Torii

OMBRA

Monochrome collections

ALR F42 Vitraplan

Collezione Battery


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Dimcar Srl

La Commissione UE lancia il ‘Nuovo Bauhaus europeo’
Ursula von der Leyen: ‘abbiamo bisogno di tutte le menti creative: designer, artisti, scienziati, architetti e cittadini’
Autore: rossella calabrese
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
19/01/2021 - È partita ieri la fase di progettazione del Nuovo Bauhaus europeo, l’iniziativa annunciata dalla Presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen nel discorso sullo stato dell’Unione 2020.
 
Il Nuovo Bauhaus europeo - spiega il comunicato - è un progetto ambientale, economico e culturale che mira a combinare design, sostenibilità, accessibilità, anche sotto il profilo economico, e investimenti per contribuire alla realizzazione del Green Deal europeo. I valori fondamentali del Nuovo Bauhaus europeo sono quindi sostenibilità, estetica e inclusività.
 
La fase di progettazione intende sfruttare un processo di cocreazione per plasmare il concetto esaminando le idee, individuando le esigenze e le sfide più urgenti, e collegare tra loro i portatori d’interessi.
 

Ursula von der Leyen: ‘avvicinare il Green Deal europeo alla gente’

“Il Nuovo Bauhaus europeo - ha dichiarato von der Leyen - è un progetto di speranza per esplorare come vivere meglio insieme dopo la pandemia. Si tratta di conciliare la sostenibilità con lo stile per avvicinare il Green Deal europeo alla gente, ai loro pensieri, alla loro casa. Per riuscire il Nuovo Bauhaus europeo abbiamo bisogno di tutte le menti creative: designer, artisti, scienziati, architetti e cittadini”.
 
“Con il Nuovo Bauhaus europeo - ha aggiunto Mariya Gabriel, Commissaria per l’Innovazione, la ricerca, la cultura, l’istruzione e i giovani - vogliamo sviluppare un quadro innovativo per sostenere, agevolare e accelerare la trasformazione verde combinando sostenibilità ed estetica. Se formiamo noi stessi un ponte tra il mondo dell’arte e della cultura e il mondo della scienza e della tecnologia, riusciremo a coinvolgere la società intera: i nostri artisti, studenti, architetti, ingegneri, il mondo accademico, gli innovatori; daremo il via a un cambiamento sistemico”.
 


Elisa Ferreira, Commissaria per la Coesione e le riforme, ha osservato: “il Nuovo Bauhaus europeo riguarda il nostro modo di vivere insieme, i valori, gli spazi comuni di lavoro e di svago, le nostre esperienze collettive e personali. È un progetto per tutte le regioni e i territori d’Europa. Nella misura in cui promuove soluzioni accessibili, contribuirà alla coesione sociale e alla soluzione dei problemi abitativi”.
 
“Se davvero vogliamo apportare un cambiamento nella realtà che ci circonda per vivere insieme meglio e in modo sostenibile, dobbiamo pensare come il Nuovo Bauhaus europeo possa collegare la generazione di nuove idee con l’esecuzione sul posto, nei luoghi prescelti. La riflessione è lanciata nella Commissione su come mobilitare gli strumenti che abbiamo per avviare una prima serie concreta di azioni sul Nuovo Bauhaus europeo” - ha concluso Ferreira.
 

Nuovo Bauhaus europeo, i prossimi step

Sul sito web dedicato, artisti, designer, ingegneri, scienziati, imprenditori, architetti, studenti e chiunque sia interessato possono mettere in comune esempi di iniziative stimolanti per il Nuovo Bauhaus europeo, idee su come configurarlo e sui futuri sviluppi, e anche le difficoltà, i dubbi, le sfide.
 
Nell’ottica di un processo innovativo di coprogettazione, le organizzazioni che desiderano rafforzare il proprio impegno possono diventare ‘partner del Nuovo Bauhaus europeo’ rispondendo all’invito sul sito web. Nei prossimi mesi la Commissione assegnerà premi agli esempi proposti che rappresentano l’integrazione dei valori fondamentali dell’iniziativa e che possono animare il dibattito sui luoghi in cui viviamo e la loro trasformazione.
 
Nella fase di ‘realizzazione’ dell’iniziativa, saranno avviati cinque progetti pilota in almeno cinque sedi negli Stati membri dell’UE, per coprogettare nuove soluzioni che siano sostenibili, inclusive e abbinate allo stile. La terza fase sarà quella di ‘diffusione’ delle idee e dei concetti che definiscono il nuovo Bauhaus europeo attraverso nuovi progetti, la creazione di reti e la condivisione delle conoscenze, in Europa e altrove.
 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici
  News sull'argomento
15/12/2020
Recovery Fund, Cnappc: ‘occasione per cambiare norme urbanistiche vecchie di un secolo’
Architetti: ‘bene il ddl Ferrazzi per un’Agenzia nazionale delle città e un Fondo strutturale per la rigenerazione urbana’

17/11/2020
Qualità dell’abitare: pubblicato il bando da 854 milioni di euro
Regioni, Città Metropolitane e grandi Comuni potranno presentare, entro marzo 2021, progetti per riqualificare il patrimonio edilizio e rigenerare la città

07/05/2020
Un nuovo Green Deal per l’Italia, le imprese lanciano un Manifesto
Il mondo delle imprese si mobilita per rilanciare in chiave green l’economia italiana


Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.

ULTIME NEWS SU AMBIENTE E TERRITORIO
27.07.2021
Fotovoltaico e agricoltura, le proposte di Elettricità Futura e Confagricoltura
14.07.2021
Riforestazione urbana, 15 milioni di euro alle città metropolitane
13.07.2021
Case galleggianti, palafitte e botti: il Friuli Venezia Giulia definisce le regole
� le altre news

 NEWS CONCORSI
+28.07.2021
Una nuova scuola elementare a Valdaora di Sopra
+28.07.2021
Festa dell’Architett* 2021 all’insegna del New European Bauhaus
+26.07.2021
Aperto il bando lanciato dall'Associazione Assocompositi
+22.07.2021
Rinascimento Urbano: selezionati i vincitori
+21.07.2021
Stop alle grandi navi a Venezia
tutte le news concorsi +

Miniforms Srl
ADA 2021_Apply now
Dimcar Srl
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2021 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 © Riproduzione riservata