SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS


Il nuovo look del cantiere navale Sanlorenzo di La Spezia
Lissoni Casal Ribeiro dona nuova coerenza e armonia visiva
Autore: cecilia di marzo
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
Foto Simone Bossi Foto Simone Bossi
05/05/2021 - Lissoni Casal Ribeiro ha firmato il progetto del cantiere navale Sanlorenzo a La Spezia dedicato all’assemblaggio e allestimento di superyacht.
 
L’intervento di Lissoni Casal Ribeiro riguarda tutti gli edifici di supporto alla produzione: il più antico, che risale alla fine dell’800, e gli altri che si sono aggiunti negli anni per necessità logistiche. Il progetto ha voluto rispettare pienamente l’identità degli edifici con il recupero e la riqualificazione delle parti storiche, smantellando invece gli interventi che con il tempo l’avevano snaturato, così da dare nuova coerenza e un’armonia visiva complessiva senza però dimenticare l’anima industriale del luogo e le esigenze produttive.
 
L’area di intervento include cinque edifici e due capannoni che sono stati ripuliti e riportati alla loro essenzialità evidenziando la natura fortemente industriale dell’architettura attraverso una coerente scelta dei materiali. Su alcuni di essi è stato applicato un rivestimento: una lamiera grecata microforata color bronzo che mantiene un forte connotato industriale ed offre una nuova veste alle facciate, lasciando intravedere la struttura retrostante così da conferire dignità senza nasconderne l’identità.
 
Altre strutture, invece, sono state dipinte di blu, colore che contraddistingue l’identità visiva dell’azienda oltre ad avere un evidente legame con il mare e l’acqua. I portoni di ingresso dei capannoni, diversamente, sono dipinti di rosso Borgogna e caratterizzati da lettere in macro-scala per distinguerli e identificarli con un forte segno grafico e dare un’alternanza estetica agli edifici.
 
L’intervento architettonico dà nuova dignità anche all’area di ingresso: la reception di servizio viene inserita in una scatola di vetro mentre una pergola in lamiera unisce due edifici attigui dando continuità visiva al complesso industriale, oltre ad essere una protezione per la zona di sosta davanti all’ingresso.
 
Le principali scelte di questo progetto sono state fatte con la volontà di riqualificare i fabbricati, senza però negarne la struttura originaria che continua a intravedersi dietro un “filtro” architettonico capace di far vivere l’edificio e di cambiare in base a quello che succede all’interno: un’architettura che, accendendosi o spegnendosi, ci fa percepire il suo respiro.
La sfida di Lissoni Casal Ribeiro è stata proprio la possibilità di intervenire su edifici esistenti e apparentemente anonimi e trasformarli in qualcosa di nuovo e inaspettato.

Altra caratteristica peculiare è l’utilizzo di materiali e finiture sostituibili in modo che la struttura possa essere reversibile e cambiare aspetto facilmente in vista di necessità future. Il risultato è, quindi, un’architettura mutabile e modificabile, aspetto nobile quanto interessante dal punto di vista del progetto, in linea con la filosofia di Lissoni Casal Ribeiro che cerca di non inscatolarsi in rigide regole, ma di ripensare al modo di approcciare lo sviluppo degli edifici, senza per forza disegnarli perché rimangano eterni.

Lo studio sta lavorando anche sui cantieri Sanlorenzo di Ameglia, di cui sono stati già completati due nuovi capannoni e una palazzina uffici. Il masterplan con la progettazione dei giardini, delle aree pedonali che collegano i diversi luoghi, unitamente alla “pulizia” e al rifacimento degli edifici già esistenti sono ancora in fase di cantiere.


Cantieri Sanlorenzo di Ameglia, Foto ©Thomas Pagani – Cortesy of Lissoni&Partners

Cantieri Sanlorenzo di Ameglia, Foto ©Thomas Pagani – Cortesy of Lissoni&Partners

  Scheda progetto: Sanlorenzo Headquarters
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Simone Bossi
Vedi Scheda Progetto


Consiglia questa notizia ai tuoi amici

ULTIME NEWS SU ARCHITETTURA E DESIGN
07.02.2023
Cino Zucchi vince il concorso della Cavallerizza Reale di Torino
07.02.2023
L’ultima villa progettata da Wright in vendita per 8,9 milioni di dollari
06.02.2023
È online un archivio dell’architettura italiana più significativa del dopoguerra
� le altre news


EVENTI SU ARCHITETTURA E DESIGN
21/03/2023 - palazzo attems petzenstein, gorizia
ITALIA CINQUANTA. Moda e design. Nascita di uno stile

18/04/2023 - milano
Salone del Mobile. Milano 2023

20/05/2023 - venezia
La Biennale di Venezia - 18. Mostra Internazionale di Architettura

� gli altri eventi
  Scheda progetto:
Lissoni & Partners

Sanlorenzo Headquarters

 NEWS CONCORSI
+07.02.2023
100 anni di Architettura: la call per gli architetti under 40
+06.02.2023
La Rocca del Leone di Castiglione del Lago sarà un’Arena per pubblici spettacoli
+06.02.2023
Tactical Urbanism NOW! 2023
+03.02.2023
Verso la chiusura il bando 'Biennale College Architettura 2023'
+01.02.2023
Un logo per la metropolitana di Napoli
tutte le news concorsi +

San Valentino 2023
ADA 2022_discover the winners
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2023 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 © Riproduzione riservata