Mezza Luna

Slim

nanoeX_office

Wallpaper

Serie H 1068 - Moon


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Smart Home

Il Calderone Olimpico di Tokyo 2020 Ŕ un ôsoleö alimentato a idrogeno
Nendo riproduce il Sole, ma anche l'energia e la vitalitÓ che da esso si possono trarre
Autore: cecilia di marzo
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
02/08/2021 - Il Calderone che ospita la fiamma Olimpica di Tokyo 2020 è stato progettato da Nendo, lo studio di Oki Sato.
Il designer giapponese si è basato sul concept "Tutti si riuniscono sotto il sole, tutti sono uguali e tutti ricevono energia" di Mansai Nomura, che direttore creativo esecutivo del team di pianificazione per le cerimonie di apertura e chiusura delle Olimpiadi e delle Paralimpiadi di Tokyo 2020.



Al fine di creare la desiderata somiglianza con il Sole, sono state compilate un totale di 85 bozze del progetto, dalle fiamme intrappolate in una sfera di vetro resistente al calore alla rotazione delle fiamme per creare una forma sferica.
Attraverso tentativi ed errori, l’obiettivo è stato raggiunto, e il risultato è una sfera composta da un emisfero superiore e uno inferiore ciascuno con cinque pannelli che rappresentano gli anelli olimpici.


 
Nonostante il peso di 2,7 tonnellate e il diametro di circa 3,5 metri, al termine della Cerimonia di Apertura dei Giochi Olimpici, lo scorso 23 luglio, il Calderone è "sbocciato" con estrema leggerezza e armonia per accogliere la tedofora per Tokyo 2020, la tennista Naomi Osaka.
 
Il Calderone non simboleggia solo il Sole, ma anche l'energia e la vitalità che da esso si possono ottenere, le piante che germogliano, i fiori che sbocciano e le mani spalancate verso il cielo.


 
L'energia dell'idrogeno, come energia di nuova generazione, alimenta le fiamme.
L'idrogeno è stato prodotto in uno stabilimento nella prefettura di Fukushima, che è in fase di recupero dal Grande Terremoto del Giappone Orientale del 2011.
L'elettricità necessaria per l'elettrolisi dell'acqua nel processo di produzione dell'idrogeno è fornita dall’energia solare.
 
L'idrogeno brucia con una fiamma incolore e trasparente ed è invisibile. Per fungere da fiamma Olimpica, è stato utilizzato il carbonato di sodio che per reazione con la fiamma, la olora di giallo.
 
La quantità e la direzione della soluzione acquosa spruzzata nelle vicinanze del bruciatore sono state ripetutamente studiate ed esaminate insieme alla quantità di idrogeno e all'angolo della valvola, al fine di regolare il movimento e la forma della fiamma in modo che luccicasse come legna da ardere: un tentativo di "progettare le fiamme" senza precedenti.
 

  Scheda progetto: Tokyo 2020 Olympic Cauldron
Takumi Ota
Vedi Scheda Progetto
Ikki Yamaguchi
Vedi Scheda Progetto
Ikki Yamaguchi
Vedi Scheda Progetto
Ikki Yamaguchi
Vedi Scheda Progetto
Ikki Yamaguchi
Vedi Scheda Progetto
Takumi Ota
Vedi Scheda Progetto
Hiroshi Iwasaki
Vedi Scheda Progetto
Hiroshi Iwasaki
Vedi Scheda Progetto
Hiroshi Iwasaki
Vedi Scheda Progetto
Hiroshi Iwasaki
Vedi Scheda Progetto


Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi´┐Ż precisa e completa.
Commenti per questa notizia
ANTONIO
VORREI SAPERNE DI PI¨
I giapponesi non lasciano mai niente al caso. Grande popolo quello Giapponese.
I giapponesi non lasciano mai niente al caso. Grande popolo quello Giapponese.
I giapponesi non lasciano mai niente al caso. Grande popolo quello Giapponese.
francescorobertonitti
I giapponesi non lasciano mai niente al caso. Grande popolo quello Giapponese.
francescorobertonitti
I giapponesi non lasciano mai niente al caso
I giapponesi non lasciano mai niente al caso. Grande popolo quello Giapponese.
francescorobertonitti
I giapponesi non lasciano mai niente al caso. Grande popolo quello Giapponese.
francescorobertonitti
I giapponesi non lasciano mai niente al caso
I giapponesi non lasciano mai niente al caso. Grande popolo quello Giapponese.
francescorobertonitti
I giapponesi non lasciano mai niente al caso. Grande popolo quello Giapponese.
francescorobertonitti
I giapponesi non lasciano mai niente al caso
francescorobertonitti
I giapponesi non lasciano mai niente al caso

ULTIME NEWS SU ARCHITETTURA E DESIGN
20.09.2021
Al via il cantiere di CityWave, l'edificio-portale di CityLife firmato BIG
17.09.2021
Milano, il nuovo volto del ôCortile della Setaö
16.09.2021
Da edificio industriale a Scuola Professionale
´┐Ż le altre news


EVENTI SU ARCHITETTURA E DESIGN
25/09/2021 - milano
Open House Milano 2021

25/09/2021 - lodi
Festival della Fotografia Etica 2021

27/09/2021 - bologna fiere, bologna
Cersaie 2021
Salone Internazionale della Ceramica per l'Architettura e dell'Arredobagno
´┐Ż gli altri eventi
  Scheda progetto:
Nendo

Tokyo 2020 Olympic Cauldron

 NEWS CONCORSI
+20.09.2021
'Desert Accommodation', progettare una guest house privata nel Sahara
+17.09.2021
CentralitÓ Urbane 2021
+16.09.2021
Mediterranean Cultural Gate
+14.09.2021
Ex Carcere Santo Stefano-Ventotene: in scadenza il concorso per la riqualificazione
+02.09.2021
Al via la 10░ edizione del concorso 'La Ceramica e il Progetto'
tutte le news concorsi +

Smart Home
Cotto Etrusco
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | PubblicitÓ |  Rss feed
ę 2001-2021 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n░iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 ę Riproduzione riservata