Saphir Giant

JULIUS

Rubinetterie Giulini


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Feria Hábitat

A Bologna un ufficio all'insegna del colore
Le soluzioni ufficio Manerba arredano la nuova sede di L.T. Enerray, uno spazio flessibile e giocoso progettato dallo studio Acabadomate
Autore: antonella fraccalvieri
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
L.T. Enerray HQ - photo Marcela Grassi L.T. Enerray HQ - photo Marcela Grassi
20/05/2022 - Le soluzioni ufficio Manerba arredano la nuova sede di L.T. Enerray a Bologna, in un susseguirsi di spazi dalle texture, materiali e colori differenti.
450mq su due livelli di un edificio all'interno di un complesso direzionale nella periferia di Bologna, adibiti a spazi polifunzionali da Acabadomate, studio fondato da due architetti italiani con sede a Barcellona, affiancato dall’interior designer Laura Muñoz.

A monte del progetto un accurato studio cromatico per caratterizzare ogni zona – dalla sala meeting alle postazioni operative alle zone relax come lounge e cucina condivisa - con specifiche texture e studiati abbinamenti cromatici.

Uno spazio ibrido, condiviso da persone che svolgono attività diverse, che soddisfa un’estrema flessibilità di utilizzo, grande comfort visivo e acustico.

Per le pareti divisorie è stata scelta la parete Wall System in vetro, sistema di partizioni interne con profili metallici in alluminio (in questo progetto nei colori sabbia, rosso corallo e blu notte) di diversi colori che, come in questo caso, ingloba mobili contenitori e porte, selezionato per varietà che offre nei materiali e nelle finiture, insolita nel design dell'ufficio.
 
I tavoli Apollo con struttura corten o verde bosco, abbinati alle cassettiere su ruote Unibox in tinta, giocano per contrasto con i profili degli spazi chiusi.
Disegnato da Shane Schneck, con le sue gambe lievemente divaricate - a simulare e ricordare l’allunaggio - Apollo regala un aspetto pop, giovane e contemporaneo ai nostri workspaces. Molti i plus di questo sistema: con le sue gambe verniciate alle polveri in vari colori, dalle sezioni a “C”, può ospitare a tutta altezza i cavi e collegarli direttamente al piano di lavoro: la scelta del materiale del piano è caduta su un laminato soft touch in vari colori coordinati alla base, abbinato a un pannello verticale in sughero fonoassorbente e confortevole al tocco.  L’utilizzo del sughero per l’ufficio è inedito: un materiale naturale, green, piacevole alla vista e al tatto, con incredibili proprietà fonoassorbenti.
 
Nella sale riunioni un grande tavolo Revo nella finitura con gambe in metallo verniciato bianco e piano in vetro temperato blu notte. 
 
Il risultato è un ufficio meno razionale e più intuitivo, più domestico e meno funzionalista, dal tocco giocoso e allo stesso tempo caldo, proprio come la vision L.T. Enerray, un'azienda dinamica che guarda verso il futuro.

Manerba su ARCHIPRODUCTS


L.T. Enerray HQ - photo Marcela Grassi


L.T. Enerray HQ - photo Marcela Grassi


L.T. Enerray HQ - photo Marcela Grassi


L.T. Enerray HQ - photo Marcela Grassi


L.T. Enerray HQ - photo Marcela Grassi


L.T. Enerray HQ - photo Marcela Grassi


L.T. Enerray HQ - photo Marcela Grassi

Consiglia questa notizia ai tuoi amici
  News sull'argomento
08/06/2022
Al Fuorisalone 2022 Manerba celebra il Midsummer
Tra nuance naturali e atmosfere agresti di convivialità: l'allestimento floreale dello showroom di piazza San Simpliciano curato da Federica Biasi

26/04/2022
Stile industrial con un tocco femminile: Libra by Manerba
La nuova libreria reinterpreta le scaffalature industriali attraverso un frame essenziale dalle tonalità delicate

16/12/2021
Manerba è sponsor tecnico della rassegna 'Musica da Vicino'
I divani della collezione Kokoro per l'allestimento della Fondazione Arturo Toscanini di Parma

19/11/2021
Versatile e naturale: il paravento Giunco di Manerba
La nuova soluzione in legno disegnata da deamicisarchitetti riconfigura gli spazi open, dalle aree attesa ai workspace

09/08/2021
Easy, la nuova seduta disegnata da Federica Biasi per Manerba
Flessibile e avvolgente, è pensata per spazi ibridi in continua trasformazione

09/07/2021
Al Fuorisalone il nuovo progetto Manerba a cura di Federica Biasi
Lo showroom di Piazza San Simpliciano ospiterà Wherever You Feel, l'allestimento dedicato agli spazi di lavoro e condivisione

27/04/2021
Apre a Milano il nuovo showroom Manerba
Un open space in Piazza San Simpliciano ospita l'allestimento 'A Place to Live' curato dall'art director del brand Federica Biasi


Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.

ULTIME NEWS SU EVENTI
22.06.2022
Le forme del tempo. Dialogo per immagini tra Fabio Barile e Domingo Milella
17.06.2022
A Merano, dal 25 giugno, una mostra sul tema della comunità
14.06.2022
Nivola e New York. Prorogata al 29 agosto 2022
� le altre news

L.T. Enerray HQ - photo Marcela Grassi
L.T. Enerray HQ - photo Marcela Grassi
L.T. Enerray HQ - photo Marcela Grassi
L.T. Enerray HQ - photo Marcela Grassi
L.T. Enerray HQ - photo Marcela Grassi
L.T. Enerray HQ - photo Marcela Grassi
L.T. Enerray HQ - photo Marcela Grassi
1
2
3
MANERBA

WALL SYSTEM | Parete mobile in vetro
UNIBOX | Cassettiera ufficio
APOLLO | Scrivania con alzata
REVO | Scrivania rettangolare

MANERBA

 NEWS CONCORSI
+23.06.2022
In chiusura il concorso La Casa del Giglio
+21.06.2022
XVIII Premio di Architettura Città di Oderzo
+20.06.2022
Roma Expo 2030. La Call for paper
+16.06.2022
Premio Driving Energy 2022 – Fotografia Contemporanea
+14.06.2022
Borse di studio sul paesaggio 2022/2023
tutte le news concorsi +

ADA 2022_Apply now
Feria Hábitat
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2022 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 © Riproduzione riservata