SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Iris Tondo

Solitaria e monolitica: è la Chiesa di Santa Maria Goretti a Mormanno
Architettura e arte contemporanea dialogano con il sacro nel progetto di MC A – Mario Cucinella Architects
Autore: cecilia di marzo
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
Chiesa di Santa Maria Goretti - Foto Duccio Malagamba Chiesa di Santa Maria Goretti - Foto Duccio Malagamba
24/09/2021 - Dopo 8 anni dall’inizio del progetto (vincitore del Progetto Pilota CEI 2011), ha visto finalmente la luce quest’anno la Chiesa di Santa Maria Goretti, progettata da MC A – Mario Cucinella Architects a Mormanno piccolo comune montano nel cuore del Parco Nazionale del Pollino.
 
‘’L’architettura della Chiesa, i suoi spazi interni, gli interventi d’artista sono le stazioni di un percorso di accrescimento spirituale" spiega Mario Cucinella. "Nello studio delle forme abbiamo cercato l’equilibrio: la capacità di coniugare i momenti sacri con la fruizione liturgica della chiesa. Progettare una chiesa è un messaggio di continuità con lo spirito dell’arte che ha attraversato imperturbato i secoli dell’umanità.”  
 
Solitaria e monolitica, la Chiesa domina il contesto urbano preesistente. Come un foglio candido, leggero e continuo che piegandosi disegna una pianta organica, l’architettura della Chiesa, con i suoi 16 mt di altezza, si erge a scrigno che custodisce e protegge l’intima sacralità degli interni, in dialogo con il paesaggio circostante.
 
Sfruttando il nuovo accesso dal versante nord-est del sito, la Chiesa è infatti il punto di arrivo di un percorso spettacolare che si affaccia fra le dorsali del Parco Nazionale del Pollino.
I locali della canonica sfruttano invece l’attuale via d’accesso al sito, creando una sorta di piccolo complesso urbano circondato da giardini e affacciato sulla vallata.
 
La pianta monumentale dalla forma organica si ispira alle geometrie di alcune delle più belle chiese barocche, quali la Basilica di Sant'Andrea delle Fratte e al Quirinale entrambe a Roma, l'Oratorio Ghisilieri a Ferrara, la Chiesa di San Carlo alle Quattro Fontane e la Chiesa Sant'Ivo alla Sapienza a Roma. 
 
La facciata principale, che si apre sulla nuova piazza della Chiesa, è caratterizzata da pochi ma essenziali elementi che definiscono i principali segni della tradizione cristiana: il portale di ingresso e la croce. Il simbolo della croce appare in facciata attraverso leggeri sfaldamenti dell’involucro che disegnano linee d’ombra generate dall’intersezione col portale d’ingresso, dando vita a un’incisione lieve e al contempo dal forte valore espressivo. Un segno che si legge da lontano e che al calar della sera si illumina divenendo così un segno nella notte.
 
Lungo l’involucro esterno, una serie di formelle in creta, realizzate dai bambini della comunità locale durante il periodo della didattica a distanza, su progetto dell’Artista Giuseppe Maraniello, raccontano la “Via Crucis”. All’interno di questa scansione plastica, l’episodio della crocifissione è narrato attraverso una finestra che guarda al crocefisso interno alla chiesa; Il 6 giugno, data di morte della Santa a cui è dedicata la Chiesa, un raggio di luce si allinea alla finestra illuminando completamente il crocefisso.
 
Particolare attenzione è stata riservata al sagrato che si caratterizza come un percorso unico, pavimentato come l’interno della Chiesa, che accompagna il visitatore fino al portone di ingresso. Il monumentale ingresso alla Chiesa è scandito da parole riconducibili alla vita di Santa Maria Goretti, incise sulla facciata, che accompagnano simbolicamente il visitatore all’interno dello spazio sacro.
 
L’interno è pervaso dalla luce naturale, protagonista e simbolo del linguaggio cristiano.
Dalla sommità della Chiesa una serie di veli traslucidi, come drappi scenici riempiono lo spazio centrale riverberando la luce naturale attraverso le sue pieghe in un gioco di riflessi che si rifà allo spettacolo mistico delle aurore boreali, generando così creando un’atmosfera intima e raccolta.
 
Facendo convivere in modo armonico le due discipline di Architettura e Arte, ci si è avvalsi di materiali legati alla tradizione come la pietra, il bronzo e il mosaico che si confrontano e dialogano con l’eco dell’impianto barocco. Le opere scultoree realizzate dall’artista Giuseppe Maraniello, riprendono le forme fluide delle pareti della Cappella, come l’Ambone, la figura della Vergine Maria, la Custodia Eucaristica e il Fonte Battesimale.
 
Gli arredi in legno e acciaio, disegnati da MC D - Mario Cucinella Design, sono stati volutamente pensati con un design minimale e austero, per mettere in risalto gli elementi architettonici e scultorei.
 
Durante la progettazione, una particolare attenzione è stata rivolta al rapporto armonioso con la natura circostante. Le coperture verdi e le corti interne piantumate, così come l’orto biologico antistante la Casa Canonica per una coltivazione a km0, a servizio anche della comunità, contribuiscono alla sostenibilità del progetto.

  Scheda progetto: Santa Maria Goretti Church
Duccio Malagamba
Vedi Scheda Progetto
Duccio Malagamba
Vedi Scheda Progetto
Duccio Malagamba
Vedi Scheda Progetto
Duccio Malagamba
Vedi Scheda Progetto
Duccio Malagamba
Vedi Scheda Progetto
Duccio Malagamba
Vedi Scheda Progetto
Duccio Malagamba
Vedi Scheda Progetto
Duccio Malagamba
Vedi Scheda Progetto
Duccio Malagamba
Vedi Scheda Progetto
Duccio Malagamba
Vedi Scheda Progetto


Consiglia questa notizia ai tuoi amici

ULTIME NEWS SU ARCHITETTURA E DESIGN
24.04.2024
Un cubo di legno di 4600 mq come strumento didattico per la Kansas University
24.04.2024
I 5 vincitori del Global Award for Sustainable Architecture™ 2024
23.04.2024
Coachella 2024: l'arte oltre la musica
le altre news


EVENTI SU ARCHITETTURA E DESIGN
08/05/2024 - madrid
Architect@Work Madrid 2024

15/05/2024 - banca d’alba, via cavour 4
Aldo Amoretti – Ascoltare i luoghi

22/05/2024 - genova
Genova BeDesign Week 2024

gli altri eventi
  Scheda progetto:
MCA - Mario Cucinella Architects

Santa Maria Goretti Church

 NEWS CONCORSI
+24.04.2024
Al via il concorso Photomaarc Edizione 2024
+23.04.2024
Al via la call for abstract ‘Donne in architettura’
+18.04.2024
Iscrizioni al via per il 4° Reuse the Ruin
+08.04.2024
Premio Internazionale di Architettura Sacra 2024
+04.04.2024
Architettura del Paesaggio: al via l’ottavo City‘Scape Award
tutte le news concorsi +

Iris Tondo
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Contatti/Assistenza | Lavora con noi | Pubblicit� |  Rss feed
� 2001-2024 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n�iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 � Riproduzione riservata