Non credo che con tanti oggetti l'effetto sarebbe come quello delle foto. Ma è una bellissima idea. Mi piace meno la terra cruda perchè non mi da l' effetto charme che da il primo.
Finanziamenti IN 2 GIORNI
Finanziamenti IN 2 GIORNI Sono una persona sicura di sé con il 100% di fiducia e affidabilità di esperti finanziari. Fai una richiesta veloce e ottieni una risposta definitiva immediata. Dicci qual è la tua esigenza e ti aiuteremo rapidamente. E-mail: [email protected] Grazie.
Finanziamenti IN 2 GIORNI
Finanziamenti IN 2 GIORNI Sono una persona sicura di sé con il 100% di fiducia e affidabilità di esperti finanziari. Fai una richiesta veloce e ottieni una risposta definitiva immediata. Dicci qual è la tua esigenza e ti aiuteremo rapidamente. E-mail: [email protected] Grazie.

ULTIME NEWS SU CASE & INTERNI
07.12.2022
NH Collection a Milano CityLife: da chiesa sconsacrata a hotel 4 stelle
06.12.2022
Villa del Ciliegio: in dialogo con il paesaggio
05.12.2022
Silena by noa*. Fra le Alpi in un viaggio alla scoperta dell’Oriente
� le altre news

  Scheda progetto:
AMO/OMA

Jacquemus Shop-in-Shop Galeries Lafayette Haussmann
  Scheda progetto:
AMO/OMA

Jacquemus Shop-in-Shop Selfridges

 NEWS CONCORSI
+07.12.2022
Al via il concorso di idee ‘STEP2Design’
+06.12.2022
1° Sardegna Design Award: prorogata la scadenza
+05.12.2022
Ri-disegnare il centro di Legnano
+01.12.2022
Tre nuovi concorsi di architettura per Amatrice
+30.11.2022
Al via il contest Wildlife Pavilions
tutte le news concorsi +

New Products 2022 
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2022 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 © Riproduzione riservata