SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Olimpia

Saul Steinberg. Milano New York
In Triennale la mostra-omaggio allÔÇÖartista romeno
Autore: cecilia di marzo
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
Evelyn Hofer, Saul Steinberg with his hand, New York 1978, ┬ę Estate of Evelyn Hofer Evelyn Hofer, Saul Steinberg with his hand, New York 1978, ┬ę Estate of Evelyn Hofer
18/10/2021 - Dal 15 ottobre 2021 al 13 marzo 2022, Triennale Milano ed Electa dedicano a Saul Steinberg (1914-1999) una mostra a cura di Italo Lupi e Marco Belpoliti con Francesca Pellicciari. Un omaggio di Milano al grande artista che ha dedicato molte delle sue opere di tagliente intelligenza alla città in cui ha soggiornato negli anni di formazione.

L’allestimento di Saul Steinberg Milano New Yorkal primo piano di Triennale nella Curva, punto privilegiato del Palazzo dell’Arte, e╠Ç disegnato da Italo Lupi, Ico Migliore, Mara Servetto in dialogo sensibile con l’architettura.
Un'esposizione ricca di disegni a matita, a penna, a pastello; opere realizzate con timbri e ad acquerello, maschere di carta, oggetti/sculture, stoffe, collages, a documentare la intensa e multiforme attività artistica di Steinberg.
Ad accompagnare le opere, un’ampia selezione di apparati documentali e fotografici, utili per una piu╠Ç attenta comprensione della vita dell’artista, nonche╠ü una selezione accurata di riviste e libri originali, che – a partire dalle famose copertine del ''The New Yorker'' – hanno accolto alcuni dei contributi piu╠Ç significativi di Steinberg.
 
Laureatosi avventurosamente alla facolta╠Ç di Architettura del Regio Politecnico, Steinberg non ha mai dimenticato gli anni trascorsi a Milano (dal 1933 al 1941), citta╠Ç in cui, oltre a stringere importanti rapporti di amicizia con alcuni protagonisti del vivace mondo culturale milanese di quegli anni – a partire da Aldo Buzzi, suo amico fraterno – si inizia a delineare il suo personale per- corso artistico, attraverso i primi contributi alle riviste satiriche degli anni Trenta come Il Bertoldo e il Settebello, tramite i quali ottiene una prima, precoce fama come disegnatore umoristico.
 
Saul Steinberg Milano New York in Triennale prende spunto proprio da questi esordi per fornire una prima testimonianza del suo rapporto con l’Italia in generale, e con Milano in particolare, senza pero╠Ç tralasciare anche altre citta╠Ç – reali, come Venezia o Carpi, oppure immaginarie, frutto di straordinari pastiches di paesaggi urbani composti da cupole romane e fantasie architettoniche, non riconducibili ad una citta╠Ç specifica ma dal sapore tutto italiano.
 
Nucleo centrale dell’esposizione e╠Ç un’opera specificatamente realizzata da Steinberg per Milano: quattro disegni preparatori, ciascuno composto da una striscia di carta piegata a fisarmonica lunga fino a 10 metri, che, una volta ingranditi fotograficamente, vennero incisi con la tecnica a “sgraffito” sui muri curvi del Labirinto dei ragazzi, progettato dallo studio di Architettura BBPR per la 10a Triennale di Milano del 1954. Questi quattro leporelli, parte della donazione alla Biblioteca Braidense, contengono molti dei temi e dei segni artistici che Steinberg sviluppera╠Ç lungo tutto l’arco della sua carriera. In primis, quello della linea, la cui ingannevole semplicita╠Ç assume, nelle mani e nel pensiero di Steinberg, declinazioni inesauribili, in un esperimento narrativo continuo.
 


Saul Steinberg, Galleria di Milano, 1951 - ┬ę The Saul Steinberg Foundation/Artists Rights Society (ARS) New York


Saul Steinberg, Saul Steinberg, Via Ampere 1936, 1970 - ┬ę The Saul Steinberg Foundation/Artists Rights Society (ARS) New York


Saul Steinberg, Senza titolo, 1953 - ┬ę The Saul Steinberg Foundation/Artists Rights Society (ARS) New York


Saul Steinberg, Cover of The New Yorker, Mar.29, 1976 - ┬ę The Saul Steinberg Foundation /Artists Rights Society (ARS), New York


Saul Steinberg, Cover of The New Yorker, Oct 12, 1963 - ┬ę The Saul Steinberg Foundation /Artists Rights Society (ARS), New York


Saul Steinberg, Senza titolo, 1954 - ┬ę The Saul Steinberg Foundation/Artists Rights Society (ARS) New York


Saul Steinberg, Senza titolo, 1949-54 - ┬ę The Saul Steinberg Foundation/Artists Rights Society (ARS) New York


Saul Steinberg, Senza titolo, c.1950 - ┬ę The Saul Steinberg Foundation/Artists Rights Society (ARS) New York


Saul Steinberg, Woman Seated 1950-51 - ┬ę The Saul Steinberg Foundation/Artists Rights Society (ARS) New York


Saul Steinberg, Manifesto per Festival di Spoleto, 1969 - ┬ę The Saul Steinberg Foundation/Artists Rights Society (ARS) New York


Saul Steinberg, Senza titolo, 1959-62 - ┬ę The Saul Steinberg Foundation/Artists Rights Society (ARS) New York

Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi´┐Ż precisa e completa.

ULTIME NEWS SU EVENTI
25.11.2021
80 anni di Franco Purini
24.11.2021
La casa futurista di Giacomo Balla resterà aperta
22.11.2021
'Welcome Experience', ovvero come lÔÇÖufficio del futuro firmato Kengo Kuma cambier├á il quartiere milanese Municipio 3
´┐Ż le altre news

Saul Steinberg, Galleria di Milano, 1951 - ┬ę The Saul Steinberg Foundation/Artists Rights Society (ARS) New York
Saul Steinberg, Saul Steinberg, Via Ampere 1936, 1970 - ┬ę The Saul Steinberg Foundation/Artists Rights Society (ARS) New York
Saul Steinberg, Senza titolo, 1953 - ┬ę The Saul Steinberg Foundation/Artists Rights Society (ARS) New York
Saul Steinberg, Cover of The New Yorker, Mar.29, 1976 - ┬ę The Saul Steinberg Foundation /Artists Rights Society (ARS), New York
Saul Steinberg, Cover of The New Yorker, Oct 12, 1963 - ┬ę The Saul Steinberg Foundation /Artists Rights Society (ARS), New York
Saul Steinberg, Senza titolo, 1954 - ┬ę The Saul Steinberg Foundation/Artists Rights Society (ARS) New York
Saul Steinberg, Senza titolo, 1949-54 - ┬ę The Saul Steinberg Foundation/Artists Rights Society (ARS) New York
Saul Steinberg, Senza titolo, c.1950 - ┬ę The Saul Steinberg Foundation/Artists Rights Society (ARS) New York
Saul Steinberg, Woman Seated 1950-51 - ┬ę The Saul Steinberg Foundation/Artists Rights Society (ARS) New York
Saul Steinberg, Manifesto per Festival di Spoleto, 1969 - ┬ę The Saul Steinberg Foundation/Artists Rights Society (ARS) New York
Saul Steinberg, Senza titolo, 1959-62 - ┬ę The Saul Steinberg Foundation/Artists Rights Society (ARS) New York
1
2
3
4
 NEWS CONCORSI
+26.11.2021
Cosentino presenta la 16a edizione della Cosentino Design Challenge
+26.11.2021
In scadenza il concorso 'Hangar Ticinum'
+25.11.2021
Esperimenti Architettonici lancia Abitare Circolare
+24.11.2021
'Milan Navigli Canal Challenge'
+23.11.2021
Livorno: concorso per il restauro urbano di via Grande
tutte le news concorsi +

Black Week promo
Design Center
Olimpia
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | PubblicitÓ |  Rss feed
ę 2001-2021 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n░iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 ę Riproduzione riservata