Puraluce

Black Selection


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS


Conservare il vuoto
Progetti e architetture di Enrico Molteni e Lopes Brenna
Autore: cecilia di marzo
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
18/11/2021 - La FATV | Fondazione Architettura di Treviso organizza, per i prossimi 6 e 13 dicembre, Conservare il vuoto, due eventi, in modalità webinar, curati dall’architetto Paolo Panetto, di EXiT architetti associati, con l’intento di approfondire i progetti e le architetture di Enrico Molteni e Lopes Brenna.
 
“E per concludere il mio discorso vorrei pregarvi di considerare il vostro lavoro anche come luoghi futuri per i bambini. Le città e i paesaggi andranno a forgiare il loro mondo di immagini e desideri. E vorrei anche che provaste a considerare ciò che per definizione è l’esatto contrario del vostro lavoro: voi, infatti, non dovete solo costruire edifici, bensì creare spazi liberi per conservare il vuoto, affinché la sovrabbondanza non ci accechi, e il vuoto giovi al nostro ristoro”.

Si tratta della conclusione di un intervento dal titolo “The Urban Landscape” che Wim Wenders tenne nel 1991 a Tokio per una platea di architetti e pubblicato in “L’atto di Vedere” un suo libro del 1992 in cui sono raccolti numerosi testi e interventi del suo periodo artistico più prolifico e interessante. Collocandolo dal punto di vista temporale in un periodo di transizione caratterizzato dalla fiducia per la progettazione urbana degli anni Ottanta e una realtà più oggettuale e autoriale degli anni Novanta, il testo presenta un interessante e fondamentale slancio verso la necessità della costruzione dello spazio. Il vuoto di Wenders potrebbe essere chiamato spazio eloquente in grado di educare lo sguardo dei bambini, ma anche fondamentale allo stare bene in un luogo.
 
Allo stesso tempo, il concetto di conservazione del vuoto appare di grande contemporaneità e adatto alla comprensione di una platea di architetti. Il vuoto come materiale da costruzione ricorda una nota definizione dello scultore catalano Eduardo Chillida: “Quando costruiamo non facciamo altro che staccare una quantità conveniente di spazio, isolarla e proteggerla, e tutta l’architettura deriva da questa necessità”.
Oppure il riferimento che Alberto Campo Baeza fa a un proverbio andaluso per descrivere il lavoro degli architetti portoghesi Manuel e Francisco Aires Mateus: “Per realizzare una casa si afferra una manciata d’aria confinandola con alcune pareti”.

Enrico Molteni e lo studio Lopes Brenna presenteranno i loro progetti e la loro attività di ricerca focalizzando l’attenzione sul tema dello spazio in architettura, attingendo alla loro biografia professionale, alla loro attività concorsuale e descrivendo la loro architettura.

Enrico Molteni 
6 dicembre 2021, dalle 17.30 alle 19.30, Piattaforma Arch_Learning
Enrico Molteni ha riservato da sempre nel suo lavoro grande attenzione e dedizione al tema dello spazio in architettura sia durante il suo percorso formativo con Elias Torres che nell’ambito della ricerca (soprattutto nell’attenzione che ha dedicato al lavoro di Alvaro Siza Vieira) e nella coerenza della sua architettura e della sua attività progettuale. Lavora a Milano e svolge attività didattica presso l’Università di Genova.

Lopes Brenna
13 dicembre 2021, dalle 17.30 alle 19.30, Piattaforma Arch_Learning
Lopes Brenna è uno studio italo-portoghese, con sede a Chiasso, fondato nel 2011 da Cristiana Lopes e Giacomo Brenna dopo aver collaborato con Francisco e Manuel Aires Mateus a Lisbona.
I primi progetti dello studio, interventi di piccola scala legati all’architettura d’interni, sono stati il terreno per prendere le misure alla scala dell’architettura, in modo da poter lavorare con precisione e controllo sul tema del vuoto e degli spazi interstiziali. Entrambi svolgono attività didattica all’Accademia di Architettura di Mendrisio.
 
L’iscrizione andrà effettuata collegandosi al sito www.ordinearchitettitreviso.it e cliccando su "Eventi" dopo aver effettuato l'accesso oppure direttamente a questo link.
 

  Scheda evento:
Convegno:
06-13/12 ONLINE
Conservare il vuoto






Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.

ULTIME NEWS SU ARCHITETTURA E DESIGN
25.01.2022
Aperta a Budapest la Casa della Musica di Sou Fujimoto Architects
25.01.2022
A Venezia il 4°hotel Radisson Collection nello storico Palazzo Nani
21.01.2022
Google apre le porte del Quirinale ai visitatori (virtuali) di tutto il mondo
� le altre news


EVENTI SU ARCHITETTURA E DESIGN
27/01/2022 - via solferino 17 - milano
RACCONTARE GAE AULENTI

10/02/2022 - centro trevi, bolzano
Ugo La Pietra. Ovunque a casa propria

18/02/2022 - online sulla piattaforma zoom
Abbandoni. Il paesaggio e la pienezza del vuoto
Giornate internazionali di studio sul paesaggio 2022
� gli altri eventi
  Scheda evento:
06-13/12 ONLINE
Conservare il vuoto

 NEWS CONCORSI
+26.01.2022
In chiusura “Architetture Rivelate”
+25.01.2022
Al via il concorso Re-bikeMi
+25.01.2022
Al via Martinelli Luce Lighting Contest
+24.01.2022
Taranto, in scadenza il bando per il recupero di Palazzo Frisini
+24.01.2022
Completamento del nuovo Ospedale “Giovanni Paolo II” di Ragusa
tutte le news concorsi +

ADA 2021_winners
ADA 2021_winners
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2022 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 © Riproduzione riservata