Black Selection

Puraluce


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS


Apre oggi al pubblico la terza edizione di EDIT Napoli
La fiera del design editoriale animerà, fino al 31 ottobre, il cuore della città partenopea. Oltre 80 espositori internazionali tra designer indipendenti, brand e produttori
Autore: rossana vinci
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
Vico di San Domenico Maggiore  © Elio Rosato Vico di San Domenico Maggiore © Elio Rosato
29/10/2021 - Al via da oggi EDIT Napoli, la fiera del design editoriale e d’autore giunta quest'anno alla sua terza edizione.
Design internazionale e realtà produttive d'eccellenza animeranno la città partenopea fino al 31 ottobre. La fiera infatti sarà ospitata in alcuni luoghi simbolo della città partendo degli spazi del Complesso Monumentale di San Domenico Maggiore, nel cuore di Napoli.

Oltre 80 gli espositori, tra designer indipendenti, autori ed editori di design, creatori e produttori, che hanno risposto con entusiasmo alla call curatoriale promossa dalle ideatrici della fiera, Domitilla Dardi ed Emilia Petruccelli. Tra questi, 30 sono i nomi emergenti che faranno parte del Seminario, la sezione della fiera dedicata ai designer under 30 e ai brand con meno di tre anni di attività, che sarà allestito in un loft temporaneo firmato dall’architetto Giuliano Andrea Dell’Uva.

“In questa terza edizione si consolida sempre di più il rapporto con la città e i luoghi simbolo della sua storia, connettendoli a importanti istituzioni e realtà internazionali della cultura del progetto” racconta Emilia Petruccelli, direttrice della fiera.

"Lo sguardo dell'edizione 2021 è rivolto oltre il confine, con un'attenzione particolare al Mediterraneo. Sono tante le collaborazioni con brand e designer internazionali, come quelle con la Francia, il Libano e l’Olanda oltre ai sempre più numerosi giovani designer che animeranno la sezione del Seminario”  ha continuato Domitilla Dardi, curatrice della fiera.

Tra i tanti brand italiani e internazionali saranno presenti Atelier Malak, Forma&Cemento, Golden Editions, Lithea, Milla Novo, Stamuli, The Art and Design Group, Zieta Studio. Dopo il debutto nella sezione Seminario Basis Rho, Eleit.it, Finemateria e Very Simple Kitchen tornano come espositori, mentre molti nuovi nomi emergenti, provenienti da tutta Europa, popoleranno il loft: dagli italiani Atelier Ferraro, ccontinua + mamt, Caterina Frongia alla francesce Julia Chiaramonti al danese Alexander Kirkeby ad Atelier Pendhapa e numerosi designer olandesi selezionati grazie alla call Young Dutch Titans lanciata in collaborazione con l’Ambasciata e il Consolato generale del Regno dei Paesi Bassi in Italia.

Tra i progetti speciali il duo francese Canel Averna (recenti vincitori della Design Parade a Villa Noailles, Hyéres) realizzerà un’installazione-insegna a movimento manuale. Inoltre all’interno del chiostro di San Domenico Maggiore sarà allestito uno spazio, un chiosco disegnato dagli olandesi Kiki & Joost.

Parallelamente una commissione di esperti composta dai designer italiani Andrea Trimarchi e Simone Farresin – Formafantasma, dalla interior e furniture designer francese Dorothée Meilichzon, dalle ideatrici di Sight Unseen di New York, Monica Khemsurov e Jill Singer, e dal direttore web di ELLE Decor Italia – Alessandro Valenti, si confronterà per scegliere i migliori inediti del 2021. 

Verrà inoltre presentata Hybrida la collezione di centrotavola, realizzata per MADE IN EDIT e nata dall'inedita collaborazione tra l'architetto-designer Patricia Urquiola e l’Istituto ad Indirizzo raro Caselli - Real Fabbrica di Capodimonte. I prototipi della collezione saranno al centro di un’installazione e di un'asta solidale in collaborazione con Christie’s all'Istituto, il cui ricavato sarà devoluto al restauro del giardino didattico interno della scuola.

Infine, il marchio siciliano Orografie torna in fiera sia con un nuovo laboratorio dedicato allo storytelling, che vedrà protagonisti giovani copywriter e illustratori, che con i prodotti realizzati dai designer emergenti vincitori del workshop dello scorso anno, il duo Maria Giovanna Barbi e Fabio Brunone, Linda Salvatori e Livia Stacchini.

Lidewij Edelkoort, una delle più importanti trend forecaster, porterà all'interno dell'evocativo Archivio di Stato di Napoli, una mostra dedicata alla biblioteca personale dell'artista grafico olandese, Anthon Beeke. 
Dal dialogo con la Galleria Antonella Villanova, spazio legato alla commistione tra gioielleria contemporanea, arte e architettura, nasce la mostra personale di Daniel Kruger, curata da Marco Bazzini, ospitata nelle sale del Museo del Tesoro di San Gennaro e dedicata alla collezione di pendenti Amuleti e alle ceramiche del Dinner Service Maria Callas dell’artista orafo sud africano.
E ancora: la Fondazione Made in Cloister accoglierà nei suoi spazi — House of Today, un'organizzazione senza scopo di lucro con base a Beirut che presenta a livello internazionale e mette in relazione designer di prodotto libanesi con gli esperti di design. La designer d’interni e di arredamento Stéphanie Moussallem presenterà cinque lampade che mixano corallo, avorio, simbolismo religioso, vetro multicolore e intricate lavorazioni in legno realizzate dagli artigiani napoletani.

Le collezioni del brand francese La Manufacture e i pezzi disegnati da Emma Boomkamp, Todd Bracher, Noé Duchaufour-Lawrance, le FRONT, Luca Nichetto, Nendo, Neri&Hu, Patrick Norguet, Marc Thorpe, Michael Young occuperanno con un’installazione ad hoc le sale del Teatro di San Carlo. 
Il Museo Civico Gaetano Filangieri sarà lo scenario della mostra monografica “Chest’è” di Federico Pepe a cura di Federica Sala — un’immersione nell’universo iconico dell’artista all’insegna della contaminazione e dell’ibridazione: quadri, sculture, mobili, tappeti che trovano nell’alfabeto di segni di Pepe le loro radici comuni.

 

  Scheda evento:
Fiera:
29-31/10 NAPOLI
Edit Napoli 2021



Domitilla Dardi ed Emilia Petruccelli_© Lea Anouchinsky.


© Serena Eller


© Serena Eller


© Serena Eller


© Serena Eller


© Serena Eller


© Serena Eller


© Serena Eller


© Serena Eller


© Serena Eller


© Serena Eller

Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.

ULTIME NEWS SU ARCHITETTURA E DESIGN
25.01.2022
Aperta a Budapest la Casa della Musica di Sou Fujimoto Architects
25.01.2022
A Venezia il 4°hotel Radisson Collection nello storico Palazzo Nani
21.01.2022
Google apre le porte del Quirinale ai visitatori (virtuali) di tutto il mondo
le altre news


EVENTI SU ARCHITETTURA E DESIGN
10/02/2022 - centro trevi, bolzano
Ugo La Pietra. Ovunque a casa propria

18/02/2022 - online sulla piattaforma zoom
Abbandoni. Il paesaggio e la pienezza del vuoto
Giornate internazionali di studio sul paesaggio 2022
19/03/2022 - palazzo strozzi
Donatello, il Rinascimento
Mostra
gli altri eventi
Domitilla Dardi ed Emilia Petruccelli_© Lea Anouchinsky.
© Serena Eller
© Serena Eller
© Serena Eller
© Serena Eller
© Serena Eller
© Serena Eller
© Serena Eller
© Serena Eller
© Serena Eller
© Serena Eller
© Serena Eller
© Serena Eller
© Serena Eller
1
2
3
4
5
  Scheda evento:
29-31/10 NAPOLI
Edit Napoli 2021

 NEWS CONCORSI
+28.01.2022
Restauro e riconversione funzionale dell'ex centrale elettrica di Sassari
+27.01.2022
Prorogato Keep Alive the Sense of Wonder
+27.01.2022
Ro Plastic Prize 2022: nuova deadline
+26.01.2022
In chiusura “Architetture Rivelate”
+25.01.2022
Al via il concorso Re-bikeMi
tutte le news concorsi +

ADA 2021_winners
ADA 2021_winners
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicit |  Rss feed
2001-2022 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 niscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 Riproduzione riservata