SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS


L'ex municipio di Mussolente presto nuovo polo culturale
Lo studio Didonè Comacchio si aggiudica il concorso di restauro e riconversione dello storico edificio
Autore: rossana vinci
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
16/09/2022 - Lo studio di progettazione Didonè Comacchio Architects guidato dai due fondatori Paolo Didonè e Devvy Comacchio si è aggiudicato il primo posto nel concorso di progettazione finalizzato al restauro dell'ex municipio del Comune di Mussolente, nella provincia di Vicenza, che diventerà presto sede museale. Il progetto è oggi già in fase di cantierizzazione.

I due progettisti spiegano così il progetto di restauro e riconversione che si andrà a realizzare:

"L' ’intervento riveste un ruolo importante in favore della sicurezza del patrimonio artistico e nell’interesse dei servizi offerti alla cittadinanza di Mussolente. La proposta progettuale mira a risolvere le problematiche legate all’adeguamento sismico dell’edificio e al recupero dello stesso. La sfida, in un processo di ridisegno di uno spazio architettonico preesistente, è recuperare la memoria del luogo e armonizzarla con il nuovo programma. Si propone di mantenere la suddivisione e la gerarchia degli spazi tripartita secondo uno schema di impianto classico della tipologia della villa veneta. L’ascensore e le scale tra il piano terra e il primo piano vengono conservati integralmente e diventano il perno attorno al quale viene sviluppata la circolazione verticale. L’obiettivo è quello di creare un ambiente contemporaneo che regali nuova vita all’edificio in equilibrio tra passato e presente: le murature perimetrali originali convivono con il sistema di rinforzo strutturale che puntualmente prevede l’inserimento di telai controventanti in acciaio all’interno di contropareti (lati nord e sud).

Il progetto propone un’architettura chiara ed essenziale, che esalta le qualità spaziali dell’edificio. Il solaio e la copertura del secondo livello in calcestruzzo (ampliamento eseguito negli anni ’60) verranno demoliti, ricostruiti e riconfigurati con una struttura più leggera in acciaio: il volume sommitale riproposto sarà rivestito in lamiera aggraffata tinta brunita, per innescare un dialogo tra la contemporaneità e la preesistenza. Viene proposta una terrazza ricavata scavando il volume del secondo livello e della copertura, un belvedere che inquadra il paesaggio del Monte Grappa e la magnifica Villa Piovene. Questo spazio può diventare uno dei luoghi cardine del territorio, un vero spazio di qualità per i cittadini. Il sistema delle forometrie sul prospetto ovest, viene riequilibrato per recuperare una composizione più ordinata e simile all’originale. Per quanto riguarda le finiture interne si prevede l’uso di materiali legati alla tradizione (pietra di Vicenza al piano primo e legno all’ultimo piano per le pavimentazioni interne) e reinterpretati secondo canoni contemporanei (rivestimento esterno del volume secondo piano/ copertura e infissi in lamiera aggraffata preverniciata con finitura brunita."

  Scheda progetto: New Cultural Center
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto


Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.

ULTIME NEWS SU ARCHITETTURA E DESIGN
07.12.2022
AGO Modena Fabbriche Culturali: all'ombra di un origami cinetico
06.12.2022
weber + winterle architetti vince il XVIII Premio Architettura Città di Oderzo
05.12.2022
Il nuovo centro logistico di Coulisse in Olanda sarà firmato Piuarch
� le altre news


EVENTI SU ARCHITETTURA E DESIGN
15/12/2022 - triennale milano
Neutralità climatica e città
Incontro sulla Dichiarazione di San Marino con Stefano Boeri e Norman Foster
16/12/2022 - galleria del cardinale colonna (piazza della pilotta 17a), roma
Festa dell’Architett* 2022
Festa dell’Architetto 2022
20/05/2023 - venezia
La Biennale di Venezia - 18. Mostra Internazionale di Architettura

� gli altri eventi
  Scheda progetto:
Didonè Comacchio Architects

New Cultural Center

 NEWS CONCORSI
+07.12.2022
Al via il concorso di idee ‘STEP2Design’
+06.12.2022
1° Sardegna Design Award: prorogata la scadenza
+05.12.2022
Ri-disegnare il centro di Legnano
+01.12.2022
Tre nuovi concorsi di architettura per Amatrice
+30.11.2022
Al via il contest Wildlife Pavilions
tutte le news concorsi +

New Products 2022 
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2022 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 © Riproduzione riservata