Deodara

Bathroom Experience


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

MONOLITH

La National Philharmonic Hall di Praga sarà firmata da BIG - Bjarke Ingels Group
Vince il progetto di un edificio ispirato al viaggio del fiume Moldava
Autore: cecilia di marzo
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
20/05/2022 - La città di Praga ha presentato il progetto della Vltava Philharmonic Hall, la prima Concert Hall nazionale realizzata in più di un secolo.
Ad aggiudicarsi il concorso internazionale il progetto dello studio BIG - Bjarke Ingels Group, scelto tra altre 18 proposte tra cui quelle di Diller Scofidio + Renfro, Snøhetta, Ateliers Jean Nouvel, David Chipperfield Architects, SANAA e CHYBIK + KRISTOF con Mecanoo.
 
La nuova Sala Filarmonica Moldava di Praga, che potrà ospitare più di 1800 spettatori, celebrerà la tradizione musicale ceca, consolidando il Paese come capitale culturale Europea.
 
La Vltava Philharmonic Hall connetterà la scena culturale tradizionale della Città Vecchia con la scena artistica moderna del quartiere di Holešovice diventando un nuovo cuore civico per Praga.
 
Edificio pubblico essenziale per il distretto di Holešovice e nuovo punto focale per Praga, la nuova Sala Filarmonica Moldava si estende orizzontalmente e verticalmente in tutte le direzioni per creare collegamenti urbani chiave e formare un punto di riferimento riconoscibile per tutti. Salendo dal Fiume Vltava verso lo skyline di Praga, una serie di grandi piazze pubbliche diventeranno un nuovo simbolo di architettura inclusiva, accogliendo la vibrante vita urbana di Praga che fluirà attraverso, al di sotto e al di sopra della nuova concert hall.
 
“La Sala Filarmonica Moldava di Praga è composta come un viaggio tortuoso, dalla riva del fiume fino al tetto. I flussi pubblici e le piazze belvedere uniscono la vita cittadina di Praga alla musica all'interno dell’edificio.
Le sue sale sono studiate per la vista, ottimizzate per il suono e orchestrate per funzionalità e connettività. Da questa struttura ritmica, una sinfonia di colonnati e balconi si estende come piattaforme per la vita pubblica. Espressiva ma pragmatica, la nuova Filarmonica ascenderà dal fiume al tetto per formare un punto di riferimento chiave per Praga” dichiara Bjarke Ingels.
 

Un'estensione contemporanea della topografia urbana di Praga, la Sala Filarmonica della Moldava è composta come una “cascata” di destinazioni all'aperto dal waterfront sul fiume all'iconico skyline della città. Alzando e abbassando gli angoli dell'edificio in più punti di contatto, gli spazi pubblici si connettono e consentono lo svolgimento di più attività all’interno e al di fuori dell'edificio, su ogni lato: verso il fiume, la piazza, la strada e il vicolo.
I visitatori sono attratti da un ampio programma che li invita a esplorare l’edificio all'interno o ad arrampicarsi sugli eleganti tetti ad arco.
 
“A livello personale” spiega Bjarke Ingels “questo progetto potrebbe essere uno dei più importanti per me, come architetto e come danese. L'architetto Jørn Utzon è un eroe nazionale in Danimarca, non tanto per il lavoro che ha avuto modo di realizzare in patria, quanto per il suo lavoro alla Sydney Opera House dall'altra parte del pianeta. Ha mostrato al mondo come l'architettura moderna potesse incarnare forme e rianimare tradizioni che erano state a lungo sostituite dallo stile internazionale delle scatole moderne, e così facendo ha catturato l'identità di un continente e l'immaginazione del mondo. Per Praga abbiamo tentato di immaginare un edificio ispirato al viaggio dell’omonimo fiume e informato dalla complessità tridimensionale del suo stesso sito urbano. Il risultato è uno spazio pubblico tridimensionale – in parte strumento musicale, in parte macchina logistica, in parte topografia, in parte scultura. Spero davvero che questo progetto possa crescere fino a diventare uno spazio amato dai cittadini della Repubblica Ceca e una gradita aggiunta all'iconica silhouette della città di Praga”.
 
I tetti sono concepiti come una continuazione della grande piazza pubblica ai piedi dell'edificio. La forma ondulata a gradini delle coperture consente ai visitatori di raggiungere la sommità dell'edificio, come se si arrampicassero su una collina. Snelli colonnati verticali sostengono le terrazze sul tetto dell'edificio, mentre le parti inferiori, in caldo legno della Foresta Boema, forniscono ombra e riparo. Uno spazio per sedersi e riunirsi, spazi per spettacoli informali all'aperto e viste verso l'interno del vivace ambiente musicale della Filarmonica.
 
Arrivando nel grande foyer, gli ospiti vengono accolti da uno straordinario interno, ispirato agli artisti del vetro cechi, che li conduce nei luoghi della musica - le più versatili Prague e Holešovice Halls o la principale sala da concerto The Vltava Hall - che porteranno a Praga un'esperienza musicale davvero contemporanea.
Disposte come petali di una pigna rovesciata, le sedute della Prague Hall ruotano nella compattezza di un quadrato perfetto. Gli interni, in caldo legno, forniscono un'acustica equilibrata e formano un ambiente progettato per rafforzare l'intima connessione tra il pubblico e l'orchestra.
 
Oltre ad essere un'importante destinazione culturale per Praga, l'edificio è realizzato per massimizzare il suo potenziale e ospitare eventi speciali. Gli ambienti sono progettati con cura per massimizzare la flessibilità per una vasta gamma di usi, dall'audacia degli stili musicali contemporanei agli spettacoli teatrali o alle mostre digitali. Sulla sommità degli edifici, un'elegante struttura iperbolica si estende sulla Vltava Hall e forma l'iconico soffitto del ristorante e della sala da ballo per eventi, incorniciando le viste del centro storico di Praga e diventando una delle principali destinazioni per le vita sociale.
 

  Scheda progetto: Vltava Philharmonic Hall
Mozses
Vedi Scheda Progetto
Mozses
Vedi Scheda Progetto
Mozses
Vedi Scheda Progetto
BIG – Bjarke Ingels Group
Vedi Scheda Progetto
BIG – Bjarke Ingels Group
Vedi Scheda Progetto
BIG – Bjarke Ingels Group
Vedi Scheda Progetto
BIG – Bjarke Ingels Group
Vedi Scheda Progetto
BIG – Bjarke Ingels Group
Vedi Scheda Progetto
BIG – Bjarke Ingels Group
Vedi Scheda Progetto
BIG – Bjarke Ingels Group
Vedi Scheda Progetto


Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.

ULTIME NEWS SU ARCHITETTURA E DESIGN
05.07.2022
Architetture umanitarie: il nuovo progetto Iuav per un campo profughi in Grecia
04.07.2022
Il Memoriale Brion di Carlo Scarpa è ora del FAI
04.07.2022
Presentato il masterplan del MIND - Milano Innovation District
le altre news


EVENTI SU ARCHITETTURA E DESIGN
08/07/2022 - chiesa di san francesco, udine
Banksy & Friends

22/09/2022 - palazzo strozzi
Olafur Eliasson
Mostra
26/09/2022 - bolognafiere
Cersaie 2022
Salone Internazionale della Ceramica per l'Architettura e dell'Arredobagno
gli altri eventi
  Scheda progetto:
BIG - Bjarke Ingels Group

Vltava Philharmonic Hall

 NEWS CONCORSI
+05.07.2022
La Regione Toscana lancia il concorso 'Terza Torre'
+04.07.2022
Un concorso per riqualificare la Cavallerizza Reale di Torino
+28.06.2022
Prossima stazione: Cesena. Il concorso
+23.06.2022
In chiusura il concorso La Casa del Giglio
+21.06.2022
XVIII Premio di Architettura Città di Oderzo
tutte le news concorsi +

9010 novantadieci
ADA 2022_Apply now
MONOLITH
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicit |  Rss feed
2001-2022 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 niscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 Riproduzione riservata