TOOA SPA


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS


Bergamo Brescia Capitale Italiana della Cultura 2023
I contest per due nuove installazioni urbane
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
27/07/2022 - EÌ€ stato avviato il percorso di progettazione di nuovi spazi urbani delle cittaÌ€ di Bergamo e Brescia in vista delle manifestazioni per la Capitale Italiana della Cultura nel 2023.
Il Comune di Bergamo e Confindustria Bergamo, con la collaborazione della GAMeC - Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo, sono i promotori della realizzazione di due installazioni urbane che riconfigureranno la centrale Piazza della LibertaÌ€ e la piazza antistante la nuova sede di Confindustria Bergamo al Kilometro Rosso, al fine di creare un ponte ideale tra il centro della cittaÌ€ e la sua periferia, tra il nucleo urbano storico e di rappresentanza e l’attuale polo dell’innovazione e dell’industria.
 
Il primo progetto eÌ€ destinato a vestire Piazza della LibertaÌ€ con un intervento temporaneo che segni l’identità visiva della Capitale Italiana della Cultura, La CittaÌ€ Illuminata, caratterizzandola con un landmark territoriale; il secondo progetto intende trasformare lo spazio di ingresso alla sede di Confindustria Bergamo all’interno di Kilometro Rosso Innovation District con una piazza dedicata al concetto di Industriosa Natura e alla nuova visione identitaria che guida l’operare dell’Associazione.
 
I due progetti site-specific sono caratterizzati da un linguaggio comune che coniuga architettura, design e arte pubblica. La collaborazione della GAMeC si inserisce in questo contesto,
attraverso l’individuazione di una rosa di giovani progettisti da coinvolgere per il contest di idee indetto nei mesi scorsi.

Per la realizzazione della piazza al Kilometro Rosso sono stati selezionati sette creativi italiani: Ecòl, False Mirror Office, Matilde Cassani Studio, Parasite 2.0, SalottoBuono, Studio Francesco Faccin, Studio Ossidiana.
Per Piazza della Libertà, invece, sono stati individuati cinque creativi internazionali, segnalati da altrettanti advisor: Agostino Iacurci, selezionato da Domitilla Dardi; Objects of Common Interest, selezionati da Federica Sala; Space Popular, selezionati da Ippolito Pestellini Laparelli; Marjan van Aubel, selezionata da Angela Rui; Teresa Van Dongen, selezionata da Formafantasma.
 
Due giurie distinte sceglieranno i progetti vincitori, che saranno inaugurati a inizio del 2023 in concomitanza con l’apertura delle celebrazioni per Bergamo Brescia Capitale Italiana della Cultura.
 
I progetti sono interamente sostenuti da Confindustria Bergamo.













Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.

ULTIME NEWS SU EVENTI
12.08.2022
La X edizione del Milano Design Film Festival
11.08.2022
Being There. Oltre il giardino
10.08.2022
Venezia nella fotografie di Massimo Listri
� le altre news

1
2
 NEWS CONCORSI
+17.08.2022
In chiusura ‘Italian Sustainability Photo Award 2022’
+16.08.2022
Fotografia Spazio Aperto: Triennale Milano e Gibellina Photoroad lanciano la call
+09.08.2022
Gaudi La Coma Artists' Residences
+05.08.2022
Borse di studio sul paesaggio 2022/2023
+01.08.2022
Km delle meraviglie: consegna entro il 10 agosto
tutte le news concorsi +

ADA 2022_Apply now
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2022 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 © Riproduzione riservata